Connettiti a NewsCinema!

CineComics

Deadpool, il supereroe che rompe gli schemi

Pubblicato

:

Lo straordinario successo dei vari Iron Man, The Avengers e X-Men non ha impedito alla Marvel di introdurre sangue, sesso e irriverenza in Deadpool, l’attesa trasposizione cinematografica del fumetto creato da Fabian Nicieza e Rob Liefeld nel 1991. Diretto dall’esperto di effetti speciali Tim Miller e interpretato da Ryan Reynolds, Morena Baccarin, Ed Skrein e Brianna Hildebrand, Deadpool racconta la storia di Wade Wilson (Ryan Reynolds), un ex agente delle forze speciali che sbarca il lunario facendo il mercenario per poche centinaia di dollari. L’amore per Vanessa (Morena Baccarin) gli fa mettere la testa a posto, ma il cancro lo costringe ad accettare il suo imminente e tragico destino da solo. Viene contattato così da Ajax (Ed Skrein), un misterioso dottore che, per sconfiggere la malattia, gli propone di risvegliare i suoi geni mutanti. L’operazione va nel peggiore dei modi e Wade, sfigurato ma dotato di super poteri, si ribattezza Deadpool per compiere la sua vendetta. Nel frattempo Colossus e Testata Mutante Negasonica (Brianna Hildebrand) cercano di convincerlo a entrare negli X Men per utilizzare le sue capacità in modi più proficui per l’umanità.

deadpool centro

Deadpool è arrivato sul grande schermo per una serie di circostanze fortunate. Non è un mistero infatti che la Fox non volesse dare il via libera al progetto di Miller perché troppo rischioso e poco convenzionale. Eppure il successo del video-test diffuso illegalmente in rete nel 2014 convinse i produttori a dare una chance a Miller. Eccoci così, due anni dopo, pronti a recensire il cinecomic più irriverente, folle e sopra le righe della storia del cinema. Dimenticate il personaggio interpretato da Reynolds nel terribile X-Men Origins: Wolverine, perché questa versione di Deadpool è tutta un’altra cosa. Innanzitutto il film viene introdotto da una delle migliori sequenze di azione tutti i tempi. La spettacolarità degli effetti speciali, la violenza delle sparatorie e l’umorismo scorretto dell’antieroe emozionano, divertono e intrattengono come pochi film dello stesso genere sono riusciti a fare; un genere di cinecomic inaugurato dai due Kick Ass prodotti dalla Marv Films di Matthew Vaughn e aggiornato da Miller in un’opera che, sin dagli esilaranti titoli di testa, si prende poco sul serio. Il supereroe con la calzamaglia rossa, come nel fumetto, rompe la quarta parete parlando più volte con il pubblico, facendosi beffe degli altri prodotti Marvel e ironizzando sullo stesso Reynolds che deluse il pubblico e la critica mondiali nel Lanterna Verde di Martin Campbell. Eppure qui il protagonista di Blade: Trinity, tra scene di sesso, nudi integrali, innumerevoli momenti action e tanta auto-ironia, riconquista la fiducia degli amanti dei cinecomics con un antieroe diverso da tutti gli altri. Tra gli altri pregi di Deadpool c’è la colonna sonora che, sulla scia dei Guardiani della Galassia, ripesca hit del passato che rendono il ritmo del film dinamico e trascinante e i titoli di coda che divertono con uno humour follemente sopra le righe. Deadpool, rompendo lo schema del cinecomic classico, apre così una parentesi inedita per l’universo Marvel che sicuramente utilizzerà ancora l’arma dell’irriverenza per conquistare il pubblico mondiale.

TRAILER

Classe 1988, nato con l'idea del cinema come momento magico, cresciuto con la prassi di vedere (almeno) un film a sera, abituato a digerire qualsiasi tipo di opera (commedia, splatter, dramma, horror) sin dai primissimi anni di età, propenso a scavare nei meandri più nascosti per trovare sconosciute opere horror da torcersi le budella... appassionato, commerciale, anti-commerciale, romantico, seriofilo, burtoniano...disponibile davanti e dietro le quinte e disposto per tutti voi ad intervistare le più grandi celebrità italiane e internazionali... questo è Carlo Andriani ovvero: IO.

CineComics

Black Widow, l’atteso teaser trailer italiano del cinecomic con Scarlett Johansson

Pubblicato

:

vedova nera 2 maxw 824

Da mesi milioni di fan di tutto il mondo aspettavano la pubblicazione di questo trailer, e finalmente questa mattina: abemus teaser trailer ! Potrete vederlo nel lettore in alto all’articolo.

Il nuovo film targato Marvel Studios Black Widow diretto da Cate Shortland, arriverà nelle sale italiane il 29 aprile 2020. Dopo lo straordinario successo dei precedenti film che hanno visto la presenza de “La vedova nera”, in particolar modo in Avengers: Endgame, diventato il maggiore incasso mondiale di sempre, ora Scarlett Johansson riprende il suo ruolo di Natasha Romanoff/Black Widow, in questo film dedicato esclusivamente a lei. Gli altri attori e personaggi che divideranno la scena con lei sono David Harbour nei panni di Alexi il Guardiano Rosso e Florence Pugh interpretando Yelena.

