Potrebbe passare un po’ di tempo prima di vedere altri film come Solo: A Star Wars Story. Fonti affidabili vicino a Disney e consapevoli della situazione dicono al sito Collider che la Lucasfilm ha deciso di sospendere i film spin-off di A Star Wars Story, preferendo invece concentrare la propria attenzione su Star Wars: Episodio IX e su quale sarà la prossima trilogia di film di Star Wars.

Star Wars: Stop a tutti gli Spin-Off

Le fonti dicono che il film di Obi-Wan era in fase di sviluppo, ma quelli che stavano lavorando al progetto non sono più coinvolti. Recentemente è stato riportato che il regista di Logan James Mangold era proto per scrivere e dirigere il film di Boba Fett, ma ciò accadeva prima dell’uscita di Solo. Questa notizia arriva sulla scia del lancio deludente di Solo, che è stato solo il secondo spin-off di A Star Wars Story della Lucasfilm, ma che ha ricevuto recensioni positive e negative e non ha soddisfatto le aspettative del botteghino. Il film ha incassato 84,4 milioni di dollari nel weekend di apertura e ha incassato 192,8 milioni di dollari a livello nazionale (e 339,5 milioni di dollari in tutto il mondo) in quattro settimane, il che non è male, ma è di gran lunga inferiore alle prestazioni di altri film di Star Wars. Per fare un paragone, Rogue One ha aperto a 155 milioni e ha incassato 424 milioni di dollari entro la settimana 4.

Scena dal film Solo: A Star Wars Story

Star Wars: troppi problemi per gli Spin-Off

Gli spin-off, chiamati film dell’antologia di Star Wars, sono sempre stati colpiti da problemi sopratutto in fase creativa.
Josh Trank (Chronicle) stava sviluppando un film su Boba Fett nello stesso periodo in cui Gareth Edwards (Godzilla) stava preparando Rogue One, ma Trank fu successivamente rimosso dal progetto e la Lucasfilm tolse il film dalla lista. Poi i problemi legati alla trama hanno portato a numerose riprese su Rogue One rielaborando così il terzo atto, con Tony Gilroy (The Bourne Legacy) che supervisiona le nuove scene. E poi, naturalmente, Solo vide i registi Phil Lord e Chris Miller licenziati durante la produzione, con Ron Howard che prendendo il loro posto a produzione avviata ha dovuto girare nuove scene e adattare le vecchie.

Il nuovo corso delle storie ambientate nella galassia lontana lontana sarà incentrato solo sulla saga originale e sul suo proseguimento. Dopo Episodio 9 diretto da J.J. Abrams infatti, ci sarà una nuova trilogia gestita dal regista Rian Johnson.

Fonte: collider.com