Connect with us
netflix netflix

Cinema

Netflix | 5 film novità da non perdere a Maggio 2020

Published

on

Dopo il nostro speciale alla scoperta delle novità disponibili su Amazon Prime Video, continuiamo il nostro viaggio nell’universo dello streaming concentrandoci in quest’occasione sul catalogo di un’altra delle principali piattaforme, ossia Netflix, con cinque titoli – originali e non – da poco giunti in catalogo. Commedie romantiche, intensi drammi, atipici noir, cult a sfondo musicale e avvincenti action-thriller di matrice orientale caratterizzano le nostre proposte, per le quali abbiamo cercato di variare nel tentativo di andare incontro a tutti i tipi di gusti.

L’altra metà

laltra metà

L’altra metà

Il catalogo Netflix è pieno di commedie romantiche, ma la maggior parte di queste è priva di spunti originali ed è solita ripetere il classico canovaccio a tema. Ecco perché L’altra metà è un film prezioso, capace di dare una svecchiata alle tipiche love-story adolescenziali e di ammantarsi di note piacevolmente melanconiche nel corso dei cento minuti di visione. La storia vede un insolito menage a trois: Paul, un giocatore di football, chiede ad Ellie, una sua introversa compagna di origini cinesi, di scrivere per lui una lettera d’amore destinata ad Aster, una delle ragazze più popolari della scuola. Peccato che Ellie sia segretamente innamorata propio di Aster da lungo tempo…

Equivoci a sfondo comico e situazioni più complesse nel quale emergono temi come il coming-out e l’importanza dell’amicizia segnano una visione meno banale del previsto, nel quale leggerezza e impegno vanno di pari passo in un mix accattivante ed emozionante che opta per soluzioni narrative originali e si diverte a citare grandi classici del cinema passato.

La vendetta

la vendetta

La vendetta

Da quando è tornato nel mondo del cinema Arnold Schwarzenegger ha alternato a ruoli citazionisti e fracassoni, memori del proprio passato, dei personaggi più introversi e stratificati, nei quali ha cercato di infondere maggiori sfumature attoriali. Due anni dopo il sorprendente exploit di Contagious – Epidemia mortale (2015), zombie-movie a sfondo drammatico dove vestiva i panni di un genitore testimone della mutazione della figlia adolescente, The Governator è di nuovo un padre e marito afflitto in questo atipico revenge-movie dal taglio intimista.

In La vendetta interpreta infatti un uomo che riceva la tragica notizia della morte della figlia e della moglie in un incidente aereo, causato da un errore un errore umano. Il protagonista decide di rintracciare il colpevole per farsi giustizia da solo, trovandosi ad affrontare diversi dilemmi morali. Pur a tratti parzialmente lento, il film vive proprio sull’intensa performance di Schwarzenneger, capace ancora una volta di mettere in mostra qualità tenute nascoste per lungo tempo.

Leggi anche: Un sogno chiamato Florida | Ecco perchè vedere questo film su Netflix

Il silenzio della palude

il silenzio della palude

Il silenzio della palude

I fan de La casa di carta sono accorsi in massa alla visione, facendolo entrare nei primi giorni nella top 10 dei titoli più visti su Netflix. La presenza di Pedro Alonso, interprete di Berlino nella popolare serie spagnola, nelle vesti del protagonista ha sicuramente acceso i riflettori su questo noir spagnolo che si tinge di sfumature criptiche e amare nel procedere dei sempre più interconnessi eventi, destinati ad un finale tragico.

Il film gioca su una prima parte in cui cerca di smistare le carte tra realtà e finzione, in quanto il personaggio principale è uno scrittore alle prese col suo nuovo romanzo. L’uomo decide di commettere in prima persona atti criminali per poi essere ispirato nella stesura delle pagine, ma in quest’occasione inizia un cortocircuito che finirà per coinvolgere diverse personalità di spicco aventi a che fare con il sottobosco criminale cittadino. Il silenzio della palude ha una buona atmosfera di fondo, grazie alla quale riesce a coprire un’organicità narrativa per diversi tratti poco omogenea.

