Connettiti a NewsCinema!

Cinema

Il Re Leone, il primo trailer del nuovo film live action

Pubblicato

:

Walt Disney Studios ha realizzato il primo teaser trailer ufficiale del remake live-action de Il Re Leone che puoi vedere nel player qui sopra.

I leoni governano la savana africana ne Il Re Leone, che accoglie Donald Glover (Atlanta, Solo: A Star Wars Story) come futuro re Simba, Beyoncé Knowles-Carter (Dreamgirls, album visivo “Lemonade”) come l’interesse di Simba per l’amore trasformato in amore Nala e James Earl Jones (Rogue One: Una storia di Star Wars, Field of Dreams) nel ruolo del padre saggio e amorevole di Simba, Mufasa, che ripropone la sua performance iconica del classico animato della Disney del 1994. Chiwetel Ejiofor (12 anni schiavo, Doctor Strange) è stato chiamato a interpretare il malvagio zio Scar di Simba, e Alfre Woodard (Juanita, Marvel’s Luke Cage) interpreta la nonsense madre di Simba, Sarabi. JD McCrary (The Paynes, Vital Signs di Tyler Perry) riempie i panni del giovane Simba, un cucciolo fiducioso che non vede l’ora di essere il re, e Shahadi Wright Joseph (Hairspray Live, “The Lion King” di Broadway) porta il cucciolo giovane Nala alla vita.

John Kani (Coriolanus, Capitan America: Civil War) è stato scelto come il saggio Rafiki, e John Oliver (Last WeekTonight con John Oliver, The Daily Show con Jon Stewart) come Zazu, fedele confidente di Mufasa. Quando Simba va in esilio, si affida a due nuovi amici – Seth Rogen (Sausage Party, Neighbours) presta la sua comicità all’ingenuo facocero Pumbaa, e Billy Eichner (Billy on the Street, American Horror Story) si unisce al cast come Timon. Mentre la maggior parte degli animali nel regno rispetta il re, le iene hanno altri piani. Florence Kasumba (Emerald City, Black Panther) interpreta Shenzi, Eric André (The Eric André Show, Man Seeking Woman) è Azizi, e Keegan-Michael Key (Predator, Friends from College) interpreta Kamari. Diretto da Jon Favreau, Il Re Leone è previsto nelle sale il 19 luglio 2019.

Il cinema e la scrittura sono le compagne di viaggio di cui non posso fare a meno. Quando sono in sala, si spengono le luci e il proiettore inizia a girare, sono nella mia dimensione :)! Discepola dell' indimenticabile Nora Ephron, tra i miei registi preferiti posso menzionare Steven Spielberg, Tim Burton, Ferzan Ozpetek, Quentin Tarantino, Hitchcock e Robert Zemeckis. Oltre il cinema, l'altra mia droga? Le serie tv, lo ammetto!

Clicca per commentare

Lascia qui il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cinema

Dolor y Gloria, Antonio Banderas alter ego di Pedro Almodovar nel trailer

Pubblicato

:

pedro almodovar y antonio banderas dolor y gloria

Il nuovo film Dolor y Gloria diretto da Pedro Almodovar racconta una serie di ricongiungimenti di Salvador Mallo, un regista cinematografico ormai sul viale del tramonto. Alcuni sono fisici, altri ricordati: la sua infanzia negli anni ’60 quando emigrò con i suoi genitori a Paterna, un comune situato nella provincia di Valencia, in cerca di fortuna; il primo desiderio; il suo primo amore da adulto nella Madrid degli anni ’80; il dolore della rottura di questo amore quando era ancora vivo e palpitante; la scrittura come unica terapia per dimenticare l’indimenticabile; la precoce scoperta del cinema ed il senso del vuoto, l’incommensurabile vuoto causato dall’impossibilità di continuare a girare film.

La pellicola Dolor y Gloria parla della creazione artistica, della difficoltà di separarla dalla propria vita e dalle passioni che le danno significato e speranza. Nel recupero del suo passato, Salvador sente l’urgente necessità di narrarlo, e in quel bisogno, trova anche la sua salvezza. Il cast del nuovo film di Almodvar è composto da Antonio Banderas, Asier Etxeandia, Leonardo Sbaraglia, Nora Navas e con la partecipazione straordinaria di Penélope Cruz.

Dolor y Gloria verrà presentato in concorso al Festival di Cannes 2019 ed uscirà al cinema da venerdì 17 maggio.

Continua a leggere

Cinema

Arrivederci professore, il trailer del nuovo film con Johnny Depp

Pubblicato

:

trailer di arrivederci professore cover

Arrivederci professore è il nuovo film drammatico diretto dal regista Wayne Roberts con protagonista Johnny Depp insieme a Zoey Deutch, Rosemarie DeWitt, Danny Huston e Ron Livingston. Nel player qui sopra potrete vedere il trailer in italiano.

Quando Richard, professore universitario di mezza età, scopre di avere un cancro allo stadio terminale, decide di rivoluzione la sua vita e godersi pienamente il tempo che gli rimane. La sua complicata relazione sentimentale e la sua poco soddisfacente vita lavorativa subiscono così un cambiamento brusco e repentino. Inaspettatamente l’avvicinarsi della sua morte donerà a chi gli sta vicino la gioia di vivere.

