Il 22 marzo 2018 i Kaiju tornano sul pianeta Terra in Pacific Rim 2 – La Rivolta, il sequel del cult fantascientifico di Guillermo Del Toro del 2013.

Diretto da Steven S. DeKnight e interpretato da John Boyega e Scott Eastwood, Pacific Rim 2 racconta l’avventura di Jake Pentecost (John Boyega), il figlio del celebre comandante Stacker (Idris Elba).

Costretto ad arruolarsi nella squadra del capitano Lambert (Scott Eastwood) per evitare la prigione, Jake si trova faccia a faccia con una terribile minaccia extraterrestre. Riuscirà a ripetere le gesta eroiche del padre o verrà schiacciato, una volta per tutte, dai Kaiju?

pacific rim 2

John Boyega e Scott Eastwood sono i piloti Pentecost e Lambert in Pacific Rim 2 – La Rivolta

I nuovi eroi

Non era facile eguagliare il successo di Pacific Rim.  Il discreto Steven S. DeKnight prende le distanze dal cult di Guillermo Del Toro sin dalla scelta del cast. Ambientato venti anni dopo l’avventura di Raleigh e Stacker, Pacific Rim 2 – La Rivolta sostituisce star del calibro di Charlie Hunnam e Idris Elba con gli affascinanti e meno iconici John Boyega e Scott Eastwood.

Jake e Nate combattono i terrificanti e giganteschi Kaiju senza il tocco e l’ironia dei loro predecessori. Una scelta che, strizzando l’occhio ai teen movie, relega Pacific Rim 2 – La Rivolta  più a un direct-to-video che al blockbuster cinematografico che ci saremmo aspettati.

Pacific Rim 2

Una sequenza ad alto tasso di azione e spettacolarità di Pacific Rim 2 – La Rivolta di Steven S. DeKnight

Un sequel che non regge il confronto con l’originale

Formula che vince non si cambia. La Universal Pictures, seguendo lo stile caotico e frastornante dei Transformers di Michael Bay, realizza un sequel ricco d’azione ma povero di anima. L’assenza di Del Toro si percepisce in ogni inquadratura perché Steven S. DeKnight fa del caos l’unica cifra stilistica di Pacific Rim 2 – La Rivolta. Un film che non riflette il talento di un autore che, in ambito seriale, ha firmato gli universi televisivi di Smallville, Dollhouse e Daredevil. Cult lontani da Pacific Rim 2 che trascende la saga di Del Toro in una mega scazzottata tra robot. Un trionfo di esplosioni che, senza lo spirito nerd del regista della Forma dell’acqua, punta alla spettacolarità senza superare il gap tra cinema e videogame.

Se l’entertainment videoludico produce capolavori ricchi di fascino e mistero come The Last of Us e Silent Hill perché la settima arte deve confezionare una fiacca puntata in carne e ossa di un anime? James Cameron, Peter Jackson, Robert Zemeckis e Steven Spielberg continuano a mostrare l’umanità del cinema digitale senza il respiro apocalittico di Michael Bay.

Il cinema action deve intrattenere lo spettatore mantenendo la libertà e la potenza espressiva dell’autore. Ma Steven S. Deknight non è Guillermo Del Toro e Pacific Rim 2 è un concentrato di azione ed esplosioni trito e ritrito. L’ennesimo sequel che, come gli ultimi tre capitoli di Transformers, è più divertente da giocare su console che da vedere sul grande schermo.

Pacific Rim 2 – La Rivolta verrà distribuito da Universal Pictures nei cinema italiani il 22 marzo 2018.

Trailer – Pacific Rim 2

Un videogame sul grande schermo
2.6Overall Score
Regia
Sceneggiatura
Cast
Effetti Speciali
Reader Rating 0 Votes