School of Rock

school of rock

School of rock

Chi non avrebbe voluto avere Jack Black come insegnante alle scuole elementari? Sbarca su Netflix il grande cult a tema musicale nel quale il popolare attore, che porta avanti una parallela carriera da cantante con i suoi Tenacious D, è il vero e proprio mattatore insieme alla banda di scatenati bambini che popolano la trama di School of Rock.

La trama vede lo spiantato musicista Dawey Finn spacciarsi inopinatamente per un professore di quinta elementare e trasformare l’aula scolastica in una sala prove dove insegnare musica ai suoi piccoli alunni. Le cose andranno meglio del previsto e il protagonista deciderà di iscrivere la scolaresca ad un contest che si terrà da lì a breve, ma gli imprevisti sono sempre dietro l’angolo. Divertimento, buoni sentimenti e una colonna sonora ricca di grandi classici a tema hanno reso il film uno dei più amati nel suo genere.

Time to hunt

time to hunt

Time to hunt

In un futuro a noi vicino e drammaticamente reale, tre ragazzi senza speranza cercano di sopravvivere. L’ambientazione è quella di una Corea del Sud in preda ad una grave crisi economica e uno di loro, appena uscito di prigione, propone agli amici il colpo del secolo, dopo il quale fuggire a Taiwan. Obiettivo della rapina un casinò clandestino gestito da una banda criminale: la rapina va a buon segno, ma i protagonisti cominciano ad essere braccati da un misterioso individuo che segue ogni loro mossa e inizia una spietata caccia all’uomo.

Un action thriller ricco di tensione e forte emozioni, nel quale il lato umano va di pari passo con una magistrale gestione delle dinamiche di genere. Scene d’azione di prima grandezza caratterizzano la lunga resa dei conti tra prede e cacciatori, che si ammanta di un alone piacevolmente crepuscolare con lo scorrere dei minuti, tra una violenza sanguigna e un’esaltazione dell’amicizia che si riempe di rimpianti e nostalgia.

Appassionato di cinema fin dalla più tenera età, cresciuto coi classici hollywoodiani e indagato, con il trascorrere degli anni, nella realtà cinematografiche più sconosciute e di nicchia. Amante della Settima arte senza limiti di luogo o di tempo, sono attivo nel settore della critica di settore da quasi quindici anni, dopo una precedente esperienza nell'ambito di quella musicale.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cinema

Scream 5: il primo trailer ufficiale! | Ghostface è tornato!

Published

on

E’ uscito finalmente il primissimo trailer ufficiale di Scream 5 e qui sotto potete vederlo in versione originale o doppiato in italiano.

Scream 5: la sinossi ufficiale

Venticinque anni dopo la serie di efferati e crudeli omicidi che sconvolse la tranquilla cittadina di Woodsboro, un nuovo assassino con la maschera di Ghostface prende di mira un gruppo di adolescenti, facendo ripiombare la città nel terrore e riaffiorare le paure di un passato che sembrava ormai sepolto.

Neve Campbell (“Sidney Prescott”), Courteney Cox (“Gale Weathers”) e David Arquette (“Dewey Riley”) tornano a interpretare i loro ruoli iconici in Scream insieme a Melissa Barrera, Kyle Gallner, Mason Gooding, Mikey Madison, Dylan Minnette, Jenna Ortega, Jack Quaid, Marley Shelton, Jasmin Savoy Brown e Sonia Ammar.

Diretto da Matt Bettinelli-Olpin & Tyler Gillett, Scream 5 è distribuito in Italia da Eagle Pictures e arriverà al cinema nel 2022.

Continue Reading

Cinema

Venom – La furia di Carnage | Torna in sala la strana coppia Marvel

Published

on

venom la furia di carnage

Dal 14 ottobre in sala, distribuito da Sony Pictures Entertainment Italia, Venom – La furia di Carnage riporta sullo schermo il simpatico personaggio dalle sembianze mostruose, in passato conosciuto come arcinemico di Spider-Man.

Dietro la macchina da presa uno degli artisti più poliedrici e sorprendenti su piazza, Andy Serkis – per chi non lo ricordasse, i suoi lineamenti hanno dato origine alle espressioni di Gollum e King Kong.

