Connect with us

Gossip

Joshua Jackson si congratula con Diane Kruger sui social

Published

on

Ogni volta che una coppia di celebrità scoppia, parole come “amichevole” e “reciproco” si sentono spesso, ma quando Diane Kruger e Joshua Jackson si sono lasciati nel luglio 2016, sembrava impossibile che rimanessero amici come invece avevano dichiarato. Ma domenica scorsa Joshua ha dimostrato che questo è possibile, condividendo un’immagine sui social congratulandosi con la Kruger per la vittoria al Festival di Cannes, come miglior attrice.

“Yes she Cannes” ha scritto. “Dopo aver assistito all’integrità e alla dedizione che metti in ogni lavoro, sono sulla luna nel vederti ricevere il riconoscimento che meriti. L’unica domanda è perché ci è voluto così tanto! Congratulazioni, Josh”.

Diane ha portato a casa l’ambito premio della 70esima edizione del Festival, per il suo ruolo di donna che si scontra con la morte della sua famiglia nel film drammatico In the Fade. Il post di Joshua sulla sua performance molto emotiva, arriva dopo 10 mesi dalla rottura, ma non è il primo segno dell’amicizia che è rimasta tra i due attori.

Nell’agosto del 2016, hanno scelto insieme di lasciare LA, e da allora sembra che entrambe siano andati avanti. Il rapporto di Diane con Norman Reedus sembra andare avanti, mentre Joshua è stato fotografato in compagnia di una donna misteriosa lo scorso marzo.

 

Gossip

Il trauma mai svelato prima di Lapo Elkann: “Non voglio più nascondermi” | Un dolore insopportabile

Published

on

lapo elkann newscinema

Lapo Elkann – Newscinema.it

Il noto imprenditore Lapo Elkann si è lasciato andare in una toccante intervista, dove ha raccontato di aver subito un trauma terrificante quando era ancora giovanissimo. 

Senza dubbio, Lapo Elkann è uno dei personaggi più discussi e controversi nel panorama italiano. L’imprenditore, classe 1977, appartiene a una delle famiglie italiane più ricche e importanti, dal momento che è nato dal matrimonio di Margherita Agnelli – figlia di Gianni – e dello scrittore Alain Elkann.

In passato è spesso finito sui giornali a causa del suo stile di vita, costellato di scandali. La sua relazione tormentata con l’attrice Martina Stella, o quella con la lontana cugina Bianca Brandolini D’Adda hanno riempito le pagine dei più noti rotocalchi italiani, mentre nel 2005 salì tristemente alla ribalta dopo un’overdose di oppiacei e cocaina.

Nel 2016, mentre si trovava negli Stati Uniti fu accusato di aver inscenato il proprio rapimento per ottenere denaro dai parenti con l’inganno, mentre nel 2020 è stato arrestato dalla polizia italiana per eccesso di velocità e possesso di cocaina.

Insomma, la sua vita è sempre stata molto movimentata, ma l’imprenditore ha confessato di aver tenuto nascosto un segreto per tanti anni, che ancora lo tormenta.

Lapo Elkann, la triste confessione e gli abusi subiti

Ci riferiamo a un’intervista che Lapo Elkann ha rilasciato per Il fatto quotidiano nel 2013. Qui lasciò tutti a bocca aperta quando rivelò di aver subito degli abusi sessuali all’età di tredici anni, quando studiava presso un collegio di gesuiti. “Dai 13 anni, in collegio, ho vissuto cose brutte. Parlo di abusi fisici. Sessuali. Non ne ho mai parlato perché voglio che questa storia serva a qualcuno. Sto pensando a una fondazione“. Ha aggiunto che lo stesso destino è toccato anche al suo migliore amico, morto poi suicida nel 2012.

lapo elkann newscinema

Lapo Elkann – Newscinema.it

Il rampollo di casa Agnelli ha spiegato di non sentirsi una vittima perché “le vittime sono altre” e di aver fatto un lungo percorso per imparare a convivere con il suo passato. “Ho dovuto fare un grande lavoro su me stesso, anche vedere cose che non volevo vedere. Non nasconderle più. Non nascondermi più. Ho dovuto essere sincero con me stesso e con gli altri“.