Arrivederci professore prodotto da Greg Shapiro, Braden Aftergood e Brian Kavanaugh-Jones, arriverà nei cinema italiani dal 20 giugno 2019.

Continua a leggere

Cinema

5 film che raccontano i senzatetto con solidarietà, ironia e tenerezza

Pubblicato

:

il solista

L’ambiente cinematografico propone spesso film che trattano temi contemporanei e problematiche estremamente tangibili. La settima arte infatti, pesca a piene mani dal quotidiano per offrire esperienze profonde e toccanti con cui coinvolgere e, si spera, far riflettere gli spettatori. Non di rado, durante la storia del cinema, si è parlato di povertà e senzatetto. Questo argomento, ancora più sentito in tempo di crisi, è stato rappresentato con diverse pellicole e sotto diversi punti di vista.

Dal 18 Aprile è al cinema il film francese Le Invisibili di Louis-Julien Petit e così in questo speciale abbiamo voluto ricordare cinque tra i più importanti e famosi film che trattano in qualche modo questa realtà delicata che tocca tutti da vicino.

Gli Invisibili

Nel film del 2014 Gli invisibili il regista Oren Moverman vuole portare lo spettatore a vivere da vicino le difficili condizioni di un clochard. Il protagonista del film Richard Gere veste i panni di George, un uomo rimasto senza casa che si ritrova a vagare per le strade di New York cercando di sopravvivere in qualche modo. Dopo aver trovato rifugio in un centro per senzatetto, conosce un uomo che cambierà la sua vita. Per il celebre attore, oltre a un’interpretazione piuttosto convincente, è stata un’esperienza che ha letteralmente cambiato la vita, avendo potuto vedere da vicino quanto sia difficile la vita ai margini della società.

murphy

La Ricerca della Felicità

La ricerca della felicità (2006) è un film diretto dall’italiano Gabriele Muccino. La pellicola può vantare, oltre allo straordinario Will Smith, anche della presenza di Jaden Smith e Thandie Newton. Il film si ispira alla vita dell’imprenditore Chris Gardner che, nel corso dei primi anni ’80, fece i conti con la povertà e con la mancanza di una casa, nonostante un figlio da crescere. La ricerca della felicità è incentrato sul rapporto tra padre e figlio in un contesto a dir poco difficile ma con un lieto fine. Con questa pellicola, Will Smith ha ottenuto la nomination agli Oscar come Miglior attore.

The Blind Side

The Blind Side, film scritto e diretto da John Lee Hancock, è stato una delle maggiori rivelazioni cinematografiche del 2009. Si tratta di una pellicola ispirata al libro The Blind Side: Evolution of a Game di Michael Lewis che racconta la vita di Michael Oher, un famoso giocatore di football americano dal passato difficile. Trovatosi diciassettenne senzatetto, orfano di padre e con una madre dipendente dal crack, il ragazzo riesce, grazie alla famiglia Tuohy, a dare una svolta alla sua vita, diventando uno sportivo di successo. Nel cast spicca una splendida Sandra Bullock, che nell’occasione veste i panni della madre adottiva del protagonista. Nelle vesti di Leigh Anne Tuohy, l’attrice ha vinto un Oscar come Miglior attrice e un Golden Globe.

la ricerca della felicità cop

Il Solista

Il solista è una pellicola del 2009 con Joe Wright alla regia, ispirato all’omonimo libro di Steve Lopez. Il film può vantare un cast che annovera Jaime FoxxRobert Downey JuniorCatherine KeenerTom Hollander. La trama è incentrata sullo stesso Steve Lopez (autore del libro interpretato da Robert Downey Junior) che si imbatte casualmente in Nathaniel Ayers (Jaime Foxx), un violinista senzatetto affetto da schizofrenia, che suona un violino sotto una statua di Beethoven. I due si conoscono e Nathaniel confessa al nuovo amico di aver studiato alla Juilliard che, da quel momento, decide di aiutare il talentuoso e bizzarro personaggio.

Una Poltrona per Due

Chiudiamo la lista con il tormentone natalizio Una poltrona per due che dal 1983 ci delizia o, a seconda dei punti di vista ci tormenta, ogni notte di natale. Il film, diretto da John Landis, è una divertentissima commedia che vede coinvolto il ricco Louis Winthorpe III (Dan Aykroyd) e il senzatetto Billie Ray Valentine (Eddie Murphy). Per una scommessa tra i datori di lavoro di Louis, i due personaggi sono letteralmente sostituiti: mentre il primo deve dunque fare i conti con un’improvvisa e inaspettata povertà, il secondo si ritrova all’improvviso incredibilmente ricco. La straordinaria simpatia dei protagonisti e degli altri attori del cast (tra i quali ricordiamo Ralph BellamyDon Ameche, Denholm Elliott, Jamie Lee Curtis e Paul Gleason) hanno reso la pellicola un vero e proprio classico della programmazione televisiva durante le festività.

Continua a leggere

Iscriviti al nostro canale!

Film in uscita

Aprile, 2019

Nessun Film

Film in uscita Mese Prossimo

Maggio

Nessun Film

Pubblicità

Facebook

Recensioni

Nuvola dei Tag

Pubblicità

Popolari

X