Connettiti a NewsCinema!

News

The Walking Dead, Jon Bernthal nella nona stagione?

Pubblicato

:

Jon Bernthal, l’indimenticabile Shane, è stato avvistato sul set della nona stagione della serie TV di The Walking Dead

The Walking Dead: Shane torna in vita?

Probabilmente no, l’abbiamo visto tutti trasformarsi in zombie nell’ultimo episodio della seconda stagione di The Walking Dead.

La nona stagione di The Walking Dead che si prospetta rivoluzionaria dal punto di vista della trama si sta girando in Senoia, in Georgia negli Stati Uniti. L’attore Jon Bernthal, che abbiamo ammirato nella serie TV Netflix Marvel The Punisher e in diversi ruoli cinematografici, è stato visto sul set insieme all’attore che interpreta Rick Grames Andrew Lincoln e insieme all’attore che interpreta Daryl Nixon Norman Reedus. Alcuni fan si sono scattati delle foto insieme a parte del cast.

The Walking Dead una scena con Rick e Shane

The Walking Dead: Shane sul set

Ci possono essere svariati motivi per rivedere Jon Bernthal sul set della fortunata serie TV della AMC The Walking Dead. 

Sappiamo ormai che la nona stagione sarà l’ultima per Andrew Lincoln e quindi per il personaggio di Rick. Possibilmente vedremo delle scene flashback che ripercorreranno la sua vita all’interno dello show. La nona stagione dovrebbe concentrarsi su di lui e forse sul suo passato. Quindi potrebbe essere interessante esplorare la vita di Rick compreso il suo rapporto di amicizia con Shane fin dai tempi del corpo di polizia. Oppure potremo vedere qualche scena del post apocalisse zombie che riguarda i due, qualche discorso a cui non abbiamo assistito.

Un altro motivo, forse più plausibile, è quello di una reunion del cast per festeggiare l’addio di Andrew Lincoln alla serie. Il cast potrebbe salutarlo in grande stile dopo ben nove stagioni.

Il motivo dell’addio di Lincoln non è stato rivelato, per quanto riguarda la trama probabilmente si staccherà dal gruppo per divergenza di idee. Si mormora che sia anche giunta l’ora di dire addio al personaggio di Maggie. Non sappiamo che fine faranno, se verranno uccisi in qualche modo. L’impressione è che per Rick arriverà una fine gloriosa che muoia o resti vivo.

Fonte: ew.com

Clicca per commentare

Lascia qui il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cinema

Bad Boys For Life, il grande ritorno della coppia Smith/Lawrence nel primo trailer

Pubblicato

:

bad78310149 jpg

Bad Boys for Life, Will Smith e Martin Lawrence nel nuovo trailer italiano del terzo capitolo della saga, diretto da Adil El Arbi & Bilall Fallah. Il film al cinema dal 23 gennaio 2020 prodotto da Sony Pictures e distribuito da Warner Bros. Entertainment Italia.

A più di vent’anni dall’uscita dell’iconico Bad Boys, Will Smith e Martin Lawrence di nuovo insieme nel nuovo trailer dell’atteso terzo capitolo della saga, Bad Boys for Life. I due attori tornano a interpretare i ruoli di Mike Lowrey e Marcus Burnett nel film diretto da Adil El Arbi & Bilall Fallah. Prodotto da Sony Pictures e distribuito da Warner Bros. Entertainment Italia, il film sarà nelle sale italiane dal 23 gennaio 2020. Nel cast anche Vanessa Hudgens, Alexander Ludwig, Charles Melton, Paola Nunez, Kate Del Castillo, Nicky Jam, Joe Pantoliano.

I Bad Boys Mike Lowrey (Will Smith) e Marcus Burnett (Martin Lawrence) di nuovo insieme per un’ultima corsa nell’atteso Bad Boy for Life.

 

Continua a leggere

CineKids

Soul, il toccante teaser trailer del nuovo film Disney Pixar

Pubblicato

:

https cdn.cnn .com cnnnext dam assets 191108190511 03 pixars soul copy

Arriverà nelle sale italiane il 16 settembre 2020 il nuovo lungometraggio d’animazione Disney e Pixar Soul. Il film diretto da Pete Docter e prodotto da Dana Murray accompagnerà il pubblico in un viaggio inaspettato dalle strade di New York all’immensità di regni cosmici mai visti prima e nell’immaginario “You Seminar”, un luogo fantastico in cui tutti scoprono la propria personalità e unicità.

Nella versione originale del film, il cast di voci comprende Jamie Foxx, che presta la voce a Joe Gardner, insegnante di musica di scuola media la cui vera passione è suonare il jazz, e Tina Fey che interpreta 22, un’anima ancora in formazione che per uno strano scherzo del destino incontra Joe quando quest’ultimo si ritrova accidentalmente allo “You Seminar”. Insieme, i due cercheranno di trovare un modo per far tornare Joe sulla Terra, scoprendo davvero cosa significhi avere una personalità e un’anima.

