In seguito al grave incidente che ha causato la morte dell’attore Paul Walker, l’Universal ha annunciato pochi giorni fa che Fast & Furious 7 arriverà nelle sale in ritardo, il 10 Aprile 2015. Alcune scene con Walker erano già state girate in parte, e lo studio sta cercando di onorare la sua ultima performance e offrirà una grande ultima apparizione sullo schermo al suo alter ego Brian O’Conner. Oggi, The Hollywood Reporter ha parlato del piano attuale di ritirare O’Conner dalla saga di Fast & Furious senza però farlo morire.

O’Conner di Walker ha fatto la sua apparizione la prima volta in The Fast & Furious di Rob Cohen nel 2001 e poi è apparso in tutti i sequel accanto a Vin Diesel, salvo che in The Fast & Furious: Tokyo Drift. Diretto da James Wan, Fast & Furious 7 comprende nel cast anche Dwayne Johnson, Jason Statham, Tyrese Gibson, Tony Jaa, Kurt Russell, Lucas Black, John Brotherton e Nathalie Emmanuel.