Il 26 Febbraio si svolge l’attesa Notte degli Oscar 2017 e c’è grande curiosità sui possibili vincitori che porteranno a casa il premio Oscar, riconoscimento di una carriera di alto livello, apprezzata da pubblico e critica. Ma sapete tutto su questa cerimonia nata agli albori degli anni ’30?

1. Quando si svolge?

L’89° edizione della cerimonia degli Academy Awards avrà luogo presso il Dolby Theatre di Hollywood, a Los Angeles domenica 26 febbraio 2017.

2.Come è possibile guardare la cerimonia?

È possibile vedere le star sfilare sul red carpet e la cerimonia vera e propria a partire dalle 22.50 ora italiana su Sky Cinema e in chiaro su TV8.

3. Chi la conduce?

Il presentatore americano dei talk show, Jimmy Kimmel, si occuperà della conduzione della cerimonia degli Oscar. Kimmel non è nuovo alla conduzione di cerimonie importanti, dopo aver condotto trasmissioni come gli Emmy nel 2012 e nel 2016, e gli American Music Awards diverse volte.

4. Chi consegnerà i premi?

I grandi vincitori dello scorso anno come Leonardo DiCaprio, Brie Larson, Mark Rylance e Alicia Vikander sono stati confermati per annunciare i premi di alcune categorie durante questa 89° cerimonia, oltre ad Halle Berry, Jamie Dornan, Chris Evans, Samuel L. Jackson, Scarlett Johansson, Dakota Johnson, Shirley MacLaine, Kate McKinnon ed Hailee Steinfeld.

5. Chi è stato nominato?

Il trionfo di La La Land con 14 nomination fa già prevedere il film che guiderà la serata, ma qui potete leggere l’elenco completo delle nomination degli Oscar 2017.

6. Chi vincerà?

Naturalmente il tifo è caldo per i candidati irlandesi, affinché portino a casa i loro rispettivi premi. A parte questo La La Land prevede di portare a casa più di 14 Oscar, ma anche Barriere e Jackie aspettano di ricevere anche solo un cenno di approvazione.

7. Chi si esibirà sul palco del Dolby Theatre?

Non sorprende che sarà una notte piena di spettacolo ed intrattenimento, con Justin Timberlake, John Legend, Sting e Lin-Manuel Miranda che eseguiranno tutte le canzoni nominate agli Oscar.

8. Non vi è stata alcuna polemica quest’ anno?

Dopo la polemica dell’anno scorso #OscarsSoWhite, quest’ anno Donald Trump e l’argomento del divieto dell’ immigrazione è stato al centro dell’attenzione ad Hollywood e in tutto il mondo. Diversi candidati agli Oscar hanno rivelato che non potranno partecipare alla cerimonia a causa del divieto e, all’ inizio di questo mese, una delle agenzie tra le più grandi dei talenti in tutto il mondo ha deciso di cancellare il party annuale degli Oscar per fare una protesta anti-Trump.

La United Talent Agency (UTA) tradizionalmente ha sempre ospitato un party sfavillante per i suoi clienti il venerdì prima degli Oscar, ma ha annunciato di voler annullare questa festa annuale per fare invece una donazione a favore dei profughi per combattere il divieto di immigrazione di Donald Trump che influisce sulla maggioranza dei sette paesi musulmani. L’agenzia ha donato circa US$250.000 all’ American Civil Liberties Union e il Comitato internazionale di salvataggio.

9. Qual è la storia dell’Oscar?

La prima cerimonia di premiazione degli Academy Awards si è tenuta il 16 maggio 1929 presso l’Hotel Roosevelt, nella Blossom Room con 270 partecipanti. I vincitori venivano annunciati con una media di tre mesi prima, sebbene poi fu cambiato il metodo, l’anno successivo. Dal 1930 fino al 1940, i vincitori venivano rivelati ai quotidiani per la pubblicazione dei quotidiani alle 23.00, per poter scrivere in merito alla notte dei premi. Tuttavia nel 1940 il Los Angeles Times ha annunciato i vincitori prima che la cerimonia prendesse vita. Questo ha portato ad un ulteriore cambiamento, scrivendo i nomi dei vincitori su un foglio e conservati in una busta sigillata fino all’apertura della lettera in diretta durante la notte.

10. Di cosa sono fatte le statuette degli Oscar?

Sebbene noi tutti conosciamo il maggior riconoscimento al mondo come l’Oscar, in realtà la sua denominazione ufficiale è l’Academy Award of Merit (di merito). Si tratta di una statuetta da 13½ pollici di altezza e pesa circa 8½ libbre. Queste statuette sono fatte in bronzo massiccio e ricoperte con oro 24 carati, ed incise nella parte basse, con il nome del vincitore dopo la cerimonia.