Tuttavia, ancora oggi la situazione non è del tutto chiara, dal momento che, come riportato da Repubblica, i gesuiti hanno ribattuto di non averlo mai avuto come studente. “Preghiamo per lui con tutto il cuore e condanniamo con ogni fermezza gli abusi compiuti nei suoi confronti. Per chiarezza e completezza di informazione, ci sentiamo però di dover escludere che abbia mai studiato in uno dei nostri collegi in Italia, né – a quanto ci risulta, dopo aver compiuto le prime verifiche – in uno degli istituti della compagnia presenti nel mondo“.

Continue Reading

Gossip

Bullismo al Grande Fratello Vip: legato, percosso e preso in giro | Traumatico

Published

on

Grande Fratello Vip: la finale è sempre più vicina | Fonte: INSTAGRAM

Grande Fratello Vip: la finale è sempre più vicina | Fonte: INSTAGRAM

Un concorrente misterioso del Grande Fratello VIP è presente all’interno della casa dal mese di settembre. Recentemente, ha rivelato di essere stato vittima di bullismo. 

Il concorrente in questione è un abitante della casa da inizi settembre e si aggiudica il premio ad honorem come concorrente più longevo di questa edizione. Nonostante non sia ufficialmente un finalista, l’influencer ha ammesso di essere stato vittima di bullismo da qualche settimana a questa parte, causando un’insofferenza non indifferente.

Oggi, sono solo tre le concorrenti femminili che si sono aggiudicate il ticket per la grande finale: Oriana Marzoli, 31 anni, Micol Incorvaia, 29 anni, e Giaele De Donà, 24 anni, sono belle pronte e agguerrite a sfidarsi per il titolo di vincitore.

L’ammissione durante il gioco ‘la linea della vita’

Durante il gioco ‘la linea della vita’ all’interno della casa del Gf Vip, l’influencer e modello Alberto De Pisis ha deciso di raccontare la sua storia. Ha iniziato parlando della separazione dei suoi genitori quando era molto piccolo, che lo ha segnato profondamente all’età di 7 anni.

Alberto ha anche confessato di essere sempre stato molto legato alla madre e di aver dormito con lei fino ai dieci anni. Inoltre, ha rivelato che suo padre è una persona molto rigida e che spesso, ancora oggi, piange per la mancanza del suo affetto.

Alberto De Pisis bullizzato al Grande Fratello Vip | Fonte: INSTAGRAM

Alberto De Pisis bullizzato al Grande Fratello Vip | Fonte: INSTAGRAM

“Nella mia vita sono stato bullizzato solo perché diverso da tutti gli altri”

Con grande commozione e con dolore negli occhi, Alberto De Pisis si è aperto davanti ai suoi coinquilini. Il gieffino friulano, ancora oggi, porta addosso le cicatrici del trauma adolescenziale:

“Magari mio padre non si aspettava di avere un figlio che avesse velleità di questo tipo. Crescendo, inizio ad avere degli atteggiamenti che vengono reputati ‘diversi’, ma che diversi non sono perché sono semplicemente miei. Vengo allora additato come il diverso della classe. Gli altri ragazzini mi sfottevano, mi menavano, mi legavano, era un continuo! Questa cadenza quotidiana nel sentirsi non adatto, non giusto, non idoneo, non quello che gli altri vogliono è una sensazione brutta. È come se avessi toccato talmente tanto il fondo, che avessi fatto quell’effetto boomerang, rimbalzo, nel trarre la forza di accettarmi’.

