Batman è attualmente in fase di sviluppo per la regia di Matt Reeves, dopo l’abbandono  di Ben Affleck. Ci si aspettava che lo script originale di Affleck includesse Deathstroke come cattivo principale, ma al momento non si sa quale versione di Reeves sarà presa in considerazione, se si ispirerà al romanzo poliziesco. Dopo mesi di incertezza, non è nemmeno chiaro se Affleck tornerà al suo ruolo, ma allo stesso tempo non è ancora stato ufficialmente escluso.

Alcune voci hanno detto che sarà sostituito da Jake Gyllenhaal, ma lo stesso Gyllenhaal ha recentemente negato la voce. Le uniche notizie che per ora possiamo definire certe sono: la data di rilascio probabilmente nel 2021; parte del cast composto da Ben Affleck, Jeremy Irons, JK Simmons, la regia e la sceneggiatura affidata a Matt Reeves.

Ben Affleck non confermato

Batman/Bruce Wayne potrebbe essere interpretato da Ben Affleck. C’è molta incertezza intorno al coinvolgimento dell’attore. Dall’inizio del 2017 vari giornali hanno dichiarato che Affleck sta pensando di uscire dal progetto del DC Extended Universe (DCEU), cosa che lui stesso ha successivamente confermato. Poco prima dell’uscita di Justice League, Affleck ha dichiarato di stare cercando un modo per abbandonare il ruolo di BatmanAffleck al momento ha solo un altro film su Batman incluso nel suo contratto DCEU. E poiché recenti articoli hanno confermato che lui potrebbe riprendere il suo ruolo nel film di DC Flashpoint, è possibile che scelga quel film per dire addio all’uomo pipistrello. Fino a quel momento, però, non è chiaro chi interpreti The Caped Crusader. L’attore Jake Gyllenhaal sarebbe il favorito come sostituto di Affleck, ma Gyllenhaal ha recentemente smentito la notizia.

Il cast di supporto non rivelato

Il cast di supporto di Batman non è stato ancora rivelato, né ci sono indicazioni su chi apparirà nel film a parte Jeremy Irons come Alfred Pennyworth e JK Simmons, che ha fatto il suo debutto come il commissario Gordon nel 2017 in Justice League. Anche se si presume che il commissario Gordon apparirà in The BatmanSimmons non ha ancora incontrato Matt Reeves sul suo ruolo. Considerando che la sceneggiatura del film è ancora in lavorazione, tuttavia, questo non è qualcosa di cui preoccuparsi, almeno non subito. Dato che The Batman sarà il primo assolo del personaggio DC, molti altri personaggi dovrebbero essere introdotti.

Deathstroke il possibile villain

Batman originariamente doveva includere Deathstroke come cattivo, interpretato da Joe Manganiello, ma questo è stato deciso quando la storia è stata scritta da Ben Affleck e dal co-capo della DC Films Geoff Johns. Ora che Matt Reeves sta ricominciando da capo non è chiaro chi sarà il cattivo (o i cattivi) del film. È ancora possibile che Deathstroke appaia, sopratutto dopo il debutto di Manganiello nella scena dopo i titoli di coda di Justice League. Altri criminali che sono già stati introdotti nel DCEU potrebbero anche apparire, come Jared Leto alias The Joker, Margot Robbie come Harley Quinn e anche Will Smith, sebbene non debbano avere parti importanti.

La storia riscritta di Batman

Batman non ha ancora una storia. Come accennato in precedenza, Ben Affleck e Geoff Johns originariamente hanno co-scritto una bozza per il film, ma poi Matt Reeves è entrato nel progetto nel 2017 e si è sbarazzato di quella sceneggiatura. Ora ha detto che sta iniziando la storia di Batman da zero. Una cosa da notare, tuttavia, è che The Batman non parlerà della morte di Jason Todd, ma sarà un duro romanzo poliziesco.

Trailer ancora non pervenuto

Batman non ha ancora un trailer. A seconda di quando il film verrà rilasciato, il pubblico dovrebbe aspettarsi di vedere almeno un trailer del teaser al Comic-Con di San Diego dell’anno precedente.

Locandina ancora non pervenuta

Batman non ha ancora un poster, ma ci sono molti poster fan-made dedicati al film, alcuni dei quali potrebbero persino ispirare la Warner Bros.

Batman nel 2021 al cinema

Batman non ha ancora una data di uscita, ma i report hanno indicato che il film non entrerà in produzione fino al 2019, il che significa che il 2021 sembra una possibilità. David F. Sandberg con Shazam! Wonder Woman 2 di Patty Jenkins sono gli unici due film che verranno confermati nel 2018, con Birds of Prey di Cathy Yan potenzialmente in produzione nell’autunno 2018. Ciò significa che Suicide Squad 2 di Gavin O’Connor  dovrebbe essere girato nel 2019 insieme a John Francis Daley e Jonathan Goldstein in The Flash / Flashpoint, se non anche Batgirl o un altro film DCEU. Dato che l’inizio della produzione per il film di Batman sembra essere prevista per la fine del 2019 o all’inizio del 2020, rende plausibile una data di rilascio nel 2021. La Warner Bros. sembra che voglia filmare almeno 3 film all’anno, quindi i fan non dovrebbero aspettare troppo a lungo per avere più film DCEU sul grande schermo – ma tutto richiede tempo.

Le connessioni con l’universo DC Comics 

Batman fa parte del DCEU, questo è noto. Matt Reeves ha confermato la notizia lui stesso nell’agosto 2017, ma non è chiaro esattamente come il film si connetterà al resto dell’universo. Batman è stato sviluppato come produzione indipendente. Inoltre il presidente della DC Entertainment Diane Nelson e il co-chief della DC Film Geoff Johns, hanno dichiarato nel settembre 2017 che non tutti i film DCEU dovranno connettersi tra loro. Ciò significa che, mentre ogni film esiste all’interno di questo universo, la connessione di ogni storia e personaggio non è la priorità. Sono focalizzati sulla realizzazione dei migliori film a prescindere, il che significa più libertà per i registi. Quindi, per Batman, i fan non dovrebbero aspettarsi una sorta di sequel di Batman V Superman.

Batman di Matt Reeves

Il film come protagonista di Batman inizialmente doveva essere diretto da Ben Affleck oltre a lavorare alla fase di scrittura e produzione, ed oltre al fatto di recitare il ruolo del protagonista. Poi, nel gennaio 2017, Affleck si è dimesso dalla direzione del progetto, dichiarando che un progetto del genere meritava davvero troppo lavoro. Poi, un mese dopo che l’attore ha lasciato il suo coinvolgimento nella regia, la Warner Bros. ha deciso di ingaggiare Matt Reeves. Il neo regista è noto per aver diretto Cloverfield e gli ultimi due film di Planet of the Apes, e la sua tendenza è quella di prendersi un nel po’ di tempo per sviluppare al meglio i suoi film, per tanto i fan dovranno pazientare un pochino prima di vedere Batman nelle sale.