Connect with us

Serie tv

Le 5 migliori serie tv musical

Published

on

Il musical è da sempre uno dei generi più amati dal pubblico mondiale. Film come Chicago, Moulin Rouge e Cabaret hanno appassionato milioni di spettatori e impresso nel tempo le performance di Catherine Zeta Jones, Nicole Kidman e Liza Minelli. Nel 2009 il genere più glamour di tutti i tempi è tornato in auge con il meraviglioso Glee firmato da Ryan Murphy e Ian Brennan. Interpretato da Lea Michele, Matthew Morrison, Jane Lynch e tanti altri, Glee ha dato nuova linfa al musical, influenzato le nuove generazioni e spinto produttori del calibro di Steven Spielberg a intraprendere la stessa strada. In ogni caso Glee, nonostante l’incredibile successo di pubblico e critica, non è stato né il primo né l’ultimo show musical della storia della televisione. Tanti telefilm hanno infatti giocato la stessa carta ma non hanno raggiunto lo stesso successo. Ma anche questa volta vi stiamo svelando un po’ troppo. Non ci resta quindi che invitarvi a leggere qui sotto la nostra personalissima lista delle 5 migliori serie tv musical:


5) Nashville: Creata da Callie Khouri e interpretata da Connie Britton e Hayden Panettiere, Nashville è una brillante serie televisiva incentrata sulla rivalità tra due note cantanti country. Caratterizzata da ritmo, ironia e tanta musica, Nashville è un aggiornamento in chiave moderna dell’indimenticabile capolavoro firmato da Robert Altman nel 1975; un imperdibile show televisivo che, attraverso grandi guest star come Steve Kazee e Christina Aguilera, avvicina anche le nuove generazioni alla musica country.

smash

4) Smash: Prodotta da Steven Spielberg e interpretata da Debra Messing, Katharine McPhee, Megan Hiltz e Angelica Huston, Smash ruota attorno ad una serie di personaggi intenti a realizzare un musical di Broadway su Marilyn Monroe. Lo show presenta incredibili cover (come Beautiful di Christina Aguilera), spettacolari performance e guest star del calibro di Uma Thurman, Liza Minelli e Sean Hayes. Inoltre, dopo l’improvvisa conclusione nel 2013, Smash continuerà le avventure dei suoi protagonisti proprio sul palcoscenico di Broadway, un buon motivo per recuperare questa spettacolare serie tv.

3) Eli Stone: Se Nashville e Smash sono due tipici show musical, lo stesso non si può dire di Eli Stone, il divertente telefilm firmato da Greg Berlanti e Marc Guggenheim. Interpretato da Johnny Lee Miller, Natasha Henstridge, Loretta Devine e Victor Garber, Eli Stone racconta le vicende di un avvocato che, a causa di un aneurisma cerebrale, inizia a vedere la vita come se fosse un musical di George Michael. Purtroppo la serie è stata cancellata dopo sole due stagioni ma vi assicuriamo che Eli Stone è uno dei prodotti della ABC più originali, divertenti ed emozionanti di sempre.

glee 1

2) Glee: Come vi abbiamo anticipato nella introduzione, lo show firmato da Ryan Murphy e Ian Brennan e interpretato da Lea Michele, Matthew Morrison e Jane Lynch è uno dei musical tv più iconici di tutti i tempi. Lo spirito pop, l’umorismo sopra le righe, il talento degli innumerevoli protagonisti e la presenza di popstar del calibro di Britney Spears, Ricky Martin e Demi Lovato sono i punti di forza di uno show che ha riportato in auge il musical e ha emozionato milioni di adolescenti in tutto il mondo.

saranno famosi

1) Saranno Famosi: Quando sentiamo le note di Fame pensiamo subito al capolavoro diretto da Alan Parker nel 1980, ma Fame in Italia è meglio conosciuto come Saranno famosi, una delle serie televisive più amate di tutti i tempi. Composta da sei stagioni e 136 episodi, Saranno famosi racconta la storia di un gruppo di studenti ed insegnanti della New York School of the Performing Arts. La serie, ideata da Christopher Gore, ovviamente impallidisce al confronto con la perfezione dei vari Glee e Smash; ma, come ben sappiamo, senza l’origine non ci può essere l’evoluzione, quindi è Saranno famosi la numero uno della nostra lista delle 5 migliori serie tv musical.

Se ti è piaciuto questo speciale, dai una occhiata ai 5 personaggi iconici creati da Ryan Murphy.

Segnato da un amore incondizionato per la settima arte, cresciuto a pane e cinema e sopravvissuto ai Festival Internazionali di Venezia, Berlino e Cannes. Sono sufficienti poche parole per classificare il mio lavoro, diviso tra l’attenta redazione di approfondimenti su cinema, tv e musica e interviste a grandi personalità come Robert Downey Jr., Hugh Laurie, Tom Hiddleston e tanti altri.

