Connect with us
saint narcisse newscinema saint narcisse newscinema

Cinema

Venezia 77 | i cinque film più folli che ci aspettano alla Mostra del Cinema

Published

on

Anche in questa 77esima edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia non mancheranno i titoli che faranno sicuramente parlare di sé per le loro trame assurde e fortemente provocatorie. Ecco cinque titoli da tenere d’occhio in attesa dell’inizio del festival il prossimo 2 settembre. 

Mandibule di Quentin Dupieux

Quentin Dupieux non è sicuramente nuovo alle stravaganze. È suo Rubber (2010), che raccontava la storia surreale di uno pneumatico che prendeva vita grazie a dei poteri psichici, diventando un serial killer attratto da una giovane donna. Il film che presenterà a Venezia tra qualche settimana non è da meno: Mandibule, infatti, in concorso nella sezione Orizzonti, racconterà di due amici che trovano una mosca gigante nel bagagliaio di un’auto e decidono di addomesticarla per guadagnarci dei soldi. Nel cast del film compaiono David Marsais, Grégoire Ludig, Adèle Exarchopoulos, India Hair, Roméo Elvis e Coralie Russier.

Leggi anche -> Venezia 77 | tutte le donne di questa edizione

Mosquito State di Filip Jan Rymsza

mosquito state def 1

Fuori concorso sarà presentato il nuovo film del giovane regista polacco Filip Jan Rymsza. Il suo Mosquito State ci porterà indietro nell’agosto 2007, a pochi mesi primi dallo scoppio della crisi economica. Isolato nel suo austero attico con vista su Central Park, un ossessivo analista di dati di Wall Street comincia ad intravedere schemi inquietanti: i suoi modelli al computer si stanno comportando in modo irregolare. Come se questo non bastasse, sciami di zanzare si cominciano a riprodurre nel suo appartamento: un’infestazione che alimenterà il suo tracollo psicologico.

Saint-Narcisse di Bruce LaBruce

Anche il canadese Bruce LaBruce non è nuovo alle provocazioni. Il regista che si impose per la prima volta all’attenzione pubblica con la rivista queercore (cioè queer d’ispirazione punk) J.D.s, assieme a G.B. Jones, ha girato diversi film assai controversi, che mescolavano le tecniche e il linguaggio artistico del cinema indipendente con la pornografia gay. A Venezia, nelle Giornate degli Autori, presenterà il suo nuovo Saint-Narcisse. Nel Canada del 1972, Dominic, ventidue anni, ha un feticcio; se stesso. Niente lo eccita di più della sua immagine. Quando la sua amorevole nonna muore, scopre due profondi segreti legati alla famiglia: sua madre lesbica non è morta di parto e in un remoto monastero vive suo fratello gemello, Daniel, cresciuto da un prete pedofilo.

The man who sold is skin di Kaouther Ben Hania

the man who sold his skin

C’è anche Monica Bellucci nel cast del nuovo film di Kaouther Ben Hania, che racconta l’incredibile storia del rifugiato siriano Sam Ali che, pur di attraversare l’Europa e di raggiungere il suo grande amore, accetta di farsi tatuare sulla schiena il disegno di uno dei più grandi artisti del momento, facendo del proprio corpo un’opera preziosa da salvaguardare. 

30 Coins di Alex de la Iglesia

Sappiamo ancora molto poco della serie spagnola 30 Monedas (30 Coins), prodotta da HBO Europe, di cui sarà presentato il primo episodio in anteprima mondiale alla 77ma Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia. Ma essendo diretta da Alex de la Iglesia c’è sicuramente da aspettarsi una grande dose di follia. La serie racconterà le vicende di padre Vergara (Eduard Fernández di El Nino), un sacerdote in esilio. Ma anche un’esorcista, un pugile ed un ex detenuto. L’uomo, che vive in un remoto villaggio spagnolo, sperando di venire dimenticato, viene raggiunto dai suoi demoni.

Giornalista cinematografico. Fondatore del blog Stranger Than Cinema e conduttore di “HOBO - A wandering podcast about cinema”.

Backstage e Curiosità

Uncharted: un video delle scene di stunt più spettacolari del film

Published

on

Il 17 Febbraio arriva al cinema Uncharted, il film ispirato all’omonimo videogioco diretto da Ruben Fleischer con Tom Holland. Qui sotto potete gustarvi un video speciale che porta dietro le quinte del film con intervista a Tom Holland e immagini delle scene di stunt più spettacolari realizzate durante le riprese.

