Durante la serata di mercoledì 7 marzo la Locanda Atlantide di Roma ospiterà una delle personalità artistiche più in voga nel panorama indie italiano: Bologna Violenta (al secolo Nicola Manzan). Questo nome che allude volutamente alla prolifica produzione cinematografica poliziottesca, cela una violenza sonora ed una sorta di nichilismo musicale espresso con ritmiche serrate, riff punk-hardcore.

L’eclettico polistrumentista Manzan si esibisce come one-man-show e vanta un background di tutto rispetto che va dagli studi classici in violino, fino alla realizzazione dei suoi album più apprezzati: Il nuovissimo mondo ed il neonato Utopie e piccole soddisfazioni , emblema del background musicale di Nicola che va dalla musica classica al rumore pure. Nella serata alla Locanda Atlantide sarà preceduto sul palco dai Distronic, band in perfetto equilibrio tra scrittura, improvvisazione, elettronica e Rock, e dai Mensa Phrenetica che presenteranno il loro primo full-lenght Flip 4-sided coins.

 

porte/botteghino

21:00

concerti

22:00

 

ingresso

5 euro + 1,50 euro d.p.

 

@ LOCANDA ATLANTIDE

Via Dei Lucani 22 – Roma

06 44704540; info@ausgang.it