Connect with us

Gossip

“Era sotto la mia gonna”: Guenda Goria a luci rosse | Durante le riprese è successo di tutto

Published

on

Guenda Goria

Guenda Goria – Foto: Ansa

Guenda Goria, figlia di Maria Teresa Ruta, è stata protagonista di una scena piccante sul set di un film di Matteo Garrone qualche anno fa. Con lei Vincent Cassel, l’attore francese che dal 2 Febbraio ritroviamo al cinema con Asterix & Obelix: Il Regno di Mezzo.

La giovane figlia d’arte che ha partecipato anche al reality L’Isola dei Famosi, ha avuto alcune parentesi come attrice fino a oggi. Come la sua partecipazione nel film Il Racconto dei Racconti di Matteo Garrone per cui ha fatto numerosi provini, ma alla fine ce l’ha fatta.

La scena piccante

La scena in cui è stata protagonista era piuttosto sensuale e Guenda appare senza veli nei panni di una dama affascinante e appassionata che accompagna Vincent Cassel a bordo di una carrozza. Il tragitto è breve e l’incontro fugace, ma i due si lasciano andare ad alcune effusioni poiché l’uomo recita la parte di un latin lover che non perde occasione per amare una bella donna.

Guenda Goria ha studiato recitazione all’Actor’s Academy a Milano e poi al Centro Sperimentale di Roma. Dopo alcune piccole esperienze tv, ha sperimentato le sue doti musicali con il piano e ha recitato in alcuni spettacoli teatrali. Al cinema ha avuto una parte di Il Tesoro dei Templari di Gerardo Placido e Anita B. di Faenza, fino a questa esperienza con Garrone.

Vincent Cassel

Vincent Cassel – Foto: Ansa

Guenda Goria e l’incontro ravvicinato con Vincent Cassel

Ospite da Chiambretti all’epoca dell’acuta del film, Goria ha raccontato di “aver superato diversi provini, baciando prima l’assistente casting e poi la seconda attrice Catrinel Marlon, e dopo mi è stato presentato Cassel ed è stato un momento veramente molto emozionante… in effetti sono rimasta un po’ delusa quando mi hanno detto che lui sarebbe stato solo sotto le gonne…“.

Sicuramente trovarsi vicino un attore francese che ha sedotto persino Monica Bellucci, deve essere stato elettrizzante per la giovane Guenda che oggi si divide tra le sue varie anime artistiche ma non sembra ancora aver trovato la sua strada definitiva.

 

Advertisement

Gossip

Barbara D’Urso censurata: foto rubate senza veli | Situazione scottante

Published

on

barbara-durso-hot-Newscinema.it

Barbara D’Urso – Newscinema.it

Barbara D’Urso è stata pizzicata e immortalata completamente senza veli. Le foto sono da censura, in quanto la situazione si fa scottante.

Una delle regine della televisione italiana è sicuramente Barbara D’Urso che con i suoi programmi nazionalpopolari continua a riscuotere un grande successo.

La conduttrice ha ormai più di sessant’anni, eppure, continua ad avere l’aspetto di una ragazzina. Infatti, è davvero bellissima.

Ora è stata addirittura pizzicata senza veli. Infatti, eccola che si trovava in spiaggia in topless.

Barbara D’Urso in spiaggia senza veli

Barbara D’Urso è stata pizzicata in spiaggia e immortalata in alcune foto senza veli. Infatti, si trovava a mare in topless. La conduttrice è davvero molto amata dal pubblico e da sempre viene considerata una bellissima donna grazie alle sue forme mediterranee e al suo temperamento frizzantino.

Nella foto si trovava a Capalbio in vacanza nella provincia di Grosseto. La conduttrice appare bellissima con la pelle leggermente abbronzata.

