Connettiti a NewsCinema!

Serie tv

Le dieci kick ass della tv del 2015

Pubblicato

:

L’epoca cinematografica che vede la donzella in pericolo e l’eroe pronto a salvarla dalle grinfie del villain di turno è finita da un pezzo. Sono sempre più numerose sul grande schermo protagoniste come Alice della saga di Resident Evil, Ripley di Alien, Selene di Underworld e tante altre meravigliose kick-ass girl che non si fanno troppi problemi a impugnare fucili, guidare macchine ad alta velocità e picchiare duro. Una evoluzione cinematografica che, da qualche anno a questa parte, è arrivata anche in tv attraverso telefilm cult come The Walking Dead, Quantico e Game of Thrones. Dimenticate i lustrini e le paillettes delle Charlie’s Angels, perché queste eroine, oltre ad essere l’esempio eclatante del girl power moderno, sono anche protagoniste che non hanno nulla da invidiare a personaggi come Rick Grimes, Jon Snow e tanti altri. Ma preferiamo non svelarvi oltre e rimandarvi direttamente alla classifica delle dieci action-girl più toste della tv del 2015:

Agent-Peggy-Carter

10) Peggy Carter: Dopo essere stata il grande amore di Capitan America nel primo dimenticabile capitolo diretto da Joe Johnston nel 2011 e aver fatto qualche fugace apparizione in Capitan America 2 e Ant-Man, la bella Peggy Carter (Hayley Atwell) ha ora uno show tutto suo targato ABC. Intitolato Agent Carter, il telefilm mostra la bella Peggy Carter bilanciare il lavoro di ufficio alla Strategic Scientific Reserve con le missioni segrete affidatele da Howard Stark nell’America degli anni quaranta. La serie, prodotta dalla Marvel Television e ambientata all’interno del Marvel Cinematic Universe, tornerà nel 2016 con la seconda attesissima stagione.

_1450895561 9) Anne Bonny: Dimenticate Jack Sparrow perché l’affascinante pirata Anne Bonny di Black Sails è una delle kick-ass girl più toste della tv. Bellissima ma spietata, Anne Bonny porta sempre con sé due spade che usa senza problemi per togliere di mezzo chiunque la ostacoli nel suo cammino. Il mix di fascino e personalità psicopatica sono i punti forti di questo incredibile personaggio che, nonostante non sia tra i protagonisti ufficiali di Black Sails, ruba più volte la scena al Capitano James Flint e al suo equipaggio.

_1450893651

8) Jane Doe: Uno dei personaggi femminili più amati del 2015 è sicuramente la bellissima Jane Doe di Blindspot, lo show firmato da Martin Gero e Greg Berlanti per la NBC. Il mistero che la avvolge, i tatuaggi che le ricoprono il corpo e le incredibili abilità nascoste sono gli aspetti più affascinanti di questa meravigliosa protagonista interpretata da Jaimie Alexander, una vera kick-ass girl che regala alcune delle sequenze d’azione più spettacolari della storia della tv.

_1450895572 7) Brienne Of Tarth: Il brillante personaggio interpretato da Gwendoline Christie in Game of Thrones, nonostante le origini nobili, è uno dei cavalieri più “tosti” della serie HBO. Armata di spada e scudo e disposta a tutto per proteggere la figlia di Catelyn Stark, Brienne Of Tarth è una vera e propria eroina di altri tempi che è impossibile non amare.

6) Jessica Jones: Ironica, coraggiosa e potente. Stiamo parlando di Jessica Jones, la mitica super-eroina della Marvel che ha conquistato il pubblico e la critica mondiale nell’omonima serie targata Netflix. Nonostante le difficoltà di bissare il successo di Daredevil, lo show è riuscito nell’impresa grazie a Krysten Ritter che, oltre ad essere una delle migliori attrici comiche in circolazione, incarna un’eroina che non ha nulla da invidiare al diavolo rosso interpretato da Charlie Cox.

Alex-Parrish-1000x560

5) Alex Parrish: Un altro personaggio che ci ha letteralmente rapito il cuore è la tostissima Alex Parrish di Quantico, la serie targata ABC che abbiamo visto in anteprima al Roma Fiction Fest. Caratterizzata da bellezza, fascino e forza formidabile, Alex Parrish è uno degli agenti FBI (televisivi) più interessanti degli ultimi anni. Il merito è ovviamente dell’ex miss Mondo Priyanka Chopra che dà al personaggio la giusta dose di ironia, forza e sensualità per convincere il pubblico mondiale.

_1450893627

4) Carol Peletier: Tra i sopravvissuti più interessanti di The Walking Dead c’è sicuramente Carol Peletier, la mitica casalinga interpretata da Melissa McBride che, dopo anni di lotta contro gli zombies, è diventata un vero portento con le armi e le cure mediche. Il passato turbolento e le terribili scelte che ha dovuto fare nel corso delle varie stagioni l’hanno trasformata in uno dei personaggi più bad-ass della storia della tv.

