Le riprese di IT Capitolo 2 sono ufficialmente iniziate. Per ulteriore conferma il nuovo membro del cast James McAvoy ha voluto condividere la sua prima foto con i fan. In realtà si tratta di una foto molto particolare. L’immagine ha come protagonista un formaggino che probabilmente si mangia nel Maine, dove sarà ambientato il film.

IT Capitolo 2: la foto di James McAvoy

L’attore inglese James McAvoy (Atomica Bionda) interpreta la versione adulta di Bill Denbrough, ecco la foto scattata con il formaggino. Sullo specchio potete vedere l’attore.

IT Capitolo 2: iniziate le riprese

Il regista del primo capitolo Andy Muschietti è tornato dietro la macchina da presa e il suo co-sceneggiatore Gary Dauberman è tornato per scrivere la sceneggiatura basata sul romanzo del maestro dell’horror Stephen King. 

IT Capitolo 2: il cast

Grazie al successo in tutto il mondo del primo film la produzione ha potuto contare su un budget interessante per formare un cast di attori bravi e famosi. Oltre a James McAvoy che interpreta Bill Denbrough da adulto ci sono anche Jessica Chastain (Interstellar) nei panni dell’adulta Beverly MarshBill Hader nei panni della versione adulta di Richie Toizer, James Ransone nei panni della versione adulta di Eddie Kaspbrak, Isaiah Mustafa sarà la versione adulta di Mike Hanlon e infine Jay Ryan interpreterà Ben Hanscom nella sua versione da adulto. Ovviamente il film si servirà del talento di Bill Skarsgard che sarà ancora una volta il pagliaccio ballerino Pennywise. 

Non c’è ancora una sinossi ufficiale, ma sappiamo che il gruppo del club dei perdenti dovrà affrontare ancora il terribile pagliaccio in uno scontro finale. I bambini visti nel primo film a quanto pare appariranno ancora tramite dei flashback.

IT: Capitolo 2 sarà nei cinema americani dal 6 settembre 2019. La data per l’Italia non è stata ancora ufficializzata. Per il primo film, l’Italia fu penalizzata dalla distribuzione poiché gli spettatori videro il film con un mese di ritardo rispetto a quasi tutto il mondo. Speriamo che la situazione non si ripeta, l’attesa è molta.

Fonte: collider.com