Connect with us

Serie tv

The Walking Dead, 10 cose da sapere sul folle Negan

Published

on

L’arrivo di Negan nella serie The Walking Dead è previsto già da molto tempo, e finalmente il momento è arrivato. Il leader dei Salvatori è diverso da qualsiasi altro personaggio che il pubblico abbia conosciuto in tutte le sei stagioni, e se assomiglia alla sua controparte a fumetti, sarà un turbine di emozioni per il futuro della serie. Riguardo la versione televisiva del suo personaggio, ancora si conosce molto poco, ma lo scopriremo presto; pochi giorni fa i fan di The Walking Dead hanno avuto il loro primo assaggio del folle antagonista di Rick e il gruppo di sopravvissuti nel finale di stagione della sesta stagione, ma il momento è stato molto breve. Quindi proviamo ad analizzare 10 cose che è necessario sapere su questo Negan. SPOILER
LUCILLE
Thor ha Mjolnir, Re Artù ha Excalibur, e Negan ha Lucille, una mazza da baseball coperta di filo spinato che è la sua arma preferita. Proprio come la spada di Michonne, è un’arma che richiede una certa vicinanza al bersaglio. Se c’è qualcosa che Negan ama al mondo, è Lucille. Nel corso di un confronto, Carl spara e danneggia la cima della mazza dalle mura di Alessandria. Negan ordina di farlo gettare giù dal muro per quello che ha fatto. Usa quest’arma infame per rompere il cranio di Glenn durante una rappresaglia per l’uccisione del gruppo di Salvatori – anche se qualcun altro potrebbe prendere il suo posto nel finale di stagione – così come i teschi di innumerevoli altri vivi e morti. Negan parla regolarmente e prega Lucille, ma poco si sa circa il motivo per cui ha un tale attaccamento a quella mazza. Già icona nel fumetto di The Walking Dead, lo è diventata ancora di più quando Negan la immerge nelle budella di un Walker. Questa sua mazza/arma è diventata una macchina che genera infezioni che ha trasformato in zombie chiunque fosse entrato in contatto con lei. E’ veramente una delle armi più terrificanti nella storia del fumetto, e pensare che si tratta di un semplice pezzo di legno.

JEFFREY DEAD MORGAN 
I fan di Supernatural della CW senