Connettiti a NewsCinema!

Animazione

Song of the Sea, Irlanda magica al Future Film Festival

Pubblicato

:

song1

Il suggestivo Song of the Sea, lungometraggio animato candidato agli Oscar 2015 del pluripremiato regista irlandese Tomm Moore, ha ufficialmente inaugurato Il Future Film Festival di Bologna. Moore, già candidato agli Oscar per il bellissimo Secret of Kells nel 2010, e autore del recente Kahlil Gibran’s The Prophet, realizza un’opera poetica e commovente, che trasporta le leggende della tradizione irlandese nel mondo contemporaneo, offrendo una storia dai molteplici piani di lettura, con una colonna sonora piena di suggestione ed uno stile profondamente evocativo.

Saoirse, una bambina che vive in un faro irlandese con il padre Conor, il fratello maggiore Ben e il grande cane Cu, ancora non ha mai parlato, come fosse muta. La mamma Bronagh, dalla voce melodiosa, narratrice di antiche storie incantate, non c’è più dal giorno della nascita della piccola: Conor è un uomo ostinatamente chiuso nel suo dolore e Ben (che ha un’indicativa somiglianza fisica con il regista) è arrabbiato con la sorellina, che immagina causa della scomparsa della madre. La Nonna dei piccoli è contraria al loro modo di vivere, e decide di portarli in città con sé, lontani dai pericoli del mare. Nella notte del sesto compleanno di Saoirse, accadono eventi inaspettati: il mare attrae irresistibilmente la piccola, magiche luci la seguono, una morbida pelliccia bianca è nascosta in un baule. Saoirse può viaggiare negli abissi, è una Selkie, la magica creatura della tradizione irlandese, foca sott’acqua e fanciulla sulla terra. Antichi dolori hanno imprigionato il mondo degli esseri fatati, e la strega civetta Mocha sta dando la caccia all’ultima Selkie: vuole rinchiudere le emozioni di tutte le creature, e pietrificarle per preservarle dal dolore.

song3

Il gigante Mac Lir, il grande Seanachaì dai chilometrici capelli che raccontano storie, le perfide civette di Mocha, gli esseri magici dei boschi, le luci fatate che popolano i mille racconti della tradizione irlandese, sono tra noi, e permeano senza essere riconosciuti il paesaggio marino e terrestre. Solo Saoirse potrà salvare il mondo fatato, e riportare una luce di gioia anche tra gli umani. Il verde paesaggio d’Irlanda, la profondità degli abissi, i cieli densi di nuvole e luci vibrano nei fondali ad acquerello, in contrasto con le figure delineate con semplicità di tratto, in un’atmosfera vagamente anni Cinquanta che rende la vicenda senza tempo: ogni inquadratura ha una sua suggestione, con un gusto compositivo che deve molto all’illustrazione ed a tutta la tradizione simbolica e grafica irlandese. Bellissima la colonna sonora di Bruno Coulais (Coraline, Secret of Kells), che accompagna la vicenda ricordando come la musica, il suo ritmo e la sua vibrazione si intreccino con la natura stessa dell’uomo.

song2

Nel gigante pietrificato ritroviamo il giovane padre annientato dal dolore per la perdita della moglie, nella strega Mocha la stessa folle volontà di proteggere chi ama dalla furia della vita che ha la Nonna, e nella rabbia triste e disperata del piccolo Ben ciascuno ritroverà emozioni vissute.  Così, in un costante parallelo tra leggenda e realtà, Moore costruisce un film che, dietro la trama fantastica, racconta come le emozioni, dall’amore al dolore, dalla rabbia alla compassione, siano preziose per ogni creatura, e fonte della vita stessa. Il lungometraggio non ha ancora un distributore italiano, e ci auguriamo che il passaggio al FFF lo aiuti ad arrivare nelle nostre sale. Nel frattempo, l’edizione originale ci regala splendide canzoni e voci, tra cui ritroviamo una vecchia conoscenza, quella Fionnula Flanaghan, grande attrice dublinese, che in Italia ha tenuto compagnia a una generazione nelle vesti di Molly nella serie Alla conquista del West, e la struggente Lisa Hannigan, che presta la voce a Bronach, la fatata madre di Saoirse.

