Connettiti a NewsCinema!

Backstage e Curiosità

La caccia a Robert Redford a Venezia!

Pubblicato

:

402283_399636340089752_794111665_n

Il Festival di Venezia non è solo film, conferenze stampa, interviste, red carpet, recensioni e serate mondane, ma anche un’inarrestabile caccia alla star e noi di NewsCinema quest’anno ci siamo davvero impegnati per placcare l’oramai ultra settantenne Robert Redford. Non per un capriccio di qualche nostro redattore o per una passione sconfinata per il regista di The Company You Keep presentato al Festival,  ma per una vera e propria missione da compiere. Robert Redford era atteso al Lido il 6 Settembre e per noi l’avventura è cominciata la notte del 5, quando ci siamo seduti a tavolino e davanti ad una birra e un piatto di spaghetti abbiamo elaborato un piano infallibile per portare a termine la nostra missione: ottenere un autografo e lasciargli in regalo una cartellina nera contenente un omaggio artistico alla sua carriera. Detto così può sembrare una passeggiata o un delirio di un inguaribile fan, ma in realtà è stato molto di più.

NewsCinema, in occasione del Festival di Venezia, ha avviato una nuova rubrica dal titolo FuoriScena,  in collaborazione con la scrittrice Laura Manaresi per la sceneggiatura, e l’artista Giovanni Manna che rievoca con tocco leggero ed elegante i grandi film della storia del cinema e quelli più attuali, dando vita a scene nuove realizzate con la tecnica dell’acquarello, in cui i protagonisti di sempre vivono situazioni e atmosfere parallele, poetiche o ironiche. Un’idea originale per vedere il cinema con occhi diversi e proporre un tipo di arte figurativa che, guidata dalla giusta mano, permette di comunicare, di stabilire un contatto, un’emozione e stimolare creatività e fantasia. La rubrica è partita da poco e, tra i primi due film illustrati abbiamo proposto l’indimenticabile Star Wars e L’Uomo che sussurrava ai cavalli. Quest’ultimo per un omaggio a Robert Redford, in occasione dei suoi 50 anni di carriera festeggiati lo scorso mese. Quindi come potevamo far finta di niente, sapendo che per un paio di giorni l’attore si trovava non solo nella stessa città ma nella stessa stanza con noi?

Ebbene sì, perchè alle 14.30 del 6 settembre al Festival di Venezia, ha avuto luogo la conferenza stampa del film The Company You Keep e Robert Redford insieme con Shia LeBeouf era seduto a pochi metri da noi. Carlo, il nostro redattore, teneva in mano l’illustrazione da far autografare e io, armata di fotocamera per immortalare l’evento, tenevo la cartellina nera da regalargli. La sala era gremita e la moderatrice non ha fatto in tempo a dire “Grazie a tutti, il nostro tempo a disposizione è finito” che la folla si è fiondata letteralmente verso le star che, placcate dai bodyguards, si sono dileguate in pochi secondi nel nulla. Era sfumata un’occasione, ma non ci siamo dati per vinti!

Alle 15 ha avuto luogo un incontro semi-blindato tra Piera De Tassis, Direttrice della rivista Ciak e i due attori presso la terrazza Disaronno del Movie Village. Il sole era alto e la temperatura era quella di un giorno di agosto intorno alle 15 del pomeriggio, ma noi eravamo armati di pazienza e dovevamo riuscire nel nostro intento, sia per l’impegno dell’artista Manna nel realizzare quelle illustrazioni, sia per la nostra fiducia in un progetto nuovo e originale quale la nostra rubrica FuoriScena. Aspettiamo fiduciosi e dopo circa mezz’ora di attesa sotto il sole, varchiamo la soglia proibita! Lo spazio era raccolto e le possibilità di poter entrare in contatto con Robert sembravano più tangibili. Ma quando l’incontro è terminato, anche in questa occasione i bodyguards hanno accerchiato la star e l’hanno scortata attentamente verso l’uscita…a quel punto ci siamo resi conto che poteva essere la nostra ultima occasione, così Carlo, dai suoi due metri di altezza, ha cominciato a sventolare l’opera gridando “Robert Robert, an italian artist for you!!! An italian artist for you!!!” E finalmente abbiamo catturato l’interesse della star che, sistemandosi i Rayban ha detto alla sua guardia del corpo: ” Take it!“…Carlo ha lasciato l’illustrazione nelle mani del bodyguard che l’ha consegnata direttamente a Redford e noi, sudati, stanchi, increduli e con appena quattro ore di sonno dal giorno prima, siamo stati invasi dall’euforia di essere riusciti a realizzare il nostro obiettivo di tutta quella giornata in corsa e surreale.

Una promessa è una promessa! Anche se non siamo riusciti ad avere l’autografo, abbiamo poi spiegato la nostra intenzione all’ufficio stampa ufficiale di Redford che ha ritirato la famosa cartellina nera e ci ha promesso la copia autografata direttamente dagli Stati Uniti per arricchire la nostra rubrica. Vi faremo sapere cosa accadrà, ma intanto seguite FuoriScena e fateci sapere cosa ne pensate!!! Grazie da parte de Gli Invicibili di NewsCinema :)

  (Disegno di Giovanni Manna)

Enhanced by Zemanta

Il cinema e la scrittura sono le compagne di viaggio di cui non posso fare a meno. Quando sono in sala, si spengono le luci e il proiettore inizia a girare, sono nella mia dimensione :)! Discepola dell' indimenticabile Nora Ephron, tra i miei registi preferiti posso menzionare Steven Spielberg, Tim Burton, Ferzan Ozpetek, Quentin Tarantino, Hitchcock e Robert Zemeckis. Oltre il cinema, l'altra mia droga? Le serie tv, lo ammetto!

