Love Actually, la commedia romantica con Keira Knightley, Colin Firth, Hugh Grant e Andrew Lincoln, è una commedia romantica classica che non invecchia mai (qui puoi acquistare il blu ray). Quanti di voi hanno sognato la scena in cui Andrew Lincoln (Mark nel film) si presenta a casa di Keira Knightley per dirle che lei è perfetta? Vale la pena sottolineare quali sono state le lezioni di vita che questo film romantico ed ironico ci ha saputo regalare.

La scena più romantica degli ultimi anni

Prima che Mark (interpretato da Andrew Lincoln) riveli i suoi veri sentimenti per Juliet (Keira Knightley), l’uomo è chiaramente distrutto. Riesce a malapena a parlare con la nuova moglie del suo migliore amico e ha persino rovinato il loro video di nozze. Ma la seconda volta prende il toro per le corna, si arma di coraggio e lascia il segno con un momento indimenticabile, presentandosi a casa di Juliet con dei cartoncini tra le mani, dando vita ad una delle scene più romantiche del film, o meglio della storia del cinema. E anche se lui probabilmente non riuscirà mai ad averla, è riuscito ad ottenere almeno un bacio.

Barriere linguistiche

Come dice il proverbio, le azioni parlano più delle parole. Stesso discorso vale anche se si tratta della lingua inglese con Jamie (Colin Firth) e il portoghese di Aurelia (Lucia Moniz), che pertanto non possono comunicare nella stessa lingua. Tuttavia l’esilarante coppia in qualche modo riuscirà ad incontrarsi per scrivere una storia d’amore. Quando tutta la tua vita cade a pezzi, decidi di tornare al tuo paese natale, inizi a prendere lezioni di portoghese, torni indietro alla città natale della tua ragazza, e inciampi in una proposta, ecco che tutto cambia. Dopo tutto, chi ha bisogno di parole quando davanti a te c’è Colin Firth?

Quando la tua anima gemella è nel tuo letto, lascia perdere il telefono

La trama di Sarah (Laura Linney) sarà per sempre frustrante. Nonostante sia la vostra priorità principale sostenere la vostra famiglia, non si dovrebbe rinunciare alla felicità personale! Soprattutto se l’uomo che hai amato disperatamente in segreto dopo “due anni, sette mesi, tre giorni e un’ora e trenta minuti“torna a casa con voi dopo la festa di Natale della società, si toglie la camicia, scompiglia i suoi capelli perfettamente acconciati, si presenta con una pelle abbronzata, e guarda dritto nella tua anima con quegli occhi sognanti. In altre parole, non ti azzardare a prendere il telefono. E se è necessario, non farlo una seconda volta! Questa è la sintesi dell’incontro tra Karl (o Rodrigo Santoro, piuttosto) e Sarah.

L’importanza del flash mob

Love Actually già dieci anni fa era davvero molti passi avanti. Grazie a questo film è iniziata la moda delle proposte di matrimonio con il flash mob, oggi diventata la prassi normale. Ricordate “All you need is love?”

Quando bussi a centinaia di porte per trovare l’ amore

Dimenticate i telefoni cellulari, e-mail, Facebook, Twitter, Snapchat, Instagram, e tutte quelle chat di appuntamenti, ma fate spazio alla scrittura di una vera e propria lettera – il miglior modo per trovare l’amore della vostra vita. Bussare a tutte le porte di una strada “malfamata” che lui o lei vagamente vi ha descritto una volta. Potreste essere presi a cantare canzoni di Natale lungo la strada, ma fidatevi, una volta arrivati a destinazione, ne sarà valsa la pena!

Le anime gemelle non sono necessariamente romantiche

Billy Mack (interpretato da Bill Nighy) è un personaggio così iconico che ogni anno quando inizia a fare freddo tutti cantano: “I feel it in my fingers, I feel it in my toes… “. Bill vince molti punti per aver mostrato a tutti noi che la tua anima gemella non deve necessariamente essere una “Babba Natale” mezza nuda alla festa di Natale di Elton John come un video porno. In realtà la tua anima gemella non ha nemmeno bisogno di essere qualcuno se si è romanticamente interessati. Come la rock star ci insegna l’amore della vostra vita potrebbe essere un “dipendente paffuto”. Nel caso di Mack è il suo manager. Come Carrie Bradshaw e la società ci mostrano anche in Sex and The City, a volte, i vostri migliori amici sono i vostri compagni di anima – uomini (o donne) sono solo queste le persone meravigliose di cui si ha bisogno per divertirsi. Vero o no, questa idea prende sempre più forza nella vita di molte persone in tutto il mondo!

Si può trovare l’amore in un luogo davvero senza speranza

Anche se è una parte di trama minore, le scene di sesso degli attori John (Martin Freeman) e Judy (Joanna Page) dimostrano che le persone si possono incontrare in un luogo a dir poco particolare. Eppure, nonostante lo scenario imbarazzante, i due perseverano e si innamorano. Mentre si pensa al luogo nel quale questi due si sono incontrati, ovvero il set di un film porno, tutti hanno imparato che l’amore potrebbe apparire nei momenti e nei luoghi più inaspettati.

I bambini fanno le cose serie

Dire che il piccolo Sam (Thomas Brodie-Sangster) ruba l’attenzione ed è il cuore del film è un eufemismo. Il ragazzo è più in sintonia con l’amore di tutti gli adulti che formano il cast. E mentre sulla sua lavagna scrive diverse note e dichiarazioni profetiche, ha insegnato molte lezioni: la sua mossa è di gran lunga la migliore quando decide di fare di tutto per conquistare il suo amore. Quando fa una corsa epica attraversando la sicurezza dell’aeroporto pur di professare il suo amore, è difficile non pensare a come questa scena abbia turbato l’idea di romanticismo nella mente dei bambini. Quando vogliono qualcosa, la ottengono. È sorprendente come questo ragazzo senza paura riesca ad essere più aperto rispetto alla maggior parte di noi adulti. Grande Sam!

L’amore è veramente All Around

Con tutti i diversi contrattempi, circostanze e trionfi, la lezione più importante che deriva da questo film si trova esattamente nella scena di apertura. Nonostante gli imbarazzi e i mal di cuore, molti di questi personaggi affrontano le loro paure, aprono i loro cuori, e lasciano che l’amore entri nelle loro vite. È una lezione che chiunque può imparare e applicare in qualsiasi rapporto. E questo, amici miei, è il motivo per cui Love Actually  continuerà a resistere nel tempo, senza invecchiare mai.