Connettiti a NewsCinema!

Serie tv

The O.C., 5 punti di forza di una serie tv fuori dal tempo

Pubblicato

:

ciao

Il 5 agosto del 2003 ha debuttato negli Stati Uniti e in Canada The O.C., il teen drama di Josh Schwartz. Interpretato da Ben McKenzie, Mischa Barton, Adam Brody e Rachel Bilson, lo show racconta la storia di Ryan Atwood, il teenager di Chino adottato dalla famiglia Cohen. Accolto a braccia aperte dal fratello adottivo Seth, Ryan capitola nella società elitaria ma tutt’altro che perfetta di Newport Beach. 

Dal 2003 al 2007, The O.C. ha emozionato dieci milioni di spettatori con le tragiche avventure dei ragazzi di Orange County. Quattro stagioni e novantadue episodi che, a quindici anni dal debutto, ricordiamo con una nostalgia senza precedenti. In nome del legame che ci unisce all’ultima serie teen degli anni Duemila, trascendiamo il solito articolo celebrativo (ma se siete tradizionalisti, potete leggere qui) con uno speciale diverso dal solito. Mettendo da parte la sigla, il cast e i segreti del set, analizzeremo perché è legittimo rimpiangere uno show che chiude una parentesi seriale e diventa un cult generazionale:

the o.c.

1. The O.C., il ritmo pop

The O.C. è l’ultima serie televisiva cristallizzatasi nell’immaginario seriale come un trionfo di musica pop. Impreziosita da una delle soundtrack più emozionanti di sempre (dalla immortale sigla dei Phantom Planet alla elettronica Hide and Seek degli Imogen Heap e Dice, la perla di William Orbit e Finley Quaye), la serie di Josh Schwartz ha un ritmo senza precedenti. Una colonna sonora che, una decade prima del fenomeno Glee, accompagna le quattro stagioni dello show con una serie di album tratti dalle avventure di Newport Beach.

 the o.c.

2. The O.C., il pathos eccessivo

Nel 2003 The O.C. ha sostituito il teen drama più iconico della tv mondiale. Stiamo parlando di Dawson’s Creek, la serie tv di Kevin Williamson caratterizzata da grandi emozioni e un pathos spesso eccessivo (“le drammatiche conseguenze di un bacio” di Joey Potter fanno sorridere i ragazzi di oggi). Ma è proprio l’astrazione dal reale che ha consacrato The O.C. l’erede indiscusso dello show interpretato da Katie Holmes, James Van Der Beek, Joshua Jackson e Michelle Williams. Dalle dipendenze di Marissa Cooper, i problemi psichiatrici di Oliver Trask e le risse finite a colpi di pistola al suicidio di Johnny Harper, il terremoto di Newport Beach e la morte di uno dei personaggi cardine, i protagonisti di The O.C. ne passano di tutti i colori. Un pathos tanto eccessivo quanto assolutamente unico nel suo genere!

the o.c.

3. The O.C., l’affetto del pubblico

Al di là dei problemi narrativi e delle situazioni surreali (talvolta perfino tragicomiche), The O.C. è l’ultima serie tv che ha regalato al pubblico dei personaggi tanto imperfetti quanto immortali. Il bullo dal cuore d’oro Ryan Atwood,  la splendida e problematica Marissa Cooper, il nerd impacciato Seth Cohen e la spocchiosa e irresistibile Summer Roberts non sono solo i protagonisti di The O.C. ma gli amici immaginari della nostra adolescenza. Una serie di personaggi che hanno consolidato con il pubblico un legame raro nell’entertainment contemporaneo.

the o.c.

4. The O.C., l’amore LGBT

Il cinema e le serie tv raccontano da sempre l’amore LGBT. Ma il problema è, come sempre, il target: dai Segreti di Brokeback Mountain a Queer as Folk, i film e gli show a tematica LGBT si rivolgono a un pubblico d’elite. Una realtà che inizia a cambiare: la prova è Tuo, Simon, il film che racconta l’amore omosessuale con un linguaggio adatto a tutti e, in particolare modo, agli adolescenti che lottano ogni giorno per accettarsi. Quindici anni prima del teen movie con Nick Robinson, The O.C. mette in scena l’amore tra Marissa Cooper e Alex Kelly, interpretate rispettivamente da Mischa Barton e l’allora emergente Olivia Wilde. Una relazione che, nella sua ingenuità, racconta l’omosessualità a milioni di giovani in tutto il mondo.

the o.c.   5. The O.C., uno show fuori dal tempo

Sono passati quindici anni dalla release di The O.C.! Chi andava a scuola e viveva le prime avventure sentimentali, oggi lavora e ha famiglia. Le cose cambiano e con loro cambia lo sguardo sui film e sulle serie tv amate durante l’adolescenza. Eppure come Buffy, Dawson’s Creek e Streghe, The O.C. fa parte di quella generazione di show che, nonostante tutto, continueremo a difendere a spada tratta. The O.C. è invecchiato e noi con lui ma Ryan, Marissa, Summer e Seth sono ancora a Newport Beach. E ogni volta che “California here we come” dei Phantom Planet partirà in radio, ripenseremo all’immortale show di cui fanno parte!