Uncharted, la sinossi del film

Basato su una delle serie di videogiochi più vendute e acclamate dalla critica, Uncharted presenta al pubblico il giovane e furbo Nathan Drake (Tom Holland) nella sua prima avventura alla ricerca del tesoro con l’arguto partner Victor “Sully” Sullivan (Mark Wahlberg). In un’epica avventura piena di azione che attraversa il mondo intero, i due protagonisti partono alla pericolosa ricerca del “più grande tesoro mai trovato”, inseguendo indizi che potrebbero condurli al fratello di Nathan, scomparso da tempo.

Iscriviti al nostro canale YouTube cliccando qui: MadRog Cinema

Continue Reading

Cinema

Bob’s Burgers – Il film: Il primo trailer italiano è arrivato!

Published

on

Bob’s Burgers – Il Film, la nuova avventura d’animazione comedy per il grande schermo, basata sull’omonima sitcom animata per la TV pluripremiata agli Emmy® e agli Annie® Award, arriverà il 25 maggio nelle sale italiane.

Bob’s Burgers – Il Film è diretto da Bernard Derriman e co-diretto da Loren Bouchard. La sceneggiatura è firmata da Loren Bouchard e Nora Smith. Il film è prodotto da Loren Bouchard, Nora Smith e Janelle Momary.

Bob’s Burgers: la sinossi ufficiale

La storia ha inizio quando una conduttura dell’acqua rotta crea un’enorme voragine proprio di fronte a Bob’s Burgers, bloccando l’ingresso per un tempo indefinito e rovinando i piani dei Belcher per l’estate.

Mentre Bob e Linda faticano per tenere a galla l’attività, i ragazzi cercano di risolvere un mistero che potrebbe salvare il ristorante di famiglia. Quando i pericoli aumentano, i Belcher si aiutano a vicenda per trovare la speranza e lottano per tornare al loro posto dietro al bancone.

Iscriviti al nostro canale youtube: MadRog Cinema

Continue Reading

Cinema

Addio a Gaspard Ulliel | l’attore francese morto a 37 anni in un tragico incidente

Published

on

L’attore francese Gaspard Ulliel è morto all’età di 37 anni a causa di un incidente sciistico avvenuto sulle piste di Rosières, nell’Alta Loira. La notizia, che ha sconvolto il mondo del cinema, è stata confermata dalla sua famiglia attraverso un comunicato alla Agence France-Presse.

Fatale incidente sciistico per Gaspard Ulliel

Stando a quanto si apprende dalle prime, frammentarie, ricostruzioni, l’incidente sarebbe avvenuto nella giornata di ieri, martedì 18 gennaio, poco prima delle 16. Immediati, ma purtroppo inutili, i soccorsi dopo l’incidente. L’attore era stato subito trasportato in elicottero presso l’ospedale universitario di Grenoble dopo lo scontro con un altro sciatore. Stando alle testimonianze e allo stesso rapporto della gendarmeria, le condizioni dell’attore erano apparse subito critiche. 

Gaspard Ulliel è uno dei volti più noti del cinema francese, scelto da Xavier Dolan per lo struggente ruolo di Louis-Jean in È solo la fine del mondo, quello di uno scrittore malato terminale che decide di tornare nel suo paese natale e rivedere la propria famiglia dopo dodici anni di lontananza con l’intenzione di dire loro addio. L’interpretazione nel film di Dolan gli valse il premio César (il corrispettivo francese del David di Donatello) come miglior attore protagonista (dopo averlo vinto nel 2005 come migliore giovane promessa maschile con il film Una lunga domenica di passioni). Ulliel ha anche impersonato un giovane Hannibal Lecter nel film del 2007 diretto da Peter Webber.

Da poco aveva terminato le riprese della serie Marvel dedicata al personaggio di Moon Knight, in cui ha ricoperto il ruolo dell’antagonista: Midnight Man. Sarà pertanto la prima opera postuma dell’attore francese ad essere distribuita a marzo su Disney+.

Continue Reading
Advertisement

Iscriviti al canale Youtube MADROG CINEMA

Facebook

Recensioni

Popolari