Connect with us
george miller newscinema compressed 1 george miller newscinema compressed 1

Cinema

Mad Max: Fury Road | George Miller parla del futuro di Furiosa

Published

on

Il regista di Mad Max: Fury Road, George Miller, ha parlato del sequel del film 2015 durante una recente intervista molto interessante. Miller ha dedicato un po’ di tempo durante la chat di un’ora a discutere del vero eroe di Fury Road, Furiosa interpretata da Charlize Theron. Inoltre, ha parlato anche del destino che aveva immaginato per il personaggio dopo lo scontro finale contro Immortan Joe ( Hugh Keays-Byrne ).

L’intervista a George Miller su Mad Max: Fury Road

Miller ha condiviso le sue idee per il futuro di Furiosa con il suo intervistatore per MTV Josh Horowitz e conduttore del podcast Happy Sad Confused. In occasione del quinto anniversario dall’uscita del film di Mad Max: Fury Road dopo una discussione sull’intensa produzione del film, sul casting e tante altre curiosità, Horowitz ha chiesto a Miller i suoi pensieri su ciò che secondo lui, potrebbe accadere a Furiosa dopo i titoli di coda. Miller a tal proposito ha offerto due opzioni interessanti.

Leggi anche: Mad Max: Fury Road, la storia del folle chitarrista

Leggi anche: Mad Max: Fury Road, uno speciale su George Miller (video)

Le opzioni di George Miller per la sua Furiosa

“Ci sono due strade da poter percorrere. Uno è utopico. Immaginavo che la prima cosa che avrebbe fatto sarebbe stata salire e rilasciare l’acqua”, ha detto Miller, paragonandolo a qualcosa di simile a un New Deal. Il regista ha anche condiviso una seconda e più probabile opzione, citando l’autore Joseph Campbell per spiegare come Furiosa sarebbe probabilmente trasformato in un ‘tiranno’.

“Campbell ha detto che la solita storia è che l’eroe di oggi diventa il tiranno di domani. L’eroe è l’agente del cambiamento. Fondamentalmente rinunciano all’interesse personale per un bene comune.

Per fortuna, però, Miller non sembra essersi completamente convinto che Furiosa sarebbe diventata un vero tiranno. Come ha detto anche a Horowitz: “Penso che sia troppo intelligente per cadere in quella trappola. L’ha già visto con Immortan Joe. Credo che abbia seguito lo stesso processo. Probabilmente ai suoi tempi era un personaggio eroico “.

Tuttavia, le probabilità che vedremo cosa riserverà il futuro di Furiosa sono scarse, perché probabilmente avremo prima un prequel per lei. Adesso quel progetto è ancora in fase di sviluppo, e e non ci resta che stare con le dita incrociate.

Il mio amore più grande?! Il cinema. Passione che ho voluto approfondire all’università, conseguendo la laurea magistrale in Scienze dello spettacolo e della produzione multimediale a Salerno. I miei registi preferiti: Stanley Kubrick, Quentin Tarantino e Mario Monicelli. I film di Ferzan Ozpetek e le serie tv turche sono il mio punto debole.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Backstage e Curiosità

Uncharted: un video delle scene di stunt più spettacolari del film

Published

on

Il 17 Febbraio arriva al cinema Uncharted, il film ispirato all’omonimo videogioco diretto da Ruben Fleischer con Tom Holland. Qui sotto potete gustarvi un video speciale che porta dietro le quinte del film con intervista a Tom Holland e immagini delle scene di stunt più spettacolari realizzate durante le riprese.

Uncharted, la sinossi del film

Basato su una delle serie di videogiochi più vendute e acclamate dalla critica, Uncharted presenta al pubblico il giovane e furbo Nathan Drake (Tom Holland) nella sua prima avventura alla ricerca del tesoro con l’arguto partner Victor “Sully” Sullivan (Mark Wahlberg). In un’epica avventura piena di azione che attraversa il mondo intero, i due protagonisti partono alla pericolosa ricerca del “più grande tesoro mai trovato”, inseguendo indizi che potrebbero condurli al fratello di Nathan, scomparso da tempo.

Iscriviti al nostro canale YouTube cliccando qui: MadRog Cinema

Continue Reading

Cinema

Bob’s Burgers – Il film: Il primo trailer italiano è arrivato!

Published

on

Bob’s Burgers – Il Film, la nuova avventura d’animazione comedy per il grande schermo, basata sull’omonima sitcom animata per la TV pluripremiata agli Emmy® e agli Annie® Award, arriverà il 25 maggio nelle sale italiane.

Bob’s Burgers – Il Film è diretto da Bernard Derriman e co-diretto da Loren Bouchard. La sceneggiatura è firmata da Loren Bouchard e Nora Smith. Il film è prodotto da Loren Bouchard, Nora Smith e Janelle Momary.

Bob’s Burgers: la sinossi ufficiale

La storia ha inizio quando una conduttura dell’acqua rotta crea un’enorme voragine proprio di fronte a Bob’s Burgers, bloccando l’ingresso per un tempo indefinito e rovinando i piani dei Belcher per l’estate.

Mentre Bob e Linda faticano per tenere a galla l’attività, i ragazzi cercano di risolvere un mistero che potrebbe salvare il ristorante di famiglia. Quando i pericoli aumentano, i Belcher si aiutano a vicenda per trovare la speranza e lottano per tornare al loro posto dietro al bancone.

Iscriviti al nostro canale youtube: MadRog Cinema

Continue Reading

Cinema

Addio a Gaspard Ulliel | l’attore francese morto a 37 anni in un tragico incidente

Published

on

L’attore francese Gaspard Ulliel è morto all’età di 37 anni a causa di un incidente sciistico avvenuto sulle piste di Rosières, nell’Alta Loira. La notizia, che ha sconvolto il mondo del cinema, è stata confermata dalla sua famiglia attraverso un comunicato alla Agence France-Presse.

Fatale incidente sciistico per Gaspard Ulliel

Stando a quanto si apprende dalle prime, frammentarie, ricostruzioni, l’incidente sarebbe avvenuto nella giornata di ieri, martedì 18 gennaio, poco prima delle 16. Immediati, ma purtroppo inutili, i soccorsi dopo l’incidente. L’attore era stato subito trasportato in elicottero presso l’ospedale universitario di Grenoble dopo lo scontro con un altro sciatore. Stando alle testimonianze e allo stesso rapporto della gendarmeria, le condizioni dell’attore erano apparse subito critiche. 

Gaspard Ulliel è uno dei volti più noti del cinema francese, scelto da Xavier Dolan per lo struggente ruolo di Louis-Jean in È solo la fine del mondo, quello di uno scrittore malato terminale che decide di tornare nel suo paese natale e rivedere la propria famiglia dopo dodici anni di lontananza con l’intenzione di dire loro addio. L’interpretazione nel film di Dolan gli valse il premio César (il corrispettivo francese del David di Donatello) come miglior attore protagonista (dopo averlo vinto nel 2005 come migliore giovane promessa maschile con il film Una lunga domenica di passioni). Ulliel ha anche impersonato un giovane Hannibal Lecter nel film del 2007 diretto da Peter Webber.

Da poco aveva terminato le riprese della serie Marvel dedicata al personaggio di Moon Knight, in cui ha ricoperto il ruolo dell’antagonista: Midnight Man. Sarà pertanto la prima opera postuma dell’attore francese ad essere distribuita a marzo su Disney+.

Continue Reading
Advertisement

Iscriviti al canale Youtube MADROG CINEMA

Facebook

Recensioni

Popolari