Il regista di La La LandDamien Chazelle, aprirà la 75° Mostra Internazionale d’arte Cinematografica di Venezia con il suo nuovo film Il Primo Uomo il prossimo 29 agosto.

E’ la seconda volta che Chazelle apre il Festival di cinema italiano. Il suo precedente film La La Land, ha dato il via al festival nel 2016, prima di entrare nella stagione dei premi e di abbinare il record assoluto alle nomination agli Oscar. Alla fine Chazelle ha vinto il premio come miglior regista agli Academy Awards, mentre “Moonlight” di Barry Jenkins è andato via con l’Oscar come Miglior Film. Ma forse Venezia potrebbe portargli fortuna ancora una volta.

Il Primo Uomo: trama

Prodotto da Universal Pictures, Il Primo Uomo vede Ryan Gosling nei panni dell’astronauta Neil Armstrong negli anni precedenti alla missione di sbarco sulla luna dell’ Apollo del 1969. Claire Foy (“The Crown” di Netflix) interpreta anche la moglie di Armstrong, Janet Shearon. Kyle Chandler, Jason Clarke, Corey Stoll, Ciaran Hinds, Christopher Abbott e Patrick Fugit completano il resto del cast.

“L’idea era pensarlo meno come un film biografico, ma come un film su una missione, e pensare di approdare sulla luna come una folle missione, accaduta una volta nella storia” ha detto Chazelle a Variety quando si stava preparando ad affrontare il progetto all’inizio del 2017. “Almeno per i ragazzi della mia generazione, cresci, sapendo che Neil Armstrong ha camminato sulla luna, vedi la foto ed è tutto molto brillante. Vedi la bandiera americana e ti senti orgoglioso. Accetti che sia successo” ha aggiunto.

Venezia 75 si svolge dal 29 agosto all’8 settembre 2018. Guillermo del Toro, il cui film vincitore di un Oscar “The Shape of Water” è stato presentato a Venezia lo scorso anno, sarà a capo della giuria del festival.