Questa è la prima locandina ufficiale di Black Widow. Appena avremmo ulteriori news le pubblicheremo.

 

bw

Continua a leggere

CineComics

Supergirl, il costume originale del 1984 all’asta su Catawiki

Pubblicato

:

supergirl

Il costume originale di Supergirl indossato dall’attrice Helen Slater nel film del 1984 ‘Supergirl’ è all’asta su Catawiki, la piattaforma online per oggetti speciali. È stato il primo film di supereroi in lingua inglese che ha avuto nel ruolo di protagonista una donna. Indossando questo costume, Slater si è fatta strada nel mondo del cinema ed è stata nominata al Saturn Award come migliore attrice nel ruolo di Supergirl. Lo scorso anno i costumi “flying” sono stati venduti in un’asta ad Hollywood per più di $ 20.000. Il costume completo di Supergirl, con l’iconico mantello rosso, l’inconfondibile logo ‘S’ inciso sul giubbotto blu e la gonna rossa, sarà all’asta dal 1° al 22 novembre 2019. La base d’asta sarà di 2.500 euro.

Il primo film di Supereroi con protagonista una donna

Uscito nel 1984, Supergirl è iconico non solo per la tematica ma anche per essere un precursore del genere. Tematicamente, il film è basato sull’omonimo personaggio della DC Comics ed è servito come spin-off della serie cinematografica Superman. Diretto da Jeannot Szwarc e scritto da David Odell, il cast includeva attori famosi tra cui Faye Dunaway, Mia Farrow, Peter O’Toole, Marc McClure, e altri ancora.

0 4

0 3

Gli abiti da supereroe nella cultura popolare

I supereroi femminili stanno guadagnando sempre più attenzione e gradimento col passare dei giorni. Personaggi come Catwoman, Wonder Woman, Captain Marvel ecc. sono sempre state apprezzate dal grande pubblico. Eventi come Halloween dimostrano che le persone di tutto il mondo amano ancora vestirsi come i loro supereroi preferiti. Indossare un costume da Supergirl ha un significato più profondo della semplice apparenza; è una dichiarazione. Il merchandising di Superman è diventato particolarmente popolare tra i giovani amanti del fumetto con potere d’acquisto. Potremmo non essere in grado di vedere Superman o Supergirl volare nel cielo, ma il logo “S”, è uno segno molto familiare perché presente in una vasta gamma di prodotti, dalle magliette alle cover dei computer portatili.

L’esperto di Catawiki di merchandising di film, memorabilia&arredi scenici Luud Smits: “Anche se per il film sono stati realizzati diversi costumi, si ritiene che questo sia stato usato per le scene all’aperto. Invito la gente a dare un’occhiata al nostro sito e vedere le immagini dettagliate di questo oggetto da collezione. I supereroi femminili sono più popolari che mai, quindi siamo entusiasti di presentarlo ai nostri offerenti su Catawiki“.

Continua a leggere

CineComics

Il ritorno di Thor: chi avrà la meglio, le speranze dei fan o il cambiamento di Waititi?

Pubblicato

:

Thor

“Sarà più grande, più rumoroso e burrascoso” ha dichiarato Taika Waititi in una intervista con Wired per Thor: Love and Thunder.
L’impronta più bizzarra che il regista vuole dare al film, accompagnata dall’entrata in scena di Nathalie Portman nel ruolo di Jane Foster, che questa volta raccoglierà Mjolnir come The Mighty Thor, ispirato all’arco di fumetti di Jason Aaron, lascia con il fiato in sospeso i fan della Marvel.

Non è ben chiara l’impronta che il regista darà al film, ma ha ben chiarito in un’intervista che la volontà dei seguaci del Dio del Tuono non sarà una linea guida fondamentale su cui si baserà il film. Il ritorno dei personaggi cambierà le carte in tavola per sorprendere il pubblico. Thor: Ragnarok è riuscito a sconvolgere il franchise di Thor in vari modi e ha permesso al personaggio di avere uno dei migliori trampolini di lancio nella storia Avengers: Infinity War, discostandosi fin troppo anche dalle varie critiche che remavano a favore di una visione troppo identica tra i vari film. Ed è proprio su quest’ottica che girano intorno le speranze e le aspettative degli spettatori, puntando sulla capacità del regista di sorprenderci con gli stessi personaggi, ma anche con qualcosa in più.

Continua a leggere

Iscriviti al nostro canale!

Film in uscita

Gennaio, 2020

Nessun Film

Film in uscita Mese Prossimo

Febbraio

Nessun Film

Pubblicità

Facebook

Recensioni

Nuvola dei Tag

Pubblicità

Popolari

X