Gillian Anderson torna alla fantascienza secondo quanto riporta la rivista online The Verge. L’attrice – meglio conosciuta come l’agente dell’FBI Dana Scully di X – Files – ha annunciato pochi giorni fa che sta lavorando su una serie di libri di fantascienza chiamati Earthend Saga insieme a Jeff Rovin. “Dopo nove anni di vita passati in un universo scientifico semi – immaginario” ha detto l’attrice “Penso di avere una conoscenza radicata per questo“. Il primo volume, A Vision of Fire, si dovrebbe uscire nel mese di ottobre.

La serie seguirà le gesta di uno psichiatra infantile di nome Caitlin O’Hara, che incontra una giovane ragazza con un problema particolare che introdurrà elementi sci- fi alla storia . “Caitlin comincia a rendersi conto che il comportamento della ragazza è legato alla grande forza dell’universo” spiega la Anderson “e quando la storia si sviluppa, lei deve prevenire la distruzione su larga scala“. La Earthend Saga sarà quindi un nuovo sci- fi lanciato dalla casa editrice Simon & Schuster, soprannominato Simon451. “Simon451 pubblicherà la serie di libri in diversi formati elettronici e stampati con una particolare attenzione all’ editoria digitale e a ebooks originali” ha spiegato la società.

Non ci sono altri titoli che sono stati annunciati per il momento, ma i romanzi di Gillian Anderson saranno probabilmente qualcosa di molto vicino ad un nuovo X -Files.

Fonte: The Verge