Continue Reading

Gossip

“Dobbiamo farla sparire”: il complotto contro Meghan Markle | Harry chiede aiuto al fratello

Published

on

Meghan Markle e il Principe Harry | Fonte: ANSA FOTO

Meghan Markle e il Principe Harry | Fonte: ANSA FOTO

Dal complotto contro Meghan Markle allo scontro fisico. I due fratelli Harry e William continuano a non avere pace e le rivelazioni nel memoir The Spare – Il Minore non fanno altro che allontanarli.

Dopo che il principe Harry e Meghan Markle hanno fatto delle rivelazioni scioccanti nel memoir di Harry, c’è stato silenzio dalle istituzioni reali britanniche. Harry ha accusato l’ufficio di Re Carlo III di aver fatto trapelare i loro piani di trasferirsi in Canada e ha sostenuto che il principe William aveva rilasciato una dichiarazione senza il suo consenso.

Ma Buckingham Palace e Kensington Palace hanno rifiutato di commentare l’accaduto. Dopo un’iniziale copertura mediatica intensa, i giornalisti specializzati nella famiglia reale si sono concentrati sulla copertura del concerto natalizio di canti nell’Abbazia di Westminster organizzato da Kate Middleton.

“Non è compito di Buckingham Palace commentare la notizia di gossip”

Secondo Dickie Arbiter, ex addetto stampa di Buckingham Palace e commentatore reale ha detto a Vanity Fair: non è compito della casa reale far trapelare storie contro qualcuno.

Invece, sono loro che forniscono le informazioni e, quando c’è una notizia da comunicare, la si dà a tutti i media in modo uguale, senza briefing contro alcuno: «Non è compito far trapelare storie di rumors e gossip. Sono loro quelli che forniscono informazioni. Se c’è una notizia, si dà a tutti i media e non si tratta mai di un briefing contro qualcuno».

Alla base dell’allontanamento tra i due fratelli sarebbe Meghan

La relazione tra i due fratelli è stata sempre più compromessa negli anni, fino a raggiugere quasi un punto di non ritorno. Le scelte di vita diverse hanno allontanato ancora di più gli adorato figli di Diana.

Prima di trasferirsi in America, il principe Harry e il fratello il principe William avrebbero avuto una conversazione intima molto accesa finita male. Il giovane Harry ha accusato tutta la Corte di complottare contro Meghan Markle. Da qui, la decisione di lasciarsi alle spalle la famiglia reale, prima di trasferirsi negli Stati Uniti. Harry ha dichiarato che:

“Qualcuno mi ha suggerito di uscire con Willy prima che me ne andassi. Era una sera molto fredda. Io indossavo solo una giacca leggera e Willy indossava un maglione, quindi entrambi tremavamo… Personalmente ero preparato per una conferenza. Non è arrivata. Willy era palesemente sottomesso, io lo sapevo, ma sentivo che voleva ascoltarmi e gliene sono immensamente grato. Gli ho raccontato di un ex membro dello staff che ha sabotato me e Meghan. Willy si accigliò. Lui e Kate avevano i loro sospetti. Avrebbe indagato. Abbiamo deciso di continuare a parlare”.

I fratelli William ed Harry da adolescenti con papà Re Carlo III | Fonte: ANSA FOTO

I fratelli William ed Harry da adolescenti con papà Re Carlo III | Fonte: ANSA FOTO

Meghan e Harry sono convinti che da lì a poco sia avvenuto un «briefing negativo»: un circolo vizioso che ha portato critiche negative e storie sul suo conto personale e familiare. «Si vedeva come una storia su qualcuno della famiglia saltava fuori per un minuto e loro dicevano: “Dobbiamo farla sparire”».

Da quel momento in poi Harry e Willy si sono scatenati in un acceso diverbio, sfociato in scontro fisico nel 2019. Ad oggi la stampa è concentrata sull’incoronazione di Re Carlo: Harry e Meghan sarebbero stati invitati, ma senza bambini. Non ci sono notizie ufficiali sulla loro partecipazione.

Continue Reading

iscriviti al nostro canale YouTube

Facebook

Recensioni

Popolari