Una rivelazione scottante, di quelle che si prendono interamente il palcoscenico del gossip. A rendere pubblico il tutto è Amber Rose, nota modella, attrice e stilista USA, che non ha dubbi sul fatto che la star di Hollywood, Gwyneth Paltrow, sia stata l’amante di Jay-Z, uno dei più importanti artisti della scena rap e hip-hop mondiale.

“Gwyneth Paltrow e Jay-Z erano amanti”

paltrow

Ma il particolare più interessante riguarderebbe la canzone “Sorry” di Beyoncè, inserita nell’album “Lemonade” uscito nel 2016. Al termine del pezzo, la celebre cantante fa riferimento ad una “Becky with the good hair“, ovvero “Becky dai bei capelli“: stando a quanto affermato da Amber Rose, il personaggio preso di mira da Beyoncè sarebbe proprio Gwyneth Paltrow, per via della relazione con suo marito.

In passato lei e Beyoncé erano amiche e, improvvisamente, non le abbiamo più viste insieme – spiega la modella – Al tempo del tradimento poi, Gwyneth si era appena separata dall’ex marito, il cantante dei Coldplay Chris Martin“. La confessione rilasciata da Amber Rose ha inevitabilmente scatenato un polverone sul web. Sono molti gli utenti che si sono scagliati contro Gwyneth Paltrow per aver intrattenuto una relazione amorosa con Jay-Z. Ma proprio perchè il clamore mediatico rischiava di travolgerla, la stessa star di Hollywood è intervenuta per chiarire definitivamente la vicenda.

Gwyneth Paltrow sbotta: “E’ tutto falso”

La storia è completamente assurda e falsa al 100% – ha detto il portavoce del premio Oscar come miglior attrice in ‘Shakespeare in Love’ – Gwyneth, Beyoncé e Jay-Z sono ancora amici intimi e nessuna di queste insinuazioni ha senso“.

Va detto che Gwyneth Paltrow non è l’unico personaggio pubblico ad essere indicato come la “Becky dai bei capelli” di cui parla Beyoncè in “Sorry”. In passato, l’insinuazione ha colpito anche la stilista Rachel Roy e la cantante Rita Ora. Entrambe hanno successivamente smentito qualsiasi riferimento.