Nonostante non sia più giovanissima, Barbara D’Urso mostra una forma smagliante e un bellissimo corpo. Il segreto della sua forma fisica è stato svelato nel suo ultimo libro autobiografico che si intitola appunto: “Come faccio”, dove racconta quali sono i trucchi per restare giovane per sempre.

barbara-durso-hot-Newscinema.it

Barbara D’Urso – Newscinema.it

La dieta di Barbara D’Urso

Barbara D’Urso è stata intervista dall’Università IULM. Nel corso del colloquio ha parlato del suo segreto di bellezza che risiederebbe nel regime alimentare e in uno stile di vita sano. Infatti, ha fatto sapere che lavorando in televisione per lei è quasi obbligatorio alimentarsi in modo corretto, soprattutto perché vuole essere un esempio per i telespettatori e condividere con loro un messaggio positivo.

In questo modo la conduttrice vuole spronare tutti a seguire uno stile di vita sano. Inoltre, come lei stessa ha detto: “è molto importante stare in pace con sé stessi”. La dieta seguita da Barbara D’Urso non è uno di quei regimi alimentari alla moda tra gli influencer che però risultano molto squilibrati dal punto di vista dei nutrienti. Infatti, lei segue una sana alimentazione.

La mattina parte dal bere acqua e poi una bella centrifuga di frutta. Il tutto prosegue poi con una colazione a base di latte e cereali o cioccolato fondente con un frutto. In alternativa mangia una frittata di albumi o pane tostato con ricotta. Il pranzo è composto da proteine accompagnate da riso in bianco. A cena non sono previsti carboidrati. Inoltre, la donna sottolinea l’importanza degli spuntini che aiutano a non arrivare troppo affamati ai pasti principali. Solitamente consuma o proteine come yogurt magro, salmone o tacchino magro.

Continue Reading

Gossip

Il trauma mai svelato prima di Lapo Elkann: “Non voglio più nascondermi” | Un dolore insopportabile

Published

on

lapo elkann newscinema

Lapo Elkann – Newscinema.it

Il noto imprenditore Lapo Elkann si è lasciato andare in una toccante intervista, dove ha raccontato di aver subito un trauma terrificante quando era ancora giovanissimo. 

Senza dubbio, Lapo Elkann è uno dei personaggi più discussi e controversi nel panorama italiano. L’imprenditore, classe 1977, appartiene a una delle famiglie italiane più ricche e importanti, dal momento che è nato dal matrimonio di Margherita Agnelli – figlia di Gianni – e dello scrittore Alain Elkann.

In passato è spesso finito sui giornali a causa del suo stile di vita, costellato di scandali. La sua relazione tormentata con l’attrice Martina Stella, o quella con la lontana cugina Bianca Brandolini D’Adda hanno riempito le pagine dei più noti rotocalchi italiani, mentre nel 2005 salì tristemente alla ribalta dopo un’overdose di oppiacei e cocaina.

Nel 2016, mentre si trovava negli Stati Uniti fu accusato di aver inscenato il proprio rapimento per ottenere denaro dai parenti con l’inganno, mentre nel 2020 è stato arrestato dalla polizia italiana per eccesso di velocità e possesso di cocaina.

Insomma, la sua vita è sempre stata molto movimentata, ma l’imprenditore ha confessato di aver tenuto nascosto un segreto per tanti anni, che ancora lo tormenta.

Lapo Elkann, la triste confessione e gli abusi subiti

Ci riferiamo a un’intervista che Lapo Elkann ha rilasciato per Il fatto quotidiano nel 2013. Qui lasciò tutti a bocca aperta quando rivelò di aver subito degli abusi sessuali all’età di tredici anni, quando studiava presso un collegio di gesuiti. “Dai 13 anni, in collegio, ho vissuto cose brutte. Parlo di abusi fisici. Sessuali. Non ne ho mai parlato perché voglio che questa storia serva a qualcuno. Sto pensando a una fondazione“. Ha aggiunto che lo stesso destino è toccato anche al suo migliore amico, morto poi suicida nel 2012.

lapo elkann newscinema

Lapo Elkann – Newscinema.it

Il rampollo di casa Agnelli ha spiegato di non sentirsi una vittima perché “le vittime sono altre” e di aver fatto un lungo percorso per imparare a convivere con il suo passato. “Ho dovuto fare un grande lavoro su me stesso, anche vedere cose che non volevo vedere. Non nasconderle più. Non nascondermi più. Ho dovuto essere sincero con me stesso e con gli altri“.

