Non è certo un periodo facile per Johnny Depp. La star di Hollywood sta cercando di ritrovare la serenità dopo il divorzio con Amber Heard, che ha causato grosse perdite alle finanze dell’attore. Ma Depp deve fare i conti anche con molti altri problemi: dalle condizioni di salute precarie del figlio Jack, nato dall’amore con Vanessa Paradis, fino ad alcune cause legali che lo coinvolgono direttamente.

Johnny Depp ha risolto una delle sue cause

johnny depp

Una di queste è stata finalmente risolta. A rivelarlo è il sito “Deadline“, che racconta come Johnny Depp abbia raggiunto un accordo di mediazione con la società di gestione dove lavorano i suoi ex manager. L’anno scorso era stato lo stesso Depp a citare in giudizio la società con l’accusa di frode, ma nella giornata di sabato le parti hanno trovato un’intesa, evitando così di finire in tribunale (la prima udienza era prevista per il prossimo 15 agosto).

Al momento non sono chiari i termini dell’accordo, ma un portavoce di Johnny Depp ha confermato alla rivista “Rolling Stone” l’esistenza dello stesso.

L’attore deve rispondere di aggressione ad un manager

Johnny Depp è lieto di aver raggiunto un accordo con The Management Group in seguito alle azioni legali intraprese contro la società nel gennaio 2017 – spiega il portavoce – La causa intentata contro The Management Group, e il successivo accordo, sono un’ulteriore dimostrazione del fatto che Johnny è determinato ad agire con fermezza per proteggere la sua reputazione personale e artistica nell’interesse della sua famiglia e della sua carriera“.

L’attore hollywoodiano ha quindi risolto una delle sue tante grane. Ora ci sarà da capire come evolverà un’altra causa, ovvero quella intentata contro di lui dal location manager del film “City of Lies“, che lo ha recentemente accusato di averlo colpito sul set del lungometraggio dopo un acceso diverbio. Pare che Depp fosse anche ubriaco al momento dell’aggressione.