The O.C. – La sigla originale

Classe 1988, nato con l'idea del cinema come momento magico, cresciuto con la prassi di vedere (almeno) un film a sera, abituato a digerire qualsiasi tipo di opera (commedia, splatter, dramma, horror) sin dai primissimi anni di età, propenso a scavare nei meandri più nascosti per trovare sconosciute opere horror da torcersi le budella... appassionato, commerciale, anti-commerciale, romantico, seriofilo, burtoniano...disponibile davanti e dietro le quinte e disposto per tutti voi ad intervistare le più grandi celebrità italiane e internazionali... questo è Carlo Andriani ovvero: IO.

Clicca per commentare

Lascia qui il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Netflix

Netflix: i film e le serie tv da non perdere a Dicembre 2019

Pubblicato

:

netflix christmas

Netflix, il portale streaming tra i più famosi del mondo, seguito da ogni genere di appassionato di film e serie tv, non si è risparmiato nulla in vista dell’inizio della festa più nevosa e colorata dell’anno. Pronti a farci compagnia con nuove serie tv in queste fredde giornate natalizie, ha deciso di chiudere l’anno con qualche chicca già acclamata dalla critica e che sta facendo impazzire i fan. Tra le pubblicazioni più importanti di Netflix in Italia a Dicembre 2019 ricordiamo:

DEAD KIDS

Un ragazzo impacciato decide di legarsi con un gruppo di ragazzi disadattati per rapire il ragazzo ricco e arrogante della scuola. Il loro piano funziona, fino a quando non diventa letale.

LET’S DANCE

Dopo che la sua crew si è sciolta, un ballerino hip-hop talentuoso, ma insicuro, decide di far cambiare strada all su carriera ed inizia ad insegnare in una prestigiosa accademia di danza classica a Parigi. Quello che non sa è che il vero stravolgimento della sua vita avverrà quando si innamorerà di un’allieva.

MARRIAGE STORY

Diretto da Noah Baumbach, interpretato da Scarlett Johansson e Adam Driver. Il film è stato presentato quest’anno in concorso alla 76esima Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia e al New York Film Festival. La storia parla di una coppia che decide di cominciare la lunga e sofferte strada del divorzio. La critica ha ben accolto il nuovo progetto, essendo già presente sulla piattaforma americana, ma il giudizio finale è stato lasciato agli spettatori Italiani che, già incuriositi dalle poche immagini rivelate alla Biennale, aspettano di emozionarsi con questi nuovi personaggi rivoluzionari, ma che allo stesso tempo hanno la capacità di coinvolgere in questa storia apparentemente comune tanti cuori.

y1 bookstore 12102017 bs 784 3 adjusted

YOU

THE WITCHER

The Witcher è una serie fantasy basata sull’omonima saga bestseller. La storia parla di una famiglia e del suo destino ed è incentrata su Geralt di Rivia, un solitario cacciatore di mostri che lotta per trovare il proprio posto in un mondo. La saga, che ha preso il lancio non solo attraverso i libri, ma anche attraverso gli omonimi videogame, ha raccolto negli anni tanti seguaci che hanno reagito piuttosto bene alla presentazione del nuovo progetto, seguendo la sua realizzazione con un interesse crescente che per ora non ha deluso le loro aspettative neanche per quanto riguarda la scelta del cast.

YOU

La seconda stagione si apre con Joe costretto a lasciare New York per trasferirsi nel suo inferno personale: Los Angeles. Gli sceneggiatori Greg Berlanti e Sera Gamble hanno deciso di dare una loro interpretazione al libro da cui la serie è stata ispirata, modificando la sorte di uno dei personaggi, che dunque tornerà nei nuovi episodi. Lo stalker più famoso del piccolo schermo torna in una nuova stagione della sua vita dopo il finale piuttosto drammatico con cui l’avevamo lasciato. Inizialmente il successo della serie tv era stato attribuito al periodo storico in cui ci troviamo e a tutte quelle denunce da parte di tutte quelle donne vittime di ogni forma di violenza, ma con il tempo anche la critica ha cambiato le carte in tavola. Il nuovo progetto sarà davvero il grado di superare tutte queste aspettative?

