Quando arriva l’estate e fa caldo, arriva il momento di andare in spiaggia, in mare sotto il sole non può venire in mente, agli amanti del cinema, uno dei film simbolo dell’estate, Lo Squalo di Steven Spielberg datato 1975. Uno dei film di maggiore incasso di quegli anni battuto solamente da Star Wars nel 1977.

Lo Squalo 2: Spielberg vorrebbe un prequel sulla USS Indianapolis

Lo Squalo di Steven Spielberg era tratto da un romanzo omonimo scritto da Peter Benchley e di fatto si è rivelato il primo blockbuster estivo della storia del cinema. Dopo Lo Squalo furono prodotti innumerevoli film ambientati in acqua con animali pericolosi e mostri. Lo Squalo stesso ebbe dei sequel ma nessuno fu mai all’altezza del capostipite.

Adesso la Universal Pictures, che ne detiene i diritti del franchise, potrebbe ascoltare l’idea del regista per realizzare un secondo capitolo. Tim Molloy ha parlato dei piani di Spielber per un sequel.

“All’inizio, quando proposero il sequel de Lo Squalo a Steven Spielberg lui disse che se lo avesse dovuto fare sarebbe stato sulla storia della USS Indianapolis e loro dissero assolutamente no, così lui si rifiutò di girare un sequel.”

Lo Squalo: Foto dal set del 1975

Lo Squalo 2: l’ossessione di Quint per gli squali

Se ricordate bene il film, il personaggio di Quint fa un discorso con il quale spiega la sua ossessione per gli squali. Quindi avrebbe pienamente senso realizzare un film prequel che possa raccontare quei fatti e far conoscere ancora meglio quel personaggio. Certamente sarebbe la gioia dei fan vedere tornare dietro la macchina Steven Spielberg per un film con uno o più squali protagonisti. Sarebbe una specie di revival di grande impatto. Chissà se questo progetto si realizzerà mai e se potremo vivere il sogno di vedere ancora quella pinna venire fuori dalle acque gelide dell’Oceano.

Il prossimo film con uno squalo gigante sarà Shark – Il primo squalo (The Meg) al cinema dal 9 agosto prossimo.

Fonte: lrmonline.com