Il cinema moderno comincia sempre più a fondere le proprie idee col mondo circostante, sintomo di una visione cinematografica recentemente riscoperta che predilige trasformare la cinepresa, metaforicamente parlando a causa della forte impronta tecnologica, come finestra che riprendere la realtà ed in vari campi ed un esempio sarà il settore tecnologico, in particolare Android.

maiselL’evoluzione di uno dei sistemi operativi mobile più diffusi, che prossimamente catalizzerà l’attenzione generale grazie alla nota collaborazione con Nestlè tramutatasi nella release denominata Android KItKat, ha permesso la nascita di titoli interessanti nel settore del gaming, ed uno di questi ha ottenuto un successo tale da sfociare appunto la cinema, ovvero Angry Birds. Recentemente al Sony Pictures Entertainment, in accordo con Rovio Entertainment che ne finanzierà la produzione, ha annunciato l’acquisto dei diritti di distribuzione mondiale del titolo in una serie cinematografica dal successo assicurato, basti pensare come la regia sarà affidata a John Cohen e David Maisel, due autentiche garanzie di successo autori di Cattivissimo Me ed Iron Man. Non è stato ancora reso noto quale tipo di piega avrà il film, i titoli legati ad Angry Birds su Android sono molti e differenti, alcuni persino remake di film blasonati come Star Wars, bisognerà quindi fornire una linearità al racconto in modo da trasformare quello che è un semplice intrattenimento da sfruttare sui più moderni dispositivi, come il Nexus 5 e l’LG G2.

Il film di Angry Birds è stato ufficialmente fissato per il 1 Luglio 2016, una data ancora lontana ma che non sta mancando di far crescere l’attenzione mediatica per un titolo che potrebbe in breve tempo diventare uno dei più venduti al botteghino, aprendo magari alla possibilità di ulteriori acquisizioni all’interno del settore gaming dove negli ultimi anni sono stati conseguiti grandi successi, ma mai, almeno sino ad oggi, provenienti specificamente dal settore Android.