I DUE PAPI

Nel nuovo film diretto da Fernando Meirelle troveremo Anthony Hopkins nel ruolo di  Papa Benedetto XVI e Jonathan Pryce in quello di Papa Francesco alle prese con una vicenda che ha colpito la Chiesa Cattolica e di cui tutti sia testimoni. Il film abbraccia la storia che va dal Conclave del 2005 dopo la morte di Papa Giovanni Paolo II fino all’elezione di Papa Francesco nel 2013. Una storia che ha coinvolto tante generazioni e che ha segnato profondamente le sorti della Chiesa Cattolica con un nuovo inizio di cui ancora oggi viviamo di riflesso.

Continua a leggere

Serie tv

Hunters, il teaser trailer della nuova serie di Jordan Peele

Pubblicato

:

al pacino amazon hunters

Amazon Prime Video ha rilasciato il nuovissimo tesser trailer della nuova serie tv Hunters di Jordan Peele. Il cast della serie include Logan Lerman nei panni di Jonah Heidelbaum e Al Pacino, diventando così il suo primo ruolo televisivo in assoluto. Dylan Baker (The Good Wife), candidato all’Emmy Award, Jerrika Hinton (Gray’s Anatomy), Greg Austin (Class), Catherine Tate (The Office), Josh Radnor (Rise), Tiffany Boone (Beautiful Creatures) e Saul Rubinek ( Warehouse 13) sarà anche nominato insieme ai candidati all’Oscar Lena Olin (Enemies) e Carol Kane (Hester Street). Il cast comprende anche Kate Mulvany (The Great Gatsby), James Le Gros (Cowboy Farmacia), Ebony Obsidian (If Beale Street Could Talk), Caleb Emery (Little), Henry Hunter Hall (When They See Us) e Jeannie Berlin ( La notte di).

hunters logan lerman

Logan Lerman in Hunters

La serie sarà di 10 episodi e racconterà la storia di un gruppo di cacciatori che vivono a New York City nel 1977. I cacciatori scoprono che centinaia di addestratori di alto livello funzionari nazisti vivono tra loro e stanno cospirando per creare il Quarto Reich negli Stati Uniti. Avremo molte cose da fare con i nazisti nei loro nuovi piani di genocidio. La storia è ispirata da eventi della vita reale. Monkeypaw Productions e Sonar Entertainment di Jordan Peele stanno producendo Hunters, mentre Peele e Rosenfeld Win (Dark Net) sono i produttori esecutivi di Monkeypaw. Tom Lesinski (Mr. Mercedes) e Jenna Santoianni per Sonar fungeranno anche da produttori esecutivi; la serie sarà presentata in anteprima mondiale quando debutterà su Amazon nel 2020.

Continua a leggere

News

Killing Zac Efron, l’attore su un’isola deserta per la nuova serie tv Quibi

Pubblicato

:

zac efron

Dopo l’apparizione di Zac Efron nel 2014 come ospite in uno show di Bear Grylls, l’esploratore più spericolato del piccolo schermo, non potevamo non aspettarci un progetto Quibi che ha scatenato non poca curiosità. La nuova serie tv, intitolata Killing Zac Efron, seguirà l’attore in un’avventura su un’isola deserta per ventuno giorni. Durante la sua avventura avrà solo un equipaggiamento base e un partner che lo guiderà per tutto il tempo.

Il progetto sarà composto da episodi brevi e sarà una via di mezzo tra una serie tv e un reality.“Mi piace vivere in circostanze estreme e cercare esperienze che mi mettano alla prova sotto ogni punto di vista. Sono eccitato all’idea di esplorare qualsiasi territorio sconosciuto e scoprire quale avventura mi attende” ha dichiarato Zac Efron in un’intervista a proposito del nuovo programma. Quibi, che debutterà negli USA il prossimo 6 aprile 2020, è una piattaforma streaming  con tanti progetti in cantiere su cui gli investitori stanno puntando molto, coinvolgendo attori piuttosto rinomati.

Tra i progetti già annunciati possiamo The Now e la nuova opera di Steven Spieberg, Spielberg’s After Dark.

 

Continua a leggere

Iscriviti al nostro canale!

Film in uscita

Dicembre, 2019

Nessun Film

Film in uscita Mese Prossimo

Gennaio

Nessun Film

Pubblicità

Facebook

Recensioni

Nuvola dei Tag

Pubblicità

Popolari

X