Pasqualino Maione, l’allarme arriva dall’ospedale | L’ex di Amici sta male e la preoccupazione dilaga

L'ex Amici Pasqualino Maione - Newscinema.it
Pasqualino Maione – Newscinema.it

I fan di Pasqualino Maione sono molto preoccupati per le sue condizioni di salute. Ecco cosa è successo al cantante. 

Gli affezionati del programma Amici di Maria De Filippi, sicuramente lo ricorderanno. Pasqualino Maione aveva preso parte alla settima edizione del programma mettendo in mostra tutto il suo talento e qualificandosi terzo alla finalissima del serale. Come a molti allievi succede, Pasqualino era un pro’ scomparso dalle scene.

Poco presente sul piccolo schermo, Pasqualino ha comunque continuano a lavorare per realizzare i suoi sogni. In fondo il suo talento per la musica e per il canto erano già chiari dalla sua partecipazione ad Amici, dove si era fatto notare per il suo timbro caldo.

Ma la vita lo ha messo davanti a non pochi ostacoli da affrontare. Infatti il ragazzo ha dovuto combattere contro dei problemi di salute molto importanti, che lo hanno cambiato sia nel corpo che nella mente. L’ex partecipante ad Amici ha tenuto tutti con il fiato sospeso. Molto presente sui social è attraverso le sue pagine che comunicava con i suoi fan per informarli sulle sue condizioni di salute.

La malattia

Come tutti ben sappiamo, il Covid ha colpito duramente l’Italia e gli Italiani, non sono state poche le persone che non ce l’hanno fatta. Ecco Pasqualino come tante persone aveva contratto il Covid nell’Agosto del 2022. Con dei forti mal di testa che non gli permettevano né di mangiare né di stare in piedi.

Ricoverato all’ospedale di Nola, il Covid viene curato, ma i mal di testa continuano a tormentarlo. Il personale sanitario decide allora che è il momento di fare ulteriori controlli per capire da cosa dipende questo fastidio e scoprono che la causa è un virus del ceppo della meningite che aveva colpito il cervello e il midollo osseo. Gli stessi medici hanno affermato che solo il 30% delle persone si salva da un’infezione di questo genere.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Pasqualino Maione💎 (@paky_maione_)

Le parole di Pasqualino

In un lungo post sul suo profilo Instagram Pasqualino torna su quel periodo estremamente difficile della sua vita, una malattia che lo ha tenuto all’ospedale per moltissimi mesi, con la paura di non farcela, di non riuscire a sconfiggere questo brutto virus. Invece le cose sono andate per il meglio e ora non gli resta che ringraziare tutto lo staff che gli è stato vicino.

E se sono qui lo devo a loro, a tutti i medici, al primario Coppola, infermieri e collaboratori, ancora Grazie!!!” I medici di cui parla sono quelli del reparto di malattie infettive del Vanvitelli di Napoli, l’ospedale che lo ha salvato.