Clicca per commentare

Lascia qui il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Backstage e Curiosità

Matrix 4 | Primissimi video e foto dal set del film

Pubblicato

:

matrix 4 set

La produzione di Matrix 4 a San Francisco è ufficialmente iniziata, e i primi video e foto dal set dell’attesissimo quarto episodio della Warner Bros. non tardano ad arrivare online. Sono già apparsi su Twitter (via Comic Book), le prime immagini del ritorno di Keanu Reeves nei panni di Neo. Sul set ci sono anche Lana Wachowski e Carrie-Anne Moss, come puoi vedere qui sotto.

Lana Wachowski ha scritto la sceneggiatura insieme ad Aleksander Hemon e David Mitchell, e dirigerà anche il film. Il direttore della fotografia John Toll (Legends of the Fall, Braveheart), vincitore del premio Oscar, girerà l’attesissimo sequel, succedendo a Bill Pope, direttore della trilogia della saga.

Matrix 4 è previsto per il 21 maggio 2021. Il quarto film segnerà il ritorno di Keanu Reeves, Carrie-Anne Moss e Jada Pinkett Smith nei loro ruoli iconici come Neo, Trinity e Niobe. Il film sarà anche interpretato dai nuovi arrivati ​​Priyanka Chopra Jonas, Jessica Henwick, Neil Patrick Harris, Toby Onwumere e Yahya Abdul-Mateen II, che si dice reciti nel ruolo del giovane Morpheus. È stato recentemente confermato che Lambert Wilson dovrebbe tornare come il cattivo Merovingio.

Non sono stati resi noti i dettagli del quarto film dal vivo nel franchise di Matrix e, vista la fine di The Matrix Revolutions del 2003, non è molto chiaro. I tre film precedenti – The Matrix (1999), The Matrix Reloaded (2003) e The Matrix Revolutions (2003) – hanno guadagnato oltre $ 1,6 miliardi al botteghino globale e sono stati tutti i primi 10 successi domestici nei rispettivi anni di uscita. Matrix Revolutions è stato anche il primo film in assoluto a essere distribuito simultaneamente in tutti i principali paesi alla stessa ora in tutto il mondo.

Continua a leggere

Backstage e Curiosità

1917, la featurette del film di guerra di Sam Mendes da gennaio al cinema

Pubblicato

:

93128 ppl

Sam Mendes, il regista premio Oscar di Skyfall, Spectre e American Beauty, porta al cinema la sua singolare visione dell’anno cruciale della prima guerra mondiale, il 1917.

Al culmine della prima guerra mondiale, due giovani soldati britannici, Schofield (George MacKay di Captain Fantastic) e Blake (Dean-Charles Chapman di Game of Thrones) ricevono una missione apparentemente impossibile. In una corsa contro il tempo, devono attraversare il territorio nemico e consegnare un messaggio che arresterà un attacco mortale contro centinaia di soldati, tra cui il fratello di Blake.

1917 è diretto da Sam Mendes, che ha scritto la sceneggiatura con Krysty Wilson-Cairns (Penny Dreadful di Showtime). Il film è prodotto da Mendes e Pippa Harris (Revolutionary Road, Away We Go) per le loro produzioni Neal Street, Jayne-Ann Tenggren (produttore associato, Spectre), Callum McDougall (produttore esecutivo, Mary Poppins Returns, Skyfall) e Brian Oliver (Rocketman, Black Swan).

Continua a leggere

Backstage e Curiosità

Rambo – Last Blood, la nuova featurette con Sylvester Stallone

Pubblicato

:

rambo last blood

Trentasette anni dopo il primo film, arriva il quinto capitolo di un franchise diventato un cult: Rambo – Last Blood.
Sylvester Stallone torna nei panni di un personaggio che lo ha reso una star planetaria: John Rambo, il veterano di guerra del Vietnam ed ex soldato delle forze speciali dell’esercito americano. Dopo aver abbattuto soldati sovietici in Vietnam e Afghanistan, e massacrato brutali combattenti dell’esercito birmano, John torna nel ranch di famiglia per iniziare finalmente una vita tranquilla… prima che il destino lo riporti di nuovo a scatenare l’inferno contro un ultimo nemico.

Diretto da Adrian Grunberg (Viaggio in paradiso con Mel Gibson), il cast include anche Paz Vega (Parla con lei, Spanglish), Adriana Barraza (nominata agli Oscar per Babel), Sergio Peris-Mencheta (Snowfall, Resident Evil: Afterlife), Joaquin Cosio (Quantum of Solace, Savages) e Oscar Jaenada (Pirati dei Caraibi – Oltre i confini del mare, Escobar – Il fascino del male). Rambo – Last Blood arriverà nelle sale italiane il prossimo 26 settembre, distribuito da Notorious Pictures.

John Rambo, veterano del Vietnam, torna finalmente a casa. Ma dopo esser tornato nel ranch di famiglia in Arizona, Rambo si troverà ad affrontare i membri di un temibile cartello messicano implicato in un commercio sessuale di ragazze dell’Est.

Continua a leggere

Iscriviti al nostro canale!

Film in uscita

Febbraio, 2020

Nessun Film

Film in uscita Mese Prossimo

Marzo

Nessun Film

Pubblicità

Facebook

Recensioni

Nuvola dei Tag

Pubblicità

Popolari

X