_1450894937

3) Kara Danvers: Dopo dieci stagioni di Smallville torna un personaggio DC in tv. Stiamo parlando di Supergirl, l’eroina interpretata da Melissa Benoist nell’omonimo show ideato da Greg Berlanti. Caratterizzata da incredibili super-poteri e disposta a tutto per affrontare gli alieni che cercano di distruggere l’umanità, Supergirl è una super-eroina che non ha nulla da invidiare al ben più famoso cugino Superman.

_1450893565

2) Lagertha: Tra i personaggi più affascinanti di Vikings c’è sicuramente Lagertha, quella che possiamo definire ironicamente la versione a tinte vichinghe di una Desperate Housewives. La coraggiosa Lagertha ha infatti divorziato dal protagonista della serie, sposato e ucciso un conte e conseguentemente rubato il suo rango nobile. Aspetti che la caratterizzano come una vera e propria kick-ass girl di altri tempi.

walking-dead

1) Michonne: Tra gli aspetti più guilty pleasure di The Walking Dead c’è sicuramente l’aggressiva crudeltà con cui Michonne fa a pezzi orde di zombie con i suoi movimenti felini e l’immancabile katana. Carol Peletier non è infatti l’unica tosta della serie creata da Frank Darabont e Robert Kirkman; la Michonne interpretata da Danai Gurira, oltre a nascondere un passato misterioso, è uno degli alleati più validi per la comunità guidata da Rick Grimes. Considerato che sconfiggere centinaia di migliaia di zombie e sopravvivere in The Walking Dead sono due delle cose più difficili da affrontare per un personaggio televisivo, possiamo nominare la mitica Michonne l’eroina televisiva più kick-ass del 2015.

Fonte: CinemaBlend

Classe 1988, nato con l'idea del cinema come momento magico, cresciuto con la prassi di vedere (almeno) un film a sera, abituato a digerire qualsiasi tipo di opera (commedia, splatter, dramma, horror) sin dai primissimi anni di età, propenso a scavare nei meandri più nascosti per trovare sconosciute opere horror da torcersi le budella... appassionato, commerciale, anti-commerciale, romantico, seriofilo, burtoniano...disponibile davanti e dietro le quinte e disposto per tutti voi ad intervistare le più grandi celebrità italiane e internazionali... questo è Carlo Andriani ovvero: IO.

Clicca per commentare

Lascia qui il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cinema

Stipulato accordo di esclusiva tra Wildside e il collettivo I Diavoli per nuove serie tv e film

Pubblicato

:

wildside i diavoli

Il collettivo I Diavoli sottoporrà – in via prioritaria ed esclusiva – a Wildside di Mario Gianani e Lorenzo Mieli qualsiasi idea, concept, format e soggetto sviluppato, ai fini di una eventuale realizzazione di serie televisive o di film.

Creata nel 2009, Wildside– parte di Fremantle, uno dei principali produttori indipendenti al mondo – ha realizzato film di Bernardo Bertolucci, Marco Bellocchio e Saverio Costanzo; titoli campioni di incasso – tra i quali Come un Gatto in tangenziale di Riccardo Milani – e serie internazionali di successo come In Treatment1992, 1993 e 1994; il debutto in televisione del regista Premio Oscar Paolo SorrentinoThe Young Pope;Il Miracolo di Niccolò AmmanitiL’amica geniale, tratto dalla quadrilogia di Elena Ferrante, per la regia di Saverio Costanzo. Il collettivo I Diavoli (www.idiavoli.com) è guidato da Guido Brera, tra le altre cose cofondatore e CIO di Kairos. Nel 2014 Brera ha pubblicato il suo primo romanzo I Diavoli(Bur), e da allora ha affiancato le sue attività nel mondo della finanza con quelle di scrittore. Nel 2015 è tra i fondatori – insieme con Elisabetta Sgarbi e Umberto Eco – della casa editrice La Nave di Teseo e nel 2017 ha scritto, con Edoardo Nesi, il libro Tutto è in frantumi e danza (La nave di Teseo), su come la crisi finanziaria del 2008 ha influenzato gli equilibri politici e finanziari degli anni successivi, fino ad arrivare alle elezioni presidenziali americane e al referendum sulla Brexit.

96483 ppl

Andrea Scrosati, Group COO di Fremantle ha dichiarato: “Le storie più potenti sono quelle che si basano sulla realtà, che da essa traggono ispirazione e ci offrono un punto di vista originale per comprenderla ed esplorarla. Guido Brera e il team de I Diavoli hanno una capacità straordinaria di indagare su aspetti della realtà che sfuggono a molti, restituendola al racconto. Per questo sono davvero orgoglioso che abbiano scelto Fremantle,e in particolare il team di Wildside, come loro partner creativo e produttivo”.

