Ne sono passati di anni dal 1985, anno in cui il film di Robert Zemeckis Ritorno al Futuro ha invaso le sale cinematografiche conquistando il pubblico di tutto il mondo con un’avventura in viaggio nel tempo con Micheal J. Fox e Christopher Lloyd. Gli esperimenti dell’amato Doc Brown che si susseguono nel corso dei tre film che compongono questa trilogia diventata un cult, sono affascinanti e hanno alimentato alcune teorie scientifiche e sociali che in realtà non hanno nessun fondamento. Vediamo insieme cinque miti da sfatare di Ritorno Al Futuro, in cui i fan hanno creduto anche troppo fino ad oggi.

C’è una ragione scientifica per cui fare 88 miglia all’ora?

I fan hanno analizzato molte equazioni scientifiche per capire perché 88 miglia all’ora è la velocità del viaggio nel tempo, e si è scoperto che questa affermazione è stata usata per il film solo perché suonava bene. “E’ facile da ricordare” ha detto Bob Gale, co-autore della sceneggiatura del film. “Avevamo bisogno che fosse più veloce di qualsiasi limite di velocità normale e non volevamo l’idea che qualcuno potesse solo accidentalmente guidare una macchina così veloce e viaggiare nel tempo. 88 era solo un buon numero. Un buon modo per le persone di ricordare. Ottantotto tasti di un pianoforte.

Ritorno al Futuro ha predetto l’11 Settembre

La teoria dell’11 Settembre dipende molto dalla scena nel parcheggio del Twin Pines Mall (foto sotto). Gale ha detto: “Il ragazzo che ha fatto questo video ha detto che se si accende l’insegna alle 01:16 a testa in giù, è 9/11. Si tratta del Twin Pines Mall e il Twin Pines rappresenta le Torri Gemelle“. “E’ pazzesco” ha aggiunto ridendo ma: “E’ completamente folle”.

Ritorno al Futuro

Doc Brown è un Signore del Tempo come Dr. Who?

Doc Brown viaggia attraverso il tempo, ha una compagna di nome Clara e tutti lo chiamano Doc. E si potrebbe considerare un Signore del Tempo come il protagonista della celebre serie tv, ma “La verità è che né Bob Zemeckis nè io eravamo fan del Dr.Who quindi non credo di aver mai visto un episodio intero di quella serie, che ci crediate o no” ha detto Gale.

Doc ha tentato il suicidio

Gale trova in particolare la teoria del “suicidio del Doc Brown” alquanto bizzarra. I fan dicono che Doc stava progettando di uccidersi, se il lavoro della sua vita, la macchina del tempo, in realtà non avesse funzionato. Per fortuna poi funziona. Gale ci ha detto che “Doc Brown è così certo di quello che sta facendo che è disposto a dimostrarlo fino in fondo. E’ una dimostrazione di fiducia in se stessi, non un suicidio”.

5626e66a1400002b003c8b9e

George McFly sapeva che suo figlio era un viaggiatore del tempo

Marty ha detto a George che nel 1955 il futuro si sarebbe avverato, giusto? Sbagliato. Marty è stato nel 1955 per interagire con George e Lorraine, i suoi genitori, solo per una settimana. E se pensate di nuovo al vostro vecchio liceo trent’ anni più tardi, e a qualche nuovo ragazzo che è stato lì solo per alcuni giorni, quanti dettagli vi ricordete? Gale ha detto: “30 anni dopo probabilmente non lo riconoscete”.

 

Fonte: HuffingtonPost.com