Leggi anche: Tutte le emozioni Pixar in un video

Il musicista rinomato in tutto il mondo Jon Batiste scriverà alcune composizioni jazz originali per il film e i vincitori dell’Oscar® Trent Reznor e Atticus Ross (The Social Network) della band Nine Inch Nails scriveranno una colonna sonora originale che oscillerà tra il mondo reale e quello delle anime.

Continua a leggere

Netflix

5 modi per bruciare calorie guardando serie tv

Pubblicato

:

stranger things 3 900x600 1

Anche per gli irriducibili della palestra ci sono i giorni “no”, quelli in cui l’ozio prende il sopravvento e l’unica cosa che si desidera è stendersi sul divano in compagnia di plaid e snack da sgranocchiare e, soprattutto, con il telecomando a portata di mano pronti per le maratone su Netflix… mica quelle di corsa! Ma non disperare, David Lloyd Clubs, il gruppo leader europeo in ambito fitness, propone 5 diversi allenamenti da poter eseguire con gli occhi incollati alle nostre serie preferite, restando in forma davanti alla TV e sentendo meno la fatica!

Corri a gambe levate con Stranger Things: quale miglior modo per sentirti parte del gruppo dei nostri piccoli eroi se non quello di scappare insieme a loro da mille e più mostri? Un classico come il tapis roulant rimane il miglior metodo per un’intensa sessione di cardio davanti a una delle serie più adrenaliniche!

Come le serie della Casa di Carta: che siano squat per avere i glutei di Tokio, addominali per la tartaruga di Denver o flessioni per le braccia di Helsinki, le serie e le ripetizioni sono fondamentali per l’aumento della massa muscolare, della resistenza, della forza e della definizione. Consigliate, 3 serie da 10-15 ripetizioni ciascuna… ma in base all’esperienza e alla preparazione è bene variare. Non dimenticare, poi, il tempo di riposo tra una serie e l’altra. Anzi! Sfruttalo per allenare anche la mente, proprio come il Professore.

Fai un salto… da Friends: anche se i nostri vecchi amici e il loro famoso divano sono inseparabili, noi non possiamo proprio rimanere seduti tra una risata e l’altra. Scegli la corda e, saltando, non solo brucerai tantissime calorie, ma avrai un cuore più sano, aumenterai la resistenza e perfino l’agilità. Unica pecca? Se vivi in un condominio e non sei al primo piano, i tuoi vicini potrebbero non essere amichevoli come Joey e Chandler quando verranno a bussarti alla porta!

Calma i nervi e non farti sopraffare da Black Mirror: brutale, cupa e inquietante. Se questa serie non è proprio la più adatta a rilassarsi dopo una giornata stressante, ma non puoi farne a meno, il nostro consiglio è di bilanciare con un po’ di yoga.
Scegli 4/5 posizioni che ti permettano di tenere lo sguardo fisso sulla TV e trova il tuo equilibrio tra forti emozioni e relax. Il fluire del respiro farà il resto!

Di tutto un po’ per la lotta alla droga di Narcos: forse non lo sai, ma l’addestramento per gli agenti della DEA è rigido, impegnativo e variegato. Dal warm-up in stretching ai circuiti anaerobici, dal cardio ai pesi. Se sei già un abile sportivo, ami i training più intensi e sogni una vita parallela alla lotta contro il crimine, un mix di diversi allenamenti (senza esagerare!), potrebbe essere quello che fa per te. Parti con qualche esercizio di risveglio muscolare, poi via di addominali e squat, qualche plank in tenuta e infine un qualche minuto di stretching. Avrai sollecitato tutto il corpo e, nel mentre, fatto un giro per le strade più pericolose della Colombia o del Messico.

friends

“La costanza è la chiave per raggiungere i risultati desiderati, ma allo stesso tempo l’esercizio fisico non deve essere percepito come un peso. Se la palestra un giorno ci sembra un impegno troppo faticoso, nessuno ci impedisce di optare per una sessione di allenamento diversa, davanti alla tv!”, ha dichiarato Marco Tonarelli, General Manager del David Lloyd Malaspina. “Sudare e tonificare il corpo con il sorriso stampato in faccia è per noi la cosa più importante. Per questo tutti i nostri trainer sono sempre a disposizione per individuare gli esercizi e gli allenamenti più idonei a rispondere alle diverse esigenze delle persone. È il primo passo per strutturare un allenamento personale idoneo!”

Per tutti gli altri giorni in cui invece in cui ti senti pieno di energie, ti aspettiamo al David Lloyd Malaspina! Il club offre oltre 160 corsi alla settimana, con differenti tipologie di allenamento e più di 14 attività diverse, compreso Blaze, il nuovo allenamento HIIT che misura in tempo reale l’efficacia dell’allenamento tramite il monitoraggio costante della frequenza cardiaca.

 

Continua a leggere

Iscriviti al nostro canale!

Film in uscita

Novembre, 2019

Nessun Film

Film in uscita Mese Prossimo

Dicembre

Nessun Film

Pubblicità

Facebook

Recensioni

Nuvola dei Tag

Pubblicità

Popolari

X