Guido Brera, fondatore del collettivo I Diavoli ha dichiarato: “Per I diavoli raccontare storie significa leggere tra le righe del reale, illuminarne i lati più oscuri, ma soprattutto giocare d’anticipo, intercettare le tendenze, cogliere nell’oggi ciò che sarà domani. Restituire visioni del futuro a partire dal presente. Lo facciamo incrociando saperi diversi in una geometria narrativa comune, sperimentando una pluralità di chiavi espressive: dai libri al Web, dalla letteratura alla multimedialità. L’accordo di first look con Fremantle, tra le società leader mondiali nel campo della creazione e la produzione, e una realtà produttiva del valore di Wildside rende finalmente possibile raccogliere la sfida oggi più ambiziosa sul terreno delle grandi narrazioni e dell’intrattenimento di qualità: quella dello sviluppo di contenuti audio-visivi per il cinema e la serialità televisiva”.

Mario Gianani, CEO di Wildside ha dichiarato: “Produrre contenuti destinati a una platea ormai globale richiede una lettura sempre più attenta del contemporaneo e per fare questo è indispensabile avere accesso a proprietà intellettuali che si trovano anche al di fuori dei canali tradizionali. L’incontro con Guido Brera e il collettivo I Diavoli da lui creato è stato per noi illuminante, è nata subito una intensa e proficua collaborazione che al momento ci vede impegnati nello sviluppo di quattro progetti che spaziano tra la serialità televisiva e i film destinati al grande schermo”. 

Continua a leggere

News

The New Pope, il nuovo teaser trailer della serie con Jude Law e John Malkovich

Pubblicato

:

69900291 931757117187918 1084495782159056896 n

Il nuovo teaser trailer di The New Pope finalmente è arrivato. La serie originale SKY-HBO-CANAL +, che debutterà in esclusiva per l’Italia su Sky a gennaio, è creata e diretta dal Premio Oscar® Paolo Sorrentino, prodotta da Lorenzo Mieli e Mario Gianani per Wildside, parte di Fremantle, e co-prodotta da Haut et Court TV e The Mediapro Studio. Il distributore internazionale è Fremantle.

The New Pope, scritta da Paolo Sorrentino con Umberto Contarello e Stefano Bises, è la seconda serie di Sorrentino ambientata in Vaticano. Tutti i nove episodi sono diretti da Paolo Sorrentino. Il cast, oltre ai due volte nominati agli Oscar® Jude Law e John Malkovich, include Silvio Orlando, Javier Cámara, Cécile de France, Ludivine Sagnier, Maurizio Lombardi, già protagonisti in The Young Pope. New entry nella serie sono Henry Goodman, Ulrich Thomsen, Mark Ivanir, Yuliya Snigir e Massimo Ghini e le guest star Sharon Stone e Marilyn Manson.

The New Pope è una serie Sky Original, legata alla crescita di investimenti in produzioni originali Sky annunciati per il lancio di Sky Studios, la nuova casa di produzione e sviluppo pan-Europea. The New Pope è l’ultima, in ordine di tempo, delle serie esclusive targate Fremantle. Fremantle ha ideato molte serie TV di successo tra cui L’amica geniale prodotta da Wildside in Italia, American Gods prodotta da Fremantle North America, Picnic a Hanging Rock prodotta da Fremantle Australia, The Rain prodotta da Miso e Deutschland 86 prodotta dalla UFA in Germania.

Continua a leggere

News

Hunters, Al Pacino cacciatore di nazisti nella nuova serie tv Amazon

Pubblicato

:

Al Pacino

Hunters (noto anche come The Hunt) è la nuova serie tv prodotta da Amazon che ha come attore protagonista Al Pacino in uscita nel 2020. L’attore americano, dopo le sue ultime apparizioni in The Irishman e Once Upon a Time in Hollywood, è pronto nuovamente a sorprenderci in un ruolo completamente nuovo in una New York più distopica del 1977.

La serie seguirà le vicende di un gruppo di cacciatori di nazisti che, scoperta una cospirazione per creare un Quarto Reich negli Stati Uniti, inizierà una sanguinosa ricerca per contrastare il loro piano. Il progetto, prodotto dalla Monkeypaw Productions e dalla Sonar Entertainment di Jordan Peele, è stato creato da David Weil, occupato anche nella sceneggiatura.

Nel cast di Hunters troveremo anche altri personaggi già conosciuti come Logan Lerman, Jerrika Hinton, Josh Radnor, Kate Mulvany, Tiffany Boone, Greg Austin, Louis Ozawa Changchien, Carol Kane, Saul Rubinek, Dylan Baker e Lena Olin.

Continua a leggere

Iscriviti al nostro canale!

Film in uscita

Novembre, 2019

Nessun Film

Film in uscita Mese Prossimo

Dicembre

Nessun Film

Pubblicità

Facebook

Recensioni

Nuvola dei Tag

Pubblicità

Popolari

X