Connettiti a NewsCinema!

Serie tv

The Walking Dead, i momenti della settima stagione fedeli al fumetto

Pubblicato

:

Il penultimo episodio della stagione 7 di The Walking Dead ha mostrato un paio di stretti parallelismi con il materiale originale a fumetti, spianando la strada per il finale imminente che i fan stanno aspettando con curiosità.

In più passaggi lungo la strada, The Walking Dead si è allontanato dal fumetto originale di Charlie Adlard e Robert Kirkman, come i vari morti della serie e il modo in cui agiscono i protagonisti rispetto alle loro controparti dei fumetti. Ma l’ultimo episodio della serie, “Qualcosa di cui hanno bisogno” è in controtendenza almeno per la maggior parte delle scene. Ci sono diverse scene e storie strappate direttamente dalle pagine dei fumetti, che forniscono così le basi per alcuni momenti cardine in arrivo nel futuro.

Sasha come Holly?

Prendete la prima scena con Sasha (Sonequa Martin-Green), per esempio. Imprigionata dopo gli spari al Santuario, Sasha si trova faccia a faccia con un Salvatore di basso livello, che minaccia di violentarla. Ma Negan (Jeffrey Dean Morgan), prende una posizione sulla questione del tutto evidente, spingendo un coltello nel collo dell’aspirante violentatore. È lo specchio di una scena simile nei fumetti, in cui alla fine la ragazza superstite di Abraham Ford (Michael Cudlitz), Holly, soffre di un trauma simile. Sembra che la storia di Sasha continuerà in linea con il percorso di Holly. Mentre le circostanze esatte non vengono mai mostrate nelle pagine dei fumetti, Holly muore durante la sua prigionia con i Salvatori. Allo stesso modo Sasha sembra pronta ad incontrare il suo Creatore, forse con la pillola di veleno che ha in suo possesso grazie a Eugene (Josh McDermitt).

Sasha in The Walking Dead

Il destino di Eugene

Parlando di Eugene, ecco un buon esempio di dove la serie The Walking Dead si separa dai fumetti. Nei fumetti Eugene reagisce alla morte di Abrham, diventando un membro assolutamente essenziale del gruppo di Rick. Ma nella serie, sulla base delle sue interazioni con Sasha, è chiaro che Eugene sta veramente voltando le spalle ad Alexandria a favore di Negan. Sarà interessante vedere come Eugene torna in pista, considerando il suo ruolo fondamentale nell’ imminente guerra.

Dwight (Austin Amelio), uno dei principali luogotenenti di Negan, ha apparentemente disertato al fine di unirsi alla causa di Alexandria. Rick (Andrew Lincoln) e gli altri potrebbero non accettare Dwight, in base alla pistola puntata in faccia alla fine della puntata. Ma i fumetti ci dicono il contrario: Dwight gioca da entrambe le parti durante la guerra, ma alla fine si dimostra fedele a Rick, diventando uno dei suoi più stretti alleati negli anni successivi.

Maggie e Gregory in The Walking Dead

Gregory vs Maggie

Il che ci lascia con due alleati attuali, anche se la loro partnership è debole come non mai, destinata a diventare acerrimi rivali: Gregory (Xander Berkeley) e Maggie (Lauren Cohan), i leader ufficiali e non ufficiali di Hilltop, rispettivamente. Nell’episodio Gregory haquasi ucciso Maggie, prima dell’arrivo di un temibile vagante. E’ un momento che prefigura una storia dei fumetti, in cui Gregory cospira per uccidere Maggie e reclamare il suo controllo su Hilltop.

Non sarebbe la prima volta che Gregory volta le spalle al suo popolo, ma alla fine si reca al Santuario e prende parte alla guerra di Negan, la creazione di una significativa battuta d’arresto per Rick e gli altri.

Fonte: THR

Il cinema e la scrittura sono le compagne di viaggio di cui non posso fare a meno. Quando sono in sala, si spengono le luci e il proiettore inizia a girare, sono nella mia dimensione :)! Discepola dell' indimenticabile Nora Ephron, tra i miei registi preferiti posso menzionare Steven Spielberg, Tim Burton, Ferzan Ozpetek, Quentin Tarantino, Hitchcock e Robert Zemeckis. Oltre il cinema, l'altra mia droga? Le serie tv, lo ammetto!

Continua a leggere
Clicca per commentare

Lascia qui il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cinema

Addio a Luke Perry, il solitario James Dean rubacuori di Beverly Hills 90210

Pubblicato

:

luke perry

Luke Perry è morto all’età di 52 anni a Los Angeles. Dopo essere stato ricoverato in ospedale lo scorso mercoledì in seguito a un ictus, l’attore nato in Ohio non ce l’ha fatta.

Conosciuto soprattutto per aver recitato nel ruolo del rubacuori Dylan McKay nella serie tv per adolescenti Beverly Hills 90210 dal 1990-1995, poi di nuovo dal 1998-2000. Il suo personaggio era una sorta di solitario di James Dean che ha affascinato i cuori dei fan di tutto il mondo. Beverly Hills 90210 sta per tornare sul piccolo schermo con una serie revival di sei episodi, ma Perry non era stato confermato per tornare insieme ai suoi ex co-protagonisti.

