Dopo i vampiri sensuali di True Blood e quelli fashion di The Vampire Diaries arrivano finalmente in televisione anche i licantropi nel nuovo interessante telefilm targato Mtv: Teen Wolf. Ispirato al film cult del 1985 Voglia di vincere diretto da Rod Daniel e interpretato da Michael J. Fox, il telefilm racconta la storia di Scott (Tyler Posey), un giovane ragazzo timido e un po’ imbranato, dalla sorte e dal destino molto diversi da come li avrebbe mai potuti immaginare. Durante una serata alternativa con il suo unico amico Stiles (Dylan O’Brien) Scott finirà con l’imbattersi in un’ oscura creatura che mordendolo avvierà la sua trasformazione in licantropo. Come nel celebre Spiderman di Sam Raimi, Scott comincerà assurdamente a vivere una nuova vita, una vita fatta di sport, sicurezza, agilità e sensualità.

Ovviamente l’essere un licantropo sarà anche una condanna per il giovane protagonista portandolo a controllare l’impellente desiderio di caccia, gli scatti improvvisi di ira e una trasformazione tanto efficace a livello visivo quanto evidente. Supportato da Stiles e dalla nuova arrivata Allison (Crystal Reed), Scott affronterà con coraggio e determinazione la sua nuova condizione di vita accettando una volta per tutte di essere diventato un feroce e inarrestabile licantropo. Posto esattamente a metà strada tra Voglia di vincere, Buffy e l’onnipresente Twilight, Teen Wolf riesce a convincere pubblico e critica nell’arco dei brillanti 12 episodi di questa interessante prima stagione, dimostrando che da uno spunto visto e rivisto si può giungere ad un prodotto tanto semplice quanto brillante. Scritto, prodotto e diretto da Jeff Davis, la brillante mente dietro telefilm di successo del calibro di Criminal Minds, Teen Wolf diverte e appassiona lo spettatore e pur non portando alcun tipo di novità nell’attuale mercato della televisione, riesce a collocarsi tra i prodotti più interessanti della stagione.

Tyler Posey, dopo numerosi telefilm di successo quali Doc, Brothers & Sisters, Lincoln Heights, Smallville e film internazionali del calibro di Danni collaterali e Un amore a 5 stelle è finalmente cresciuto sia a livello fisico che artistico, riuscendo a rappresentare alla perfezione un giovane ragazzo costretto a fronteggiare la sua nuova condizione di vita. Vedendo telefilm quali The Vampire Diaries o Teen Wolf ci si può rendere conto di quanto la Twilight mania continui a dilagare immensamente nelle attuali produzioni hollywoodiane di cinema e televisione. Ovviamente alla base di una saga mediocre come quella di Twilight c’è solo uno spunto interessante, quello di vampiri e licantropi mixati a teenager e storie d’amore e logicamente i brillanti autori di serie televisive americane si sono rifatti proprio a questo input per realizzare alcuni dei prodotti meglio confezionati degli ultimi tempi. Sia The Vampire Diaries che Teen Wolf grazie ad una sceneggiatura intelligente e a interpreti semplici quanto sensuali sono riusciti a conquistare il pubblico e la critica internazionali, apparendo come la versione patinata e brillante del loro predecessore Twilight, avviato sempre di più verso il dimenticatoio, a dispetto dei milioni di dollari incassati e di qualche inaspettato spunto interessante di Breaking Dawn-Parte 1. Visto il successo riscosso questa estate dalla prima stagione in America (trasmessa dal 5 giugno al 15 agosto) Teen Wolf è stato già rinnovato per una seconda serie, attualmente in produzione. Teen Wolf viene trasmesso ogni giovedi su Fox (canale 111 di Sky) a partire dalle 21:00.