La Paramount Pictures avrebbe pensato a Juan Antonio Bayona per dirigere il sequel di World War Z, secondo le ultime notizie del The Hollywood Reporter. Il regista di The Impossible e The Orphanage potrebbe portare sul grande schermo la nuova avventura con Brad Pitt, per un uscita nelle sale la prossima estate 2014.

Il primo film ha conquistato circa 540 milioni di dollari in tutto il mondo, diretto da Marc Forster e basato sul racconto di Max Brooks. Ancora non si conosce l’identità degli sceneggiatori per questo nuovo progetto e lo studio ancora non ha fissato una data di inizio riprese, ma la realizzazione del sequel è confermata.