Fino al 31 Dicembre al Teatro Greco andrà in scena La Tosca. Non si tratta dell’ opera drammatica di Victorien Sardou, ma dell’adattamento teatrale della commedia musicale, scritta e diretta per il cinema, da Luigi Magni nel 1973, con le musiche di Armando Trovajoli.

Roma, 14 Giugno 1800. Il pittore Mario Cavaradossi (Riccardo Angelini) nasconde in casa sua il patriota Cesare Angelotti (Sebastiano Vinci), fuggito da Castel Sant’Angelo. Il reggente della Polizia Pontificia, il perfido barone Scarpia (Carlo Ragone), si mette sulle tracce dei due patrioti, facendo credere all’amante di Cavaradossi, la passionale cantante Floria Tosca (Francesca Nunzi), che questi la tradisce . La donna stessa, convinta di cogliere il suo amante in flagrante, conduce involontariamente Scarpia all’abitazione del Cavaradossi. Scarpia, perquisita la casa, scopre che c’è Angelotti , così ordina l’ imprigionamento di lui e del suo protettore per alto tradimento. I due patrioti vengono condannati alla forca e Tosca  disperata, bussa alla porta di Scarpia che, ossessionato dalla sua avvenenza, le propone uno scomodo compromesso: una notte d’amore in cambio della vita di Cavaradossi  e di un salvacondotto, che li lasci fuggire lontano da Roma. Alla vista del cadavere di Angelotti, Tosca va fuori di testa e pugnala Scarpia. La sorte dei due innamorati non sarà però come Tosca se la aspettava.

Molto fedele al lavoro di Magni, lo spettacolo teatrale, diretto da Renato Greco, restituisce il carattere ironico-grottesco che contraddistingue l’atmosfera del film. Simpatica e procace al punto giusto ,nei panni che furono sul grande schermo dell’amata Monica Vitti, Francesca Nunzi  si impone per la sua bravura insieme a Carlo Ragone, che, nel ruolo di Scarpia, regala al pubblico tutto se stesso. Bravo anche Riccardo Angelini, interprete di Cavaradossi, che regge bene il confronto con Gigi Proietti. La forza di questo spettacolo è che, nonostante l’atmosfera drammatica, la sceneggiatura originale di Magni permette agli attori di diventare caricature di se stessi. Una scenografia molto suggestiva, con costruzioni poste su piani rotanti, a riprodurre ora la Basilica di San Pietro, ora Castel Sant’Angelo, rappresenta un altro punto forte di questo musical. L’unica nota stonata è la ripetitività delle canzoni, a cui sopperisce la professionalità del nutrito cast, che oltre ai protagonisti, è costituito da: Stefano Ambrogi, Serenella Alfano, Mauro Mascitti, Gianluca Bessi, Alessandro Palmieri, Fabio Massenzi, Berardino Iacovone, Marco Schiazza, Rocco Greco, Alessandra Bruno, Roberto Frangione, Simona Giorgio, Dino Mussuto, Irene Preiato, Stella Zepponi, Viola Zepponi.

 La Tosca va in scena al Teatro Greco dal giovedì al sabato alle ore 21 e la domenica alle 17.30. Info: promozione@teatrogreco.it oppure 06 8607513.