Tuttavia, ancora oggi la situazione non è del tutto chiara, dal momento che, come riportato da Repubblica, i gesuiti hanno ribattuto di non averlo mai avuto come studente. “Preghiamo per lui con tutto il cuore e condanniamo con ogni fermezza gli abusi compiuti nei suoi confronti. Per chiarezza e completezza di informazione, ci sentiamo però di dover escludere che abbia mai studiato in uno dei nostri collegi in Italia, né – a quanto ci risulta, dopo aver compiuto le prime verifiche – in uno degli istituti della compagnia presenti nel mondo“.

Continue Reading

Gossip

Bullismo al Grande Fratello Vip: legato, percosso e preso in giro | Traumatico

Published

on

Grande Fratello Vip: la finale è sempre più vicina | Fonte: INSTAGRAM

Grande Fratello Vip: la finale è sempre più vicina | Fonte: INSTAGRAM

Un concorrente misterioso del Grande Fratello VIP è presente all’interno della casa dal mese di settembre. Recentemente, ha rivelato di essere stato vittima di bullismo. 

Il concorrente in questione è un abitante della casa da inizi settembre e si aggiudica il premio ad honorem come concorrente più longevo di questa edizione. Nonostante non sia ufficialmente un finalista, l’influencer ha ammesso di essere stato vittima di bullismo da qualche settimana a questa parte, causando un’insofferenza non indifferente.

Oggi, sono solo tre le concorrenti femminili che si sono aggiudicate il ticket per la grande finale: Oriana Marzoli, 31 anni, Micol Incorvaia, 29 anni, e Giaele De Donà, 24 anni, sono belle pronte e agguerrite a sfidarsi per il titolo di vincitore.

L’ammissione durante il gioco ‘la linea della vita’

Durante il gioco ‘la linea della vita’ all’interno della casa del Gf Vip, l’influencer e modello Alberto De Pisis ha deciso di raccontare la sua storia. Ha iniziato parlando della separazione dei suoi genitori quando era molto piccolo, che lo ha segnato profondamente all’età di 7 anni.

Alberto ha anche confessato di essere sempre stato molto legato alla madre e di aver dormito con lei fino ai dieci anni. Inoltre, ha rivelato che suo padre è una persona molto rigida e che spesso, ancora oggi, piange per la mancanza del suo affetto.

Alberto De Pisis bullizzato al Grande Fratello Vip | Fonte: INSTAGRAM

Alberto De Pisis bullizzato al Grande Fratello Vip | Fonte: INSTAGRAM

“Nella mia vita sono stato bullizzato solo perché diverso da tutti gli altri”

Con grande commozione e con dolore negli occhi, Alberto De Pisis si è aperto davanti ai suoi coinquilini. Il gieffino friulano, ancora oggi, porta addosso le cicatrici del trauma adolescenziale:

“Magari mio padre non si aspettava di avere un figlio che avesse velleità di questo tipo. Crescendo, inizio ad avere degli atteggiamenti che vengono reputati ‘diversi’, ma che diversi non sono perché sono semplicemente miei. Vengo allora additato come il diverso della classe. Gli altri ragazzini mi sfottevano, mi menavano, mi legavano, era un continuo! Questa cadenza quotidiana nel sentirsi non adatto, non giusto, non idoneo, non quello che gli altri vogliono è una sensazione brutta. È come se avessi toccato talmente tanto il fondo, che avessi fatto quell’effetto boomerang, rimbalzo, nel trarre la forza di accettarmi’.

Continue Reading

iscriviti al nostro canale YouTube

Facebook

Recensioni

Popolari