Leggi anche: The Last Duel | un film politico e programmatico con una eccezionale prova di Jodie Comer

Venom – La furia di Carnage | La trama

Dopo aver rotto con Anne (Michelle Williams) ed essere rimasto sotto ai radar della polizia, Eddie Brock (Tom Hardy) viene contattato perché il celebre e pericoloso Cletus Kasady (Woody Harrelson) vuole parlare con lui. Nella speranza di poter tornare in auge, il giornalista accetta e incontra il criminale.

Tom Hardy nei panni di Eddie Brock

Grazie all’aiuto di Venom, riesce a fare una scoperta che diventa lo scoop dell’anno. Cletus, d’altro canto, finisce nel braccio della morte con una data di esecuzione fissata. Al secondo (e ultimo?) incontro tra i due, Kasady morde Eddie, ricevendo un dono inaspettato.

Proprio durante l’iniezione letale, si palesa un nuovo simbionte dal corpo di Cletus, di colore rosso e assolutamente inarrestabile. La vendetta dell’uomo sta per compiersi, ma prima deve raggiungere l’amore della sua vita, Frances (Naomie Harris) in arte Shriek.

Una love story folle e incendiaria

Un riformatorio che sembra una casa stregata, dove vengono ospitati giovani dai trascorsi burrascosi e dai caratteri di difficile gestione. In questo suggestivo luogo, ha inizio una love story tra le più particolari e romantiche dell’universo Marvel – che fa anche eco a quella targata DC Comics tra Harley e Joker.

Cletus e Frances si conoscono da bambini, quando lei prende le difese di lui, mentre è completamente alla mercé dei bulli. Da quel momento tra i due si instaura un legame forte, duraturo, in qualche strano modo salvifico. Se non che la strada del crimine sembra chiamare entrambi, costringendoli a separarsi.

Bisogna meritarsele le cose belle. – Eddie Brock

Sarà proprio questo amore, folle e incontrollabile, a fornire la scintilla che rischierà di bruciare tutta San Francisco. L’occasione si presenta con il “matrimonio rosso sangue”, all’interno di una bellissima chiesa in costruzione.

Il finale di Venom – La furia di Carnage mette così in campo il massimo sfarzo in fatto di effetti speciali e visivi. La lotta tra Venom e Carnage riporta alla mente quella del precedente capitolo, ed è ciò che tutti aspettano sin dall’ingresso in scena del nuovo spaventoso personaggio.

Il gioco delle coppie

Come per Eddie e Venom, anche per Carnage e Cletus la condivisione del corpo non è un gioco da ragazzi. Ma se i primi due hanno ormai avuto abbastanza tempo per studiarsi, conoscersi e prendere le misure l’uno dell’altro, imparando anche ad aiutarsi, lo stesso non accade per i secondi.

I fatti sono nemici della verità. – Eddie Brock

La sintonia, la complicità, il compromesso sono necessari al fine di far funzionare la coppia, per quanto assurda possa essere la situazione. Anche stavolta a fare la forza del progetto sono gli sketch e le battute tra il protagonista umano e l’alieno che lo abita. Ne sono un esempio la scena all’interno del bagno e il litigio in casa da cui non si salva neanche un piattino.

Tom Hardy in una scema di Venom – La furia di Carnage

Leggi anche: I nostri fantasmi | In sala il gioiello delle Giornate degli Autori

Alla base ci sono anche una serie di tematiche da non sottovalutare, che si sviluppano attraverso e grazie al rapporto tra Eddie e Venom. Il desiderio di libertà, la gestione del dolore emotivo, le responsabilità e l’amicizia. Una versione alternativa di Don Chisciotte e Sancho Panza prende forma sullo schermo.

Continue Reading

Cinema

Hotel Paradiso: il primo albergo cinema del mondo, a Parigi (video)

Published

on

A Parigi ha aperto l’Hotel Mk2 Paradiso, il primo albergo cinema del mondo che offre un’esperienza di soggiorno cinefilo da non perdere. Abbiamo trascorso tre giorni in questa struttura elegante e moderna a pochi passi dalla fermata della metro Nation e nel vlog qui sotto vi facciamo vedere come è andata.

Se siete interessati ad approfondire e sapere di più su prezzi, stanze e modalità di soggiorno potete visitare il sito qui.

Se vi piace il video che hanno girato Lorenzo e Letizia iscrivetevi al canale MadRog Cinema, il nostro alter ego su YouTube.

Continue Reading
Advertisement

Facebook

Advertisement

Popolari