Aaron Eckhart (Attacco al potere) è stato scelto come protagonista per il nuovo thriller psicologico Fade Out, che sarà diretto da Robert Salerno (il produttore di 21 grammi di Alejandro González Iñárritu e A Single Man) stando a quanto è stato annunciato oggi dai produttori Anthony Bregman della Likely Story e Naomi Despres di Artina Films. Ripresosi da un esaurimento nervoso, lo sceneggiatore Jim Connelly ( Eckhart ) passa le sue giornate in una villa sulla spiaggia tropicale ed è accudito dalla sua affascinante moglie Anne. Lui inizia a scrivere una nuova sceneggiatura su un marito geloso che uccide la moglie infedele, ma la sua intensa paranoia e le allucinazioni confondono la realtà con la finzione. Gli eventi nella sceneggiatura di Jim sembrano materializzarsi, e lui diventa un sospetto quando scompare sua moglie e deve essere più veloce della polizia a mettere  insieme i pezzi del puzzle apparentemente progettato dalla sua stessa mente.

Fade Out è irresistibile come un potente cocktail dei Caraibi : un contorto thriller di mind-bending in una città di mare baciata dal sole – da uno script intelligente pieno di colpi di scena , e con i veri artisti davanti e dietro la macchina da presa”, ha detto Anthony Bregman.  “Aaron è un attore versatile che ha dimostrato di essere capace in tutte le sue performance ed è l’attore perfetto per portare il personaggio in vita in questo thriller hitchcockiano. Siamo lieti di collaborare con Bob Salerno per il suo debutto alla regia e il debutto del progetto presso AFM”, hanno detto Lisa Wilson e Myles Nestel . Salerno dirigerà una sceneggiatura originale del vincitore del Premio Pulitzer Michael Cristofer (Original Sin , Casanova).

Attualmente il film è in pre-produzione e le riprese inizieranno a metà febbraio del 2014 a Puerto Rico .