Il sito di informazione TVLine riporta che la Warner Bros. Television sta pensando di riportare sul piccolo schermo il reboot di ALF.

ALF torna in TV

Gordon Shumway, a.k.a. ALF, è stato doppiato da Paul Fusco, che ha anche gestito il burattino, e ha co-creato la serie insieme a Tom Patchett. A partire da ora, il coinvolgimento di Fusco nel reboot non è chiaro. Anche se, va detto, ha cercato continuamente di far rivivere l’alieno popolare nel corso degli anni, e si vociferava, addirittura, di sviluppare un film animato in CGI nel 2012 con la Sony Pictures. Cosa che ovviamente non si è realizzata.

ALF apparve per la prima volta su NBC il 22 settembre 1986 e restò in programmazione per 99 episodi fino alla sua cancellazione piuttosto brusca il 24 marzo 1990. L’episodio finale di ALF stuzzicava gli spettatori con l’immortale “to be continued”, ma, purtroppo, un vero finale non si materializzò mai. Invece, il personaggio è apparso in varie forme mediatiche, tra cui un film TV dal titolo Progetto: ALF nel 1996, che doveva fornire una chiusura allo spettacolo, pur non presentando il cast originale; un fumetto pubblicato dalla Marvel Comics, che ha funzionato per quattro anni e ha totalizzato 50 numeri; ALF: The Animated Series, che è servito da prequel e andò in onda il sabato mattina negli anni 1987-1988; e persino Hit Talk Show di ALF, che ha trasformato l’alieno protagonista dello show TV in formato talk show a tarda notte.

Il personaggio ha anche fatto apparizioni come ospite in altri programmi televisivi come Blossom, Hollywood Squares e The Simpsons, tra gli altri.

ALF

Alf: la trama

Il programma televisivo originale ha raccontato le imprese di ALF, un alieno del pianeta Melmac, che si schianta sulla Terra e fa amicizia con la famiglia Tanner. I Tanners, con Willie (Max Wright), Kate (Anne Schedeen), Lynn (Andrea Elson) e Brian (Benji Gregory), nascondono l’alieno dalla Alien Task Force e si occupano dei suoi guai quotidiani.

Per le scene con il corpo intero di ALF, Mihaly Meszaros ha eseguito le azioni dell’alieno.

Fonte: TVLine.com