SlashFilm ha appena pubblicato una nuova intervista con Chris Columbus, lo sceneggiatore del film Gremlins, che ha confermato di aver completato la sceneggiatura di Gremlins 3 incentrata sul tentativo di uccidere gli adorabili Gizmo per salvare l’umanità dai Gremlins.

“Penso che probabilmente sia giusto essere onesti con voi. Troppe persone stanno morendo” ha detto Columbus. “Sono veramente orgoglioso dello script. È contorto ed oscuro come nessun altro. Ho voluto portare nuovamente la sensibilità del primo film. Ho scoperto di sentirmi a mio agio nello scrivere di nuovo, quindi spero di vedere presto il film.”

Warner Bros precedentemente aveva assunto lo sceneggiatore Carl Ellsworth (The Last House on the Left, Red Dawn, Disturbia) per scrivere Gremlins 3, pensandolo come un reboot prima che Columbus si occupasse della regia del sequel. Columbus ha anche assicurato i fan che le creature saranno ancora marionette per questa volta. “Oh, senza il minimo dubbio saranno CGI”. “La tecnologia CGI ci consentirà di rimuovere i fili rendendo la vita dei burattinai un po’ più semplice”.

Un altro film tra i franchising amati dai fan è stato sviluppato per anni con un progetto precedente scritto da Seth Grahame-Smith (Abrahama Lincoln: Vampire Hunter), ma ancora nulla si è concretizzato. Columbus è stato precedentemente chiamato in causa, ma invece produrrà la pellicola originale insieme con il produttore esecutivo Steven Spielberg. 

Il film originale del 1984 dei Gremlins è stato diretto da Joe Dante. Diventato anche un campione di incassi al box office, portando oltre 150 milioni di dollari sul mercato interno, spianando la strada per il sequel, Gremlins 2: The New Batch, che però non replicò il successo al box office, ma riuscì solo ad aumentare il numero di fan nel mondo.