Ha anche doppiato una versione di se stesso in The Simpsons nel 1993 e I Griffin nel 2000. Nel primo ha interpretato il fratellastro di Krusty the Clown, che per un breve periodo ha assunto il ruolo di Sideshow Luke Perry. Nel secondo è stato intervistato da Meg Griffin (Mila Kunis) per il suo articolo scolastico. Più recentemente Perry ha interpretato Fred Andrews in Riverdale, il padre del personaggio principale dello show, Archie Andrews (K.J. Apa). Apparirà anche nell’imminente Once Upon A Time di Quentin Tarantino a Hollywood, dove interpreterà l’attore della vita reale Wayne Maunder.

Perry lascia sua figlia Sophie e suo figlio Jack, un wrestler professionista che usa il nome di “Jungle Boy” Nate Coy.

Continua a leggere

Cinema

Buffy l’Ammazzampiri, dal 20 Marzo il vinile speciale dell’episodio musical della serie

Pubblicato

:

Buffy l'Ammazzavampiri

Buffy l’Ammazzavampiri torna con una ristampa della colonna sonora originale in vinile per il famoso episodio musicale della serie, Once More With Feeling, con la copertina originale di Paul Mann e le note di copertina del creatore e compositore della serie Joss Whedon.

Prima che l’episodio musicale diventasse un espediente di base delle serie tv, Buffy l’Ammazzavampiri lo ha fatto per primo. L’episodio della stagione 5 Once More With Feeling è uscito dal desiderio di Joss Whedon di dirigere un musical e ha finito per diventare uno degli amati episodi più acclamati della serie horror-comedy. L’episodio è stato una lettura sovversiva del musical di Broadway e di una brillante storia indipendente, riuscendo a piantare semi per l’arco più grande e per i suoi archi caratteristici. Ora puoi resuscitare il tuo amore per Buffy l’Ammazzavampiri e questo episodio musicale in particolare, con la ristampa in vinile della registrazione originale del cast. Su 180 grammi di vinile, l’LP sarà disponibile a partire dal 20 marzo 2019 alle ore 12.00 grazie a Mondo, secondo Pitchfork.

Buffy: The Vampire Slayer: Once More, With Feeling:

01 Overture / Going Through the Motions
02 I’ve Got a Theory/Bunnies / If We’re Together
03 The Mustard
04 Under Your Spell
05 I’ll Never Tell
06 The Parking Ticket
07 Rest in Peace
08 Dawn’s Lament
09 Dawn’s Ballet
10 What You Feel
11 Standing
12 Under Your Spell / Standing – Reprise
13 Walk Through the Fire
14 Something to Sing About
15 What You Feel – Reprise
16 Where Do We Go From Here?
17 Coda
18 End Credits (Broom Dance / Grr Arrgh)
19 Main Title

Continua a leggere

Serie tv

I Critters stanno tornando, ecco il trailer della nuova serie tv

Pubblicato

:

critters

Sono passati quasi 30 anni da quando i piccoli alieni pelosi Critters hanno attaccato l’umanità, e ora stanno per tornare per un’altra invasione nella prossima serie divisa in otto parti, Critters: A New Binge, di cui è online il primo trailer che può essere visto nel player qui sopra.

Inseguiti da cacciatori di taglie intergalattici, i Critters tornano sulla Terra in missione segreta e incontrano il liceale Christopher (Joey Morgan), la sua fidanzata Dana (Stephi Chin-Salvo), il suo migliore amico Charlie (Bzhaun Rhoden) e sua madre Veronica (Kirsten Robek), il cui passato tornerà a morderla letteralmente. La serie include anche Gilbert Gottfried e Thomas Lennon.

La serie in otto parti è stata scritta da Al e Jon Kaplin e Jordan Rubin e diretta da Rubin, il trio che sta dietro al famoso film cult dell’horror Zombeavers, e sarà il produttore esecutivo del progetto insieme a Rupert Harvey e Barry Opper del franchise originale, Ivana Kirkbride e Chris Castallo. Anche il produttore pediatrico di ospedali Jonathan Stern e il produttore di lunga data della vita Harvey Kahn produrranno la serie. L’annuncio della serie e del trailer arriva pochi mesi dopo che SyFy ha acquisito i diritti per il franchise e per la commedia horror cult Killer Klowns From Outer Space per produrre sequel per entrambe le proprietà.

Continua a leggere

Iscriviti al nostro canale!

Film in uscita

Marzo, 2019

21Mar00:00A un Metro da Te

21Mar00:00Il professore e il pazzo

21Mar00:00Instant Family

21Mar00:00La Conseguenza

21Mar00:00Peppermint - L'Angelo della Vendetta

21Mar00:00Peterloo

21Mar00:00Il Venerabile W.

21Mar00:00Scappo a Casa

Film in uscita Mese Prossimo

Aprile

Nessun Film

Pubblicità

Facebook

Recensioni

Nuvola dei Tag

Pubblicità

Popolari

X