Il 9 Novembre Edoardo Leo torna al cinema con il suo quarto film da regista, Che vuoi che Sia, una commedia che sottolinea la ferocia del web e l’identità inquietante di un mondo in cui i social network sono diventati non solo il principale modo di comunicare, ma uno strumento per giudicare gli altri senza freni e sfidare la privacy.

Che vuoi Che Sia - Edoardo Leo e Anna Foglietta

Che vuoi Che Sia – Edoardo Leo e Anna Foglietta

Quanto costa la nostra intimità?

Come abbiamo notato in Noi e la Giulia e Buongiorno Papà la capacità dell’attore e regista romano di parlare di temi importanti con il sorriso è una ricchezza del cinema italiano contemporaneo. Claudio e Anna sono una coppia innamorata che convive, facendo i conti ogni giorno con gli imprevisti e i doveri della quotidianità. Lei insegnante e lui tecnico informatico in cerca di un’occasione, sognano di avere un bambino e costruire la loro piccola famiglia, ma con quali soldi? Ubriachi dopo una festa di compleanno girano un video con il cellulare in cui annunciano al mondo di voler fare un porno in cambio di donazioni per un crowdfunding che permetterebbe a Claudio di esaudire il sogno di un progetto che gli cambierebbe la vita, una volta per tutte. Il video finisce online e si scatenano una serie di polemiche e pettegolezzi fino alla diffusione di un fenomeno virale in cui Claudio e Anna piano piano annegano, cominciando a pensare di sacrificare la propria intimità per un “finanziamento” in grado di risolvere i loro problemi per sempre.

E tu cosa saresti diposto a fare per 250.000 euro?” è la domanda che il film pone allo spettatore in una chiave comica che, tuttavia, lascia spazio ad un sottotesto drammatico che spinge alla riflessione. Rocco Papaleo e Anna Foglietta nel cast principale aiutano sicuramente a smorzare i toni di una sceneggiatura che vuole divertire, ma anche fermarsi un attimo a pensare quanto il web permetta a chiunque di parlare ed esprimere le sue idee, anche se queste sono solo fango e menzogne verso l’altro. La superficialità e l’ignoranza condannano la scelta di Claudio e Anna, senza approfondire le loro motivazioni e la disperazione che, in fondo, li spinge a prendere in considerazione una decisione così lontana dalla loro natura.

Che Vuoi che Sia - Rocco Papaleo

Che Vuoi che Sia – Rocco Papaleo

Internet? L’invasione degli imbecilli

Edoardo Leo riesce a realizzare un film delicato, lontano dai cliché e dal buonismo, costruendo dei personaggi carismatici ed intensi che, confrontandosi tra loro, rendono pulsante e vivo il cuore del film. Dopo aver lavorato insieme nel successo di Paolo Genovese, I Perfetti Sconosciuti, Anna Foglietta ed Edoardo Leo ritrovano la naturalezza di un legame professionale che può contare su una buona chimica, anche se la presenza di Rocco Papaleo risulta fondamentale per bilanciare i toni e farsi due risate. Quest’ultimo è uno zio separato e depresso, con la passione della fotografia, che appoggia la coppia nella loro stravagante avventura, senza giudicare o battersi per facili convenzioni.

Viviamo davvero in un mondo dove la nostra vita dipende dal nostro alter ego virtuale e i giudizi di estranei possono influenzare le nostre scelte? Visti gli inquietanti fatti di cronaca che affollano la tv negli ultimi anni è facile dare ragione ad Umberto Eco quando dice che “Internet ha segnato l’invasione degli imbecilli”; non tutti sanno come utilizzarli per fare qualcosa di utile.

TRAILER

Foto: LORIS T. ZAMBELLI

Che vuoi che sia, la ferocia del web secondo Edoardo Leo
4.1Overall Score
Regia
Sceneggiatura
Colonna Sonora
Cast
Reader Rating 0 Votes