Maurizio Costanzo non le manda mai a dire. Il celebre conduttore, in una recente intervista rilasciata al settimanale “Nuovo“, ha espresso la sua opinione su alcuni personaggi del mondo dello spettacolo, senza risparmiare commenti molto franchi e diretti, come d’altronde è nel suo stile. Costanzo, che il prossimo 28 agosto compirà 80 anni, si è soffermato sull’attuale panorama televisivo italiano, rimarcando in particolare il ruolo di Ilary Blasi e Belen Rodriguez e citando anche il Grande Fratello.

“Ilary Blasi è cresciuta molto, Belen invece…”

costanzo belen

Per quanto riguarda “Lady Totti“, Maurizio Costanzo ha avuto parole di apprezzamento, riconoscendole una crescita rispetto al passato. Sulla showgirl argentina, invece, il conduttore romano non si è mostrato altrettanto tenero: per Costanzo, infatti, la Rodriguez è semplicemente “un’ospite” che serve ad aumentare lo share.

La Blasi è una buona conduttrice di programmi non di routine come il Grande Fratello Vip – ha detto Costanzo al settimanale “Nuovo” – Belen non si può dire che sia una presentatrice: è un’ospite gradita, che fa ascolto, una quasi conduttrice. Tra gli uomini penso che un presentatore che sta crescendo bene sia Gabriele Corsi“.

Maurizio Costanzo: “Il GF? Una finestra sulla discarica”

E sul Grande Fratello? Maurizio Costanzo non cambia opinione. Già nel recente passato, il marito di Maria De Filippi aveva palesato tutto il suo scarso apprezzamento per l’edizione condotta da Barbara D’Urso. Sulle colonne di “LiberoQuotidiano“, il giornale diretto da Vittorio Feltri, il conduttore romano aveva definito il GF “una finestra sulla discarica“: un concetto che Costanzo ha voluto ribadire anche in quest’occasione.

Sì, il ‘Grande Fratello’ era orrendo – afferma Costanzo senza giri di parole – C’era il film ‘La finestra sul cortile’ di Hitchcock, invece questo è stato la finestra sulla discarica. E non è che se uno show ha successo vuol dire che è buono: il pubblico si sbaglia. Dobbiamo difenderci dal trash“.