Irene Grandi ha detto sì. La cantante è salita all’altare per la seconda volta nella sua vita: stavolta il fortunato è l’avvocato toscano Lorenzo Doni. Il matrimonio è avvenuto in gran segreto, senza il ‘fastidio’ di telecamere e media: Irene Grandi e Lorenzo Doni si sono scambiati le fedi nuziali nella chiesetta di San Pietro a Narbolia, in provincia di Oristano.

Irene Grandi si è sposata con Lorenzo Doni

irene grandi

La cerimonia è stata officiata da un frate cappuccino, molto amico degli sposi, arrivato appositamente da Firenze. La festa è poi continuata in un locale situato sulla costa del Sinis, proprio di fronte allo splendido mare sardo.

Come detto, per la Grandi si tratta del secondo matrimonio: già nel 2003 la cantante aveva sposato Alessandro Carotti a Las Vegas, dal quale si è successivamente separata. A confermare il momento gioioso è stata una foto pubblicata su Facebook, che ad oggi è l’unica testimonianza dell’avvenuto matrimonio. Questa scelta non sorprende troppo, dato che Irene Grandi è sempre stata molto legata alla privacy, specialmente in fatto di relazioni amorose.

Irene Grandi intona l’Hallelujah di Leonard Cohen

Nell’immagine diffusa sui social network si nota chiaramente tutta la felicità della cantante, insieme al suo neo marito. Dalla foto si può ammirare il vestito scelto da Irene Grandi per l’occasione, un abito grigio perla tutto sommato semplice, ma estremamente romantico. Tuttavia, nonostante il grande riserbo, alcuni particolari delle nozze sono emersi ugualmente, soprattutto quando la Grandi ha intonato l’Hallelujah di Leonard Cohen davanti a tutti gli invitati: chi c’era assicura che è stato un momento davvero molto toccante.

In una recente intervista, Irene Grandi ha raccontato che da circa 20 anni vive in una cascina nei pressi di Firenze: “Da quando vivo in campagna – aveva rivelato la cantante – non ho più l’ormone a mille. Prima dovevo uscire, fare, incontrare. Ora mi sento saggia, appagata“.