Connettiti a NewsCinema!

Cinema

La Profezia dell’Armadillo: bisogna essere cavalieri jedi nella vita

Pubblicato

:

Bisogna essere cavalieri jedi nella vita” recita Simone Liberati nei panni di Zero, un ragazzo romano che vive nella periferia romana, nel quartiere di Rebibbia conosciuto come Tiburtina Valley.

Il protagonista del film La Profezia dell’Armadillo, adattamento per il grande schermo del celebre fumetto di Zerocalcare, per la regia di Emanuele Scaringi, cerca di trasformare la sua passione in un lavoro. Disegna fumetti, manifesti e loghi come freelance, vivendo ogni giorno la sua città tra mezzi pubblici, incontri con la madre apprensiva interpretata da Laura Morante, e i simpatici confronti con il migliore amico Secco (Pietro Castellitto). Quando gli viene comunicata la morte prematura di Camille, un amore adolescenziale che viveva da molti anni in Francia, Zero è chiamato ad affrontare le incertezze della sua generazione e tirare le somme del suo presente, con l’aiuto di un armadillo in carne e ossa (Valerio Aprea) che rappresenta la sua coscienza critica.

La Profezia dell’Armadillo è il primo fumetto realizzato dall’artista Michele Rech, diventato famoso come Zerocalcare. “I trentenni sono una categoria superata, a cui ci si attacca per nostalgia, come il posto fisso” è la teoria intorno alla quale costruisce le sue avventure raccolte in vignette e illustrazioni apprezzate da pubblico e critica. Il film si apre infatti con una sequenza animata che poi lascia spazio alla realtà, presentando un film manifesto di una generazione cresciuta negli anni ’90 che deve affrontare il precariato, la paura di diventare adulti e non farsi inglobare da un sistema consumistico e superficiale.

Simone Liberati e Pietro Castellitto sono perfetti nei panni di Zero e Secco, due personaggi che rendono sullo schermo con naturalezza e umiltà. La sceneggiatura vive dei dialoghi acuti e ironici tra loro due e dei consigli puntuali dell’Armadillo, che sembra avere una soluzione per qualsiasi problema e non si trattiene dal denunciare il suo punto di vista su ogni scelta di Zero. Alla base di questo buddy movie c’è l’elaborazione di un lutto, ma anche l’evoluzione emotiva di un ragazzo che fatica a rendersi conto dei suoi sentimenti e deve trovare il modo di dare una forma concreta ai propri sogni. Tutto questo però è reso con una narrazione dai toni leggeri, regalando un film divertente e attuale che mantiene un ritmo dinamico dall’inizio alla fine.

I numerosi riferimenti culturali al cinema e letteratura suggeriscono l’epoca di riferimento dei protagonisti e non mancano guest star imprevedibili che lasciano il segno. Scaringi sceglie una regia pulita e semplice che funziona, nonostante il pericolo di una versione caricaturale, soprattutto per la resa della creatura corazzata di colore arancione che appare e scompare sulla scena. La Profezia dell’Armadillo è un film umile e moderato che emoziona e intrattiene, unendo fantasia e reale senza artifici e vuote sperimentazioni. Al cinema dal 13 settembre distribuito da Fandango.

Il cinema e la scrittura sono le compagne di viaggio di cui non posso fare a meno. Quando sono in sala, si spengono le luci e il proiettore inizia a girare, sono nella mia dimensione :)! Discepola dell' indimenticabile Nora Ephron, tra i miei registi preferiti posso menzionare Steven Spielberg, Tim Burton, Ferzan Ozpetek, Quentin Tarantino, Hitchcock e Robert Zemeckis. Oltre il cinema, l'altra mia droga? Le serie tv, lo ammetto!

Continua a leggere
Clicca per commentare

Lascia qui il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cinema

Oscar 2019 sondaggio interattivo: vota con NewsCinema!

Pubblicato

:

oscar 2019

Sei già pronto a trascorrere la notte del 24 Febbraio incollato alla tv per seguire la cerimonia di premiazione degli Oscar 2019? In attesa della consegna ufficiale delle statuette più ambite tra le numerose nomination, NewsCinema invita i suoi lettori a votare i loro personalissimi Oscar 2019, divertendoti qualche minuto con il sondaggio qui sotto o sulla pagina Facebook. Cosa aspettate?

