Connettiti a NewsCinema!

News

Corto Circuito in streaming su NewsCinema

Pubblicato

:

Per la rubrica Revival, questa settimana ci occuperemo di un film abbastanza recente, datato 1986, quindi circa 30 anni. Diretto da John Badham, regista di film come La febbre del sabato sera del 1977 e Dracula del 1979, oltre ad alcuni episodi delle più famose serie tv degli ultimi anni tra cui Nikita, Supernatural, Criminal Minds e 12 Monkeys. Il film prescelto è Corto Circuito, conosciuto con il titolo Short Circuit, seguito tra l’altro dal sequel Corto circuito 2. Tra i protagonisti ci sono Ally Sheedy, attrice in vari film quali Bad Boys, Wargames – giochi di guerra e tanti altri. Mentre per quanto riguarda il protagonista maschile, l’attore in questione è Steve Guttenberg, a molti conosciuto per aver interpretato l’agente Carey Mahoney nel film Scuola di Polizia, oltre ad altre pellicole quali Casper – un fantasmagorico inizio, Airbone – virus letale e tantissimi altri. NewsCinema vi offre l’occasione di rivedere questo film nel player qui sotto in streaming gratuito, in collaborazione con VVVVID.

 

 

L’ispirazione per questo film al regista venne improvvisamente. Un giorno mentre stava studiando altri film con protagonisti robot, ha notato che in ognuno di questi, i robot venivano trattati come se fossero delle persone, come se fosse una cosa normalissima. Per questo motivo, invece di ricadere nel solito clichè, il regista decise di dare un taglio più realistico al suo film, iniziando a porsi varie domande. Cosa accadrebbe se un robot dovesse prendere vita realmente? La gente comune come reagirebbe di fronte a questa nuova realtà? Proprio da queste incognite si è formato il carattere e l’atteggiamento dei nemici di Numero 5.

Ed è proprio lui il protagonista della vicenda, Numero 5, uno dei cinque robot prototipi costruiti per l’esercito americano dalla Nova Robotics. Improvvisamente, a causa di un fulmine, durante un terribile temporale, una saetta colpisce il robot Numero5. Questa scarica cambia per sempre la vita del robot, il quale inizia a prendere vita, scappando dal laboratorio nel quale si trovava. Dopo una lunga e rocambolesca fuga,  si trova casualmente a casa della giovane Stephanie. La giovane, inizialmente e giustamente spaventata è senza parole nel vedere un robot animato, ma ben presto riesce ad accettarne l’idea, contribuendo alla continua richiesta di “input” del robot. Simpatica è la lettura da parte di Numero 5 di tutti i libri presenti a casa della ragazza. I giorni passano e Stephanie viene a conoscenza di tante informazioni, come il fatto che il robot era una creazione della Nova Robotics. Alla luce di questi fatti, decise di contattare l’azienda, riconsegnandolo a malincuore ai legittimi proprietari. Niente di strano, se non fosse per il fatto che Numero5 ormai aveva preso coscienza di sé e, capendo la sorte che di lì a poco lo avrebbe condannato, decide di scappare nuovamente, tornando dalla dolce Stephanie. Per questo motivo i due decidono di fuggire, rischiando varie volte la vita, a causa degli uomini della Nova Robotics, che li stavano inseguendo sotto gli ordini del creatore di Numero5, lo scienziato Newton Crosby.

rob2

Questo film fu uno dei successi di quell’anno, tanto da aver voluto creare un sequel, Corto circuito 2, nel 1988, questa volta però diretto da Kenneth Johnson. Purtroppo questo secondo capitolo non è riuscito a bissare il successo del primo, a causa del cambiamento di tutti gli attori protagonisti. Qualche anno fa, circa il 2006, il sito Moviehole.net, a grande sorpresa, (soprattutto per il pubblico che negli anni ’80 lo vide al cinema), ha annunciato un possibile remake che sarebbe uscito nel 2008, magari richiamando il cast originale. Ma a quanto pare il progetto non andò più in porto. Chissà se in futuro ci ripenseranno.

Il mio amore più grande?! Il cinema. Passione che ho voluto approfondire all’università, conseguendo la laurea magistrale in Scienze dello spettacolo e della produzione multimediale a Salerno. I miei registi preferiti: Stanley Kubrick, Quentin Tarantino e Mario Monicelli. I film di Ferzan Ozpetek e le serie tv turche sono il mio punto debole.

Clicca per commentare

Lascia qui il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cinema

The French Dispatch | Il trailer del nuovo film di Wes Anderson

Pubblicato

:

screen shot 2020 02 11 at 1.39.36 pm 999x605

Searchlight Pictures ha rilasciato il primo trailer di The French Dispatch di Wes Anderson. Il dramma comico segue un gruppo di giornalisti in una redazione americana in una città francese immaginaria del XX secolo. Bill Murray interpreta Arthur Howitzer Jr., l’editore di French Dispatch, descritto nel trailer come “un settimanale fattuale sul mondo della politica, delle arti – alte e basse – e di diverse storie di interesse umano“.

