Si è da poco concluso l‘Asti Film Festival, lo scorso 4 dicembre ma il suo effetto artistico e professionale non termina qui. Infatti la ricchezza di questo festival piemontese è la capacità di saper creare una continuità, sia per quanto riguarda il pubblico, sia per i professionisti del settore.

La Sala Pastrone di Asti rimarrà aperta come scenario principale di un nuovo format artistico, ideato da Riccardo Costa e Alessio Bertoli con la collaborazione del Circolo Vertigo e il Comune di Asti, denominato “Serialscontro – Tv Medical Division“. Sarà messo in scena dalle 21.15 del 7 Dicembre e si svolgerà con il susseguirsi di sette incontri tra dicembre 2011 e maggio 2012, unendo teatro, televisione, cinema e talk show, e coinvolgendo quindi molto il pubblico che ha già espresso il suo gradimento per l’interessante iniziativa. Una squadra di dottori interpretati da personaggi dello spettacolo e non, saliranno sul palco, plasmando una forma artistica originale e coinvolgente, ma soprattutto interattiva.

Dopo il successo dello scorso anno con il format sotto il Foro Boario di Nizza Monferrato, in occasione della rassegna “Il teatro, i giovani e le paure del nuovo millennio, malato e luccicante”, Serialscontro torna con i nuovi episodi e per saperne di più, potete contattare il teatro Alfieri al numero 0141/399057.