Serie tv

Il Metodo Fenoglio: anticipazioni puntata 4 Dicembre

Published

on

Anticipazioni Il metodo Fenoglio

Il metodo Fenoglio – Fonte: Instagram – Newscinema.it

Il metodo Fenoglio è la nuova fiction a marchio Rai, che ha già fatto appassionare milioni di telespettatori. Dopo il boom della prima puntata, i fan non vedono l’ora di saperne di più sulla seconda. Ecco qualche anticipazione.

Per chi se la fosse persa, Il metodo Fenoglio è una fiction Rai, basata sul secondo romanzo di Gianrico Carofiglio, Un’Estate Fredda, il quale fa parte della trilogia dedicata appunto al maresciallo Fenoglio. La serie verrà trasmessa per 4 puntate (da due episodi ciascuna) su Rai 1, la prima puntata è andata in onda il 27 novembre, mentre la seconda approderà nell’emittente di Stato il 4 dicembre.

Per il momento i dati promettono bene, il pubblico è ben disposto verso questa intricata fiction, che già sta tenendo tutti con il fiato sul collo, merito anche del cast di punta. Visto l’interesse collettivo, siamo qui a svelarvi qualche anticipazione sulla seconda puntata de, Il metodo Fenoglio.

Anticipazioni Il metodo Fenoglio

Come recita la sinossi ufficiale de Il metodo Fenoglio: “Il racconto epico di come negli anni 90 la criminalità barese si trasforma in una vera e propria mafia, negli stessi anni in cui in Sicilia si consuma l’attacco di Cosa Nostra al cuore dello Stato, con i massacri di Falcone e Borsellino”.

Questa fiction vede come protagonista il maresciallo Fenoglio (Alessio Boni), intento a risolvere casi molto complessi e sanguinosi nella Bari degli anni ’90. Con il suo temperamento sempre pacato e paziente, il protagonista riesce a mantenere quella lucidità e quella freddezza tipica di un giocatore di scacchi mentre cerca tutti i modi di fare “scacco matto”. Oltre a Boni troviamo anche Giulia Vecchio, Paolo Sassanelli e altri ancora.

Anticipazioni Il metodo Fenoglio

Alessio Boni alias il maresciallo Fenoglio – Fonte: Facebook – Newscinema.it

Parliamo delle prossime due puntate

Come dicevamo, la fiction Rai, Il metodo Fenoglio è suddiviso in 4 puntate, la prima è stata trasmessa il 27 novembre e ha lasciato tutti con il fiato sospeso, ma possiamo dirvi che anche la prossima puntata sarà al cardiopalma. Da qui in poi c’è PERICOLO SPOILER, quindi non proseguite la lettura se non avete visto i primi due episodi. 

Il terzo e quarto episodio vedrà Fenoglio e tutto il commissariato intento a sgominare la banda che negli ultimi 6 mesi ha praticamente preso in “ostaggio” una città con una guerra criminale molto violenta. Durante questo scontro, una sparatoria improvvisa, metterà fine alla vita di molte vittime innocenti. Tutto questo sangue metterà in crisi il maresciallo e “i suoi”, i quali daranno anima e corpo pur di trovare i responsabili. Tra l’altro, un elemento del passato pensato morto e sepolto tornerà a fare visita a Pellecchia e D’Angelo.

Continue Reading

Serie tv

Le fiction RAI più viste: in vetta le donne | Ascolti da record

Published

on

Le fiction Rai più seguite

Le fiction Rai più seguite – Fonte: Facebook – Newscinema.it

Ecco quali sono state le fiction Rai più viste degli ultimi periodi, in testa alla classifica le donne trionfano. Ecco quali sono i titoli più gettonati ad oggi. Ovviamente la classifica può sempre cambiare.

La sezione delle fiction è molto quotata ultimamente dalle varie emittenti televisive, in quanto Rai, Mediaset e le altre, riescono a portarsi “a casa”, molti punti di share grazie a queste pellicole. Se in passato le maggiori serie tv venivano soltanto importate dall’America per esempio, da diversi anni a questa parte, i vari ad, hanno capito che non solo gli conveniva prodursele da soli, ma che in questa maniera avrebbero potuto abbattere i costi dei diritti di visione.

Per questo, mamma Rai (e anche le altre), sta investendo molto sulle varie fiction, che trattano tematiche differenti, cercando di seguire sempre il trend del momento. In base ai picchi d’ascolto degli ultimi mesi, ecco quali sono i titoli più gettonati al momento.

Le fiction di maggiore successo in Rai

La classifica provvisoria, stilata in base agli ascolti registrati delle fiction Rai, fanno riferimento ai dati attuali. Controllando il palinsesto sono diverse le serie tv che approderanno nel corso dei prossimi mesi nell’emittente statale, quindi è palese intuire, che i dati possono sempre cambiare. Prima di svelarvi chi ha vinto la medaglia, d’oro, d’argento e di bronzo, volevamo ricordarvi alcuni dei titoli che andranno ad arricchire la “guida tv” dei vari canali Rai.

