Sono terminate a Roma le riprese del film diretto da Giulio Base, Mio Papà con Giorgio Pasotti, Donatella Finocchiaro, Fabio Troiano e Niccolò Calvagna. Il film è prodotto dalla Movie And e Rai Cinema. Il  soggetto e la sceneggiatura sono scritti da Giorgio Pasotti e Giulio Base.

Lorenzo è un trentacinquenne a cui piace la vita e la  libertà,  lavora come subacqueo su una piattaforma poco distante dalla costa adriatica. Nella sua professione è uno dei migliori, non vuole nessun legame e se scende sulla terraferma e’ solo per divertirsi, finche’ una sera incontra Claudia, bella, diversa dalle altre. Con lei è subito passione, forse amore, ma Claudia non è sola ha un figlio, Matteo, Lorenzo vede la cosa come un ostacolo, un problema , ma la dolcezza del piccolo Matteo lo seduce pian piano e anche il suo carattere in qualche modo si modifica nasce tra i due una sorta di complicità, affetto, quasi un rapporto tra padre e figlio. Il destino porterà gli eventi verso una conclusione inaspettata. E’ una storia di grandi sentimenti e di nuove forme di “famiglia” che danno alla forza dell’amore e della dedizione un valore che non sempre determinato dalla consanguineità.

Base_e_Pasotti