TRAILER

Autrice per Newscinema della rubrica Fuoriscena, insieme con l’illustratore Giovanni Manna, scrivo racconti per ragazzi dove immagini e testo si intrecciano indissolubilmente… non assomiglia al cinema? Vedere un bel film, o una mostra d’arte, è un piacere che va assolutamente raccontato, ovviamente su Newscinema!

Clicca per commentare

Lascia qui il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Animazione

Zanna Bianca vi invita alla grande anteprima gratuita a Cinecittà World

Pubblicato

:

Zanna Bianca

L’appuntamento è per il 30 settembre a Cinecittà World: il Teatro 1 del Parco divertimenti del Cinema e della TV di Roma ospita l’anteprima italiana di Zanna Bianca, primo film di animazione tratto dall’indimenticabile romanzo di Jack London. Potete guardare il trailer del film a questo link.

Dopo aver conquistato per più di un secolo lettori di ogni generazione, le avventure del lupo più amato da grandi e piccini arrivano per la prima volta sul grande schermo in uno straordinario film  dallo stile raffinato e pittorico con la regia di Alexandre EspigaresPremio Oscar® nel 2014 per il Miglior cortometraggio d’animazione (Mr. Hublot), in uscita al cinema l’11 ottobre.

Zanna Bianca: come assistere all’anteprima gratuita del film

I visitatori di Cinecittà World domenica 30 settembre, alle 16, potranno assistere gratuitamente, fino ad esaurimento dei posti, all’attesa proiezione, una storia di redenzione descritta dal punto di vista dei cani che riesce a mettere in luce la straordinaria forza dell’amore che li lega indissolubilmente all’uomo.

Zanna Bianca

Zanna Bianca

Zanna Bianca: la trama del film

Zanna Bianca è un lupo con un quarto di sangue di cane. Creatura fiera e coraggiosa, dopo essere cresciuto nelle terre innevate del Grande Nord, viene accolta da Castoro Grigio e la sua tribù di nativi americani, dove dovrà farsi accettare dagli altri cani. In seguito a una serie di eventi, Castoro Grigio sarà costretto a cedere Zanna Bianca ad un uomo crudele, che lo obbligherà a trasformarsi in un cane da combattimento. In fin di vita, sarà salvato da una coppia che, con il suo amore, insegnerà a Zanna Bianca a dominare il suo istinto selvaggio e a diventare il loro migliore amico.
Il fil è distribuito da Adler Entertainment e prodotto da SuperprodAnimation, Bidibul Productions e Big Beach, in associazione con Wild Bunch.

Il Film arriverà sul grande schermo dall’11 ottobre 2018.

Continua a leggere

Animazione

Zanna Bianca, trailer del film d’animazione

Pubblicato

:

Zanna Bianca

Adler presenta Zanna Bianca Il primo film d’animazione ispirato al celebre romanzo di Jack London e diretto dal regista Premio Oscar Alexandre Espigares.

Dopo aver conquistato per più di un secolo lettori di ogni generazione, le avventure del lupo Zanna Bianca arrivano per la prima volta sul grande schermo l’11 Ottobre in uno straordinario film d’animazione. Una storia di coraggio, avventura, crescita che continua ancora oggi a parlare al cuore di ognuno di noi.
Dopo aver conquistato nel 2014 il Premio Oscar per il Miglior cortometraggio d’animazione (Mr. Hublot), Alexandre Espigares torna sul rapporto che da sempre lega il cane e l’uomo, con una storia avvincente di libertà e amicizia ambientata nelle sconfinate terre del Grande Nord.

Così come nel romanzo Zanna Bianca, anche nel film sono gli animali stessi i veri protagonisti, lasciando così largo spazio alla potenza della natura con particolare focus su scenografici paesaggi selvaggi, resi al meglio dalla straordinaria tecnica d’animazione, quasi pittorica, del film. Dai western italiani di Sergio Leone alle illustrazioni americane sulla conquista del Far West: queste le fonti di ispirazione che hanno guidato l’animazione di Zanna Bianca, con lo scopo di comunicare il grande senso di avventura e libertà che questi paesaggi suscitano.