Nel 2024 troverete rinnovi e new entry, per la gioia dei fan torneranno fiction quali Doc-nelle tue mani, Don Matteo, Makari, Mare fuori, ma anche Gerri, Gloria, Il clandestino, Folle d’amore – Alda Merini e così via. Insomma, non vi annoierete sicuramente nei mesi più freddi dell’anno a rimanere a casa.

Ecco chi c’è in pole position

In base agli ascolti registrati, ecco quali sono i titoli delle fiction Rai più viste, nell’ultimo periodo. Giusto per farvi stare ancora un pochino in trepidazione, partiremo dal fondo della classifica. Al 6° posto troviamo Circeo, al 5° posto Per Elisa, al 4° posto Cuori, per quanto riguarda la cima della vetta troviamo, al 3° posto, con la medaglia di bronzo I bastardi di Pizzofalcone, con un 21,10% di share. Tenetevi forte perchè in cima alla classifica troviamo due, tra le donne più amate dal pubblico.

La medaglia d’argento invece va a Blanca 2, la quale ha guadagnato un bel 23% di share e in fine, la medaglia d’oro va a Imma Tataranni, la quale ha fatto guadagnare all’emittente statale, un bel 26,40% di share. Che dire, mamma Rai, sarà orgogliosa dei suoi “ragazzi”, in quanto gli hanno portato a casa una “pagella” con i fiocchi.

Continue Reading

Serie tv

Berlino: tutto quello che sappiamo sulla serie spin-off de La Casa di Carta

Published

on

Berlino - Fonte: Twitter - newscinema.it

Berlino – Fonte: Twitter – newscinema.it

Netflix ha rivelato la data di uscita e il trailer di Berlino, la serie spin-off de La Casa di Carta incentrata sul personaggio interpretato da Pedro Alonso.

Tutto quello che si sa su Berlino, nuova serie in arrivo su Netflix che costituisce uno spin-off del successo La Casa di Carta. Manca ormai pochissimo all’uscita di Berlino, serie spin-off de La Casa di Carta prossimamente in uscita su Netflix.

Ecco tutto quello che sappiamo sulla serie che sarà incentrata, come ampiamente prevedibile dal titolo, sull’amato personaggio interpretato da Pedro Alonso.

Il trailer e la data di uscita di Berlino

Per l’arrivo di Berlino su Netflix manca ormai poco meno di un mese. Gli episodi della prima stagione di questo nuovissimo show, otto in totale, saranno infatti disponibili sulla piattaforma streaming a partire dal prossimo 29 dicembre.

Protagonista della serie è per l’appunto il personaggio di Berlino interpretato come noto da Pedro Alonso. Attore e scrittore spagnolo, Alonso ha mosso i primi passi della sua carriera cinematografica in film come Alma gitana del 1996 e Tengo una casa sempre del 1996. Il successo e la fama arrivano poi con il ruolo di Andrés de Fonollosa alias Berlino nella serie ormai cult La Casa di Carta che ha spopolato su Netflix. In seguito a tale ruolo Alonso partecipa anche ad altre pellicole, come ad esempio le recenti Il silenzio della palude di Marc Vigil del 2020 e Awareness di Daniel Benmayor di questo 2023.

Nel cast sono presenti tra gli altri anche Michelle Yenner, Tristan Ulloa e Begona Vargas, che interpretano rispettivamente il genio dell’ingegneria elettronica Kenia, il professore filantropo e consigliere di Berlino Damian e una ragazza impulsiva di nome Cameron. Presenti poi anche Julio Pena Fernandez e Joel Sanchez nei panni rispettivamente del fedele seguace di Berlino Roi e dell’uomo d’azione Bruce.

Ecco qui di seguito il trailer di Berlino.

La trama di Berlino

Per quanto riguarda la trama di Berlino a fornire alcuni primi indizi è stata la stessa Netflix. La serie spin-off de La Casa di Carta sarà incentrata sulla voglia da parte di Berlino di rivivere i suoi anni d’oro, un periodo in cui il personaggio non sapeva ancora di essere malato e in cui non era rimasto bloccato all’interno della zecca spagnola.

Gli episodi di questa prima stagione ruotano dunque intorno ai preparativi da parte di Berlino di una rapina a dir poco straordinaria e ambiziosa: l’obiettivo, per la precisione, è quello di riuscire a far sparire gioielli del valore di ben 44 milioni grazie all’utilizzo di un trucco magico. A questo scopo, il protagonista cercherà l’aiuto di una delle tre bande con cui ha lavorato in passato.

Continue Reading

iscriviti al nostro canale YouTube

Facebook

Recensioni

Popolari