Dopo varie commedie fallimentari e soprattutto dopo la cancellazione inaspettata del remake della serie televisiva Wonder Woman, Elizabeth Hurley prova a tornare sulla cresta dell’onda con una delle serie televisive più amate dai giovani: Gossip Girl. Arrivato alla quinta stagione, il telefilm prodotto e creato dal padre di The O.C. Josh Schwartz, necessitava di una new entry particolarmente forte per riaccendere l’entusiasmo dei fan, un po’ sopito dalla fiacchezza della quarta stagione appena trasmessa. I produttori esecutivi Stephanie Savage e Joshua Safran hanno dichiarato a tvline che la Hurley interpreterà Diana Payne, una magnate che cambierà le vite di tutti i personaggi – anche e soprattutto quella della stessa Gossip Girl.

Gossip Girl, in onda dal 2007, oltre alle due protagoniste ufficiali Serena (Blake Lively) e Blair (Leighton Meester) annovera da sempre anche una terza protagonista, la misteriosa blogger Gossip Girl (Kristen Bell) che con la scusa di raccontare i fatti e i pettegolezzi dei vari protagonisti del telefilm, da sempre fa da voce narrante della storia. Che sia arrivato finalmente il momento per la misteriosa blogger di confrontarsi con i ragazzi dell’Upper East Side? Forse la magnate Diana Payne (Elizabeth Hurley) servirà proprio a questo. In ogni caso Gossip Girl dopo ben quattro stagioni e 87 episodi non ha più molto da raccontare, quindi non ci resta che attendere l’andamento in termini di audience degli episodi della imminente quinta stagione per capire se e come il telefilm continuerà.