Zanna Bianca - Poster

Zanna Bianca – Poster

Zanna Bianca: la trama

Zanna Bianca è un lupo con un quarto di sangue di cane. È una creatura fiera e coraggiosa, e per questo sarà vittima della crudeltà dell’uomo. Dopo essere cresciuto nelle terre innevate, meravigliose ma ostili del Grande Nord, viene accolto da Castoro Grigio e la sua tribù di nativi americani. Qui viene protetto dalla tribù, ma dovrà farsi accettare dagli altri cani.
Purtroppo Castoro Grigio sarà costretto a cedere Zanna Bianca ad un uomo crudele, che lo obbligherà a trasformarsi in un cane da combattimento. In fin di vita, sarà salvato da una coppia disponibile e amorevole, che con il suo amore insegnerà a Zanna Bianca a dominare il suo istinto selvaggio e a diventare il loro migliore amico. Una storia di redenzione descritta dal punto di vista dei cani e soprattutto sulla straordinaria forza dell’amore che li lega indissolubilmente all’uomo.

Zanna Bianca è distribuito da Adler Entertainment e prodotto da SuperprodAnimation, Bidibul Productions e Big Beach, in associazione con Wild Bunch.

Per altri Trailer visitate la nostra sezione QUI. Tutte le recensioni dei film al cinema le trovare QUI.

Continua a leggere

Animazione

Gli Incredibili 2: parla Amanda Lear

Pubblicato

:

Gli Incredibili 2

Nel nuovo lungometraggio di animazione Disney•Pixar Gli Incredibili 2, la voce della celebre attrice, cantante e artista Amanda Lear torna interpretare all’iconica e amata stilista Edna Mode.

Gli Incredibili 2: il personaggio di Edna

Edna Mode possiede un impeccabile senso del design, un’acuta comprensione della tecnologia più sofisticata e una impareggiabile professionalità. Creativa e visionaria, auspica il ritorno dei supereroi per poter ancora una volta sbizzarrirsi nella creazione di super costumi eleganti e funzionali.

“Edna domina qualsiasi luogo in cui faccia il suo ingresso”, commenta il regista premio Oscar® Brad Bird, che doppia il personaggio nella versione originale del film. “A prescindere dall’importanza delle persone che la circondano, che sono spesso supereroi, la sua personalità è sempre dominante. In fondo tutti noi ci appelliamo alla nostra Edna interiore nei momenti in cui ci sentiamo più sicuri”.

Gli Incredibili 2

Gli Incredibili: il film

Il secondo capitolo della saga diretta dal regista Brad Bird, già record di incassi con oltre 1 miliardo di dollari al box office in tutto il mondo, vanta inoltre nella versione italiana la voce della pluripremiata campionessa paralimpica mondiale Bebe Vio interpreta Voyd, una giovane supereroina grande fan di Elastigirl, mentre il popolare attore Orso Maria Guerrini è la voce di Rick Dicker, il funzionario alla guida del programma ufficiale di ricollocamento dei supereroi che aiuta i Parr a mantenere segreta la propria identità, e il giornalista e presentatore televisivo Tiberio Timperi è Chad Brentley, conduttore di un importante talk show. Inoltre, il pubblico riconoscerà sul grande schermo le voci dell’attrice premiata con il David di Donatello e il Nastro d’Argento Ambra Angiolini, nel ruolo dell’imprenditrice esperta di tecnologia Evelyn Deavor, e dell’attrice candidata al Golden Globe Isabella Rossellini, elegante e carismatica ambasciatrice a sostegno della legalizzazione dei supereroi.

Gli Incredibili 2 è attualmente in programmazione nelle sale cinematografiche.

Continua a leggere

Iscriviti al nostro canale!

Film in uscita

Aprile, 2019

Nessun Film

Film in uscita Mese Prossimo

Maggio

Nessun Film

Pubblicità

Facebook

Recensioni

Nuvola dei Tag

Pubblicità

Popolari

X