Quando saranno noti i vincitori degli Oscar 2019 vedremo se i lettori di NewsCinema avranno indovinato o meno i nomi dei fortunati che torneranno a casa con l’ambito premio. Abbiamo piena fiducia in voi e Buon cinema a tutti!

Continua a leggere

Cinema

Highwaymen – L’Ultima imboscata, il trailer del film Netflix con Kevin Costner

Pubblicato

:

highwaymen

A partire dal 29 Marzo sarà disponibile su Netflix il film Highwaymen – L’Ultima imboscata con Woody Harrelson e Kevin Costner nei panni dei due protagonisti principali, per la regia di John Lee Hancock. Potete vedere il trailer nel player qui sopra.

I fuorilegge fanno notizia. I poliziotti fanno la storia. Highwaymen – L’Ultima Imboscata la storia mai raccontata dei detective leggendari che hanno fermato definitivamente Bonnie e Clyde. Quando l’intero FBI e le ultime tecnologie forensi non sono sufficienti per catturare i criminali più noti della nazione, due ex-Texas Rangers devono fare affidamento sul loro istinto e sulle loro abilità per portare a termine la missione.

Continua a leggere

Backstage e Curiosità

Alita: Angelo della Battaglia, girare una scena di azione virtuale del film

Pubblicato

:

alita

La 20th Century Fox ha offerto a ComingSoon.net l’opportunità di recarsi in Nuova Zelanda per visitare WETA Digital, dove lavorano i maghi degli effetti speciali di Alita: Angelo della BattagliaMax Evry ha avuto la possibilità di gestire una macchina fotografica virtuale e riprendere la copertura di una lotta per la cattura della performance del film tra Alita e Grewishka da tutti i diversi angoli e stili.

I cineasti visionari James Cameron (Avatar) e Robert Rodriguez (Sin City) hanno creato una nuova eroina rivoluzionaria con Alita: Angelo della Battaglia, una storia piena di azione di speranza, amore ed empowerment. Ambientato diversi secoli nel futuro, Alita (Rosa Salazar) si trova nello scarto di Iron City con Ido (Christoph Waltz), un cyber-doctor compassionevole che porta l’inconsapevole cyborg Alita nella sua clinica. Quando Alita si sveglia non ha memoria di chi sia, né ha alcun riconoscimento del mondo in cui si trova.

Tutto è nuovo per lei, ogni esperienza è la prima. Mentre impara a navigare nella sua nuova vita e nelle strade insidiose di Iron City, Ido cerca di proteggere Alita dal suo misterioso passato mentre il suo nuovo amico di strada, Hugo (Keean Johnson), si offre di aiutare a scatenare i suoi ricordi. Un affetto crescente si sviluppa tra i due fino a quando forze mortali minacciano le nuove relazioni di Alita. È allora che quest’ultima scopre di possedere straordinarie capacità di combattimento che potrebbero essere utilizzate per salvare gli amici e la famiglia che è diventata grande. Determinata a scoprire la verità dietro la sua origine, Alita parte per un viaggio che la porterà ad affrontare le ingiustizie di questo mondo oscuro e corrotto e scoprirà che una giovane donna può cambiare il mondo in cui vive.

Alita: Angelo della Battaglia ritrova nel cast Jennifer Connelly (Top Gun: Maverick), il vincitore dell’Oscar Mahershala Ali (Moonlight, Green Book), Ed Skrein (Deadpool) e Jackie Earle Haley. Diretto da Robert Rodriguez, il film presenta una sceneggiatura scritta da James Cameron e Laeta Kalogridis e Rodriguez. Basato sulla serie di graphic novel Gunnm di Yukito Kishiro, Alita: Angelo della Battaglia è prodotto da Cameron e Jon Landau.

Fonte: Comingsoon.net

Continua a leggere

Film in uscita

Febbraio, 2019

21Feb00:00Copia Originale

21Feb00:00Modalità Aereo

21Feb00:00Parlami di Te

21Feb00:00The Front Runner - Il vizio del potere

21Feb00:00The Lego Movie 2

21Feb00:00Un uomo tranquillo

21Feb00:00Quello che veramente importa

Film in uscita Mese Prossimo

Marzo

Nessun Film

Pubblicità

Facebook

Recensioni

Nuvola dei Tag

Pubblicità

Popolari

X