Dopo aver lavorato con l’attore per Free Fire, il regista Ben Wheatley ha riservato un ruolo per Armie Hammer nel suo prossimo film, Freakshift. Il film vede come protagonista la star Alicia Vikander (Ex Machina) in una storia che parla di cacciatori di mostri.

In base a quanto è stato riportato su Deadline, Hammer e la Vikander sono accomunati da un interesse amoroso. La Vikander è contenta anche della produzione di questo film definito come “un’ azione fulminea fatta di armi, un thriller basato su una banda di disadattati intenti a cacciare ed uccidere i mostri sotterranei notturni.” Il co-sceneggiatore Ben Wheatley di Freakshift ha lavorato con la sua assidua collaboratrice (e moglie) Amy Jump, con la quale ha co-scritto e pubblicato alcuni dei suoi film, tra cui Kill List e High-Rise.

L’inizio delle riprese per Freakshift sono previste per questo agosto, appena la Vikander terminerà di girare l’adattamento del videogioco di Tomb Raider, e mesi dopo la prima di molte collaborazioni tra Wheatley e Hammer. Il film vede come produttore esecutivo Martin Scorsese, facendo appassionare molti fans al circuito dei festival, compresi il nostro Jacob Hall e Angie Han.

Entrambi hanno apprezzato molto le prestazioni di Hammer, lodando la sua interpretazione di un uomo affascinante e divertente. “Armie Hammer rende migliore la parte di Ord, mettendolo al di sopra di tutto e in qualche modo diventa ancora meglio dopo che Ord viene trascinato verso il basso nello sporco con il resto del gruppo” ha scritto Han nella sua rivista. Lo ha chiamato Free Fire come se fosse un “furioso esercizio divertente” che ha lasciato la sua “ronzante energia a lungo” dopo che ha lasciato il cinema.

Tale descrizione suona come un film di Ben Wheatley, in cui il potere è alla fine. Quando si lascia il cinema dopo aver visto uno dei suoi film, si esce da un’ esperienza che non si dimentica velocemente e facilmente. Sembra che Freakshift sia accanto a lui, ma un altro progetto lo sta tenendo impegnato ed è un adattamento di Hard Boiled di Frank Miller, ma dobbiamo aspettare e vedere in che progetto sarà coinvolta la Warner Bros.

Hammer ha un anno promettente davanti a lui con il suo ruolo di protagonista assoluto in Mine e una performance definita da Angie Han “magica” nel film Call Me By Your Name di Luca Guadagnino. The Social Network, The Man From U.N.C.L.E, e poi Free Fire, mostrano cosa carisma e un talento indiscusso di un attore come Hammer. È il tipo di talento che vogliamo vedere collaborare con Wheatley, il quale magari potrebbe aiutare l’attore a ricoprire altri ruoli.