Questa volta non pensi che sia quasi troppo squallido?” chiede il personaggio di Murray, ispirato al co-fondatore del New Yorker Harold Ross, nel trailer. Il film segue tre trame separate, una delle quali segue il personaggio di Timothee Chalamet nella vasca da bagno. “Sono nudo, signora Krementz“, ansima dopo che Frances McDormand lo fa addormentare facendo un bagno.

Il cast comprende anche Benicio del Toro, Adrien Brody, Tilda Swinton, Lea Seydoux, Saoirse Ronan e Owen Wilson. Anderson ha scritto la sceneggiatura insieme a Roman Coppola, Jason Schwartzman e Hugo Guinness. The French Dispatch sarà il decimo lavoro di regia di Anderson e il suo quarto lavoro con Searchlight Pictures, con i suoi precedenti progetti per gli studi tra cui Un Treno per Darjeling, Grand Budapest Hotel e Isle of Dogs.

Ora che Disney possiede Fox, The French Dispath sarà il suo secondo film Disney dopo Le Avventure Acquatiche di Steve Zissou nel 2004. Anderson è stato nominato per sette Academy Awards per cinque dei suoi film, tra cui il miglior film per Grand Budapest Hotel e il miglior film d’animazione per Isle of Dogs.

Il film uscirà nelle sale il 24 luglio.

Continua a leggere

Cinema

Oscar 2020 | Brad Pitt migliore attore non protagonista

Pubblicato

:

pitt oscars 2020

Brad Pitt vince il premio Oscar come migliore attore non protagonista per il suo ruolo nel film C’era una volta a Hollywood di Quentin Tarantino.

Grazie per questo grandissimo onore. Ho 45 secondi mi hanno detto, ma ci provo. Sto pensando che, Quentin, le persone alla fine fanno le cose giuste. Tu sei unico e originale, il cinema sarebbe triste senza di te. Cerchi sempre il meglio delle persone…anche a te Leo (DiCaprio), non potrei non essere tuo amico. Penso a tutte le persone che mi hanno portato qui, ai miei genitori che mi hanno portato ai drive in da piccolo, e questo premio lo dedicao ai miei bambini, faccio tutto per voi, vi adoro” ha detto l’attore sul palco del Dolby Theatre.

 

Continua a leggere

Cinema

Oscar 2020 | La lista completa dei vincitori

Pubblicato

:

oscar 2020 newscinema

Tonight is the night! A partire dalle 24.00 del 9 Febbraio 2020 avrà inizio il collegamento in diretta da Los Angeles per seguire la premiazione degli Oscar 2020, la 92° edizione degli Academy Awards. La redazione di NewsCinema ha già preparato numerosi termos di caffè per tenervi aggiornati minuto per minuto su tutto quello che succede fuori e dentro il prestigioso Dolby Theatre oltreoceano.

Tantissime le star attese sul red carpet, pronte a sfoggiare i look più incredibili, ma noi non vediamo l’ora di arrivare alla cerimonia vera e propria per scoprire i nomi dei film e dei professionisti della settima arte vincitori dell’ambita statuetta. Se non ricordate bene tutte le nomination cliccate qui. Per miglior film la lotta sarà tra 1917 e Joker, mentre c’è grande attesa per vedere Brad Pitt ricevere l’Oscar come Miglior attore non protagonista per C’era una volta a Hollywood!

In attesa di vedere come va a finire, qui sotto potete trovare la lista dei vincitori degli Oscar 2020 che aggiorneremo in tempo reale.

Oscar 2020 | I vincitori

(Lista in aggiornamento)

Miglior Attore Non Protagonista

Brad Pitt

Miglior Film d’Animazione

Toy Story 4 (qui la nostra recensione)

Miglior Corto d’animazione

Hair Love

Migliore Sceneggiatura Originale

Han Jin Won/Bong Joon Ho – Parasite

Migliore Sceneggiatura Non Originale

Taika Waititi – Jojo Rabbit

Miglior Cortometraggio

The Neighbor’s Widow

Migliore Scenografia

C’era una volta…a Hollywood! (qui la nostra recensione)

Migliori Costumi

Jacqueline Durran – Piccole Donne

Miglior Documentario

American Factory

Miglior Corto Documentario

Learning to Skateboard in a Warzone (Id You’re a Girl)

Migliore Attrice non Protagonista

Laura Dern – Storia di un Matrimonio

Miglior Sonoro

1917

Miglior montaggio Sonoro

Le Mans ’66 – La Grande Sfida

Migliore Fotografia

1917

Miglior Montaggio

Le Mans 66 – La grande sfida

Migliori Effetti Speciali

1917

Miglior Trucco 

Bobshell

Miglior Film Internazionale

Parasite

Miglior Film

 

Miglior Regia

Bong Joon-Ho – Parasite

Miglior Colonna Sonora

Joker

Migliore Canzone Originale

“(I’m Gonna) Love Me Again” da Rocketman

Migliore Attrice Protagonista

Renèe Zellweger – Judy

Migliore Attore Protagonista

Joaquin Phoenix – Joker

Miglior Film

Parasite

Continua a leggere

Iscriviti al nostro canale!

Film in uscita

Febbraio, 2020

Nessun Film

Film in uscita Mese Prossimo

Marzo

Nessun Film

Pubblicità

Facebook

Recensioni

Nuvola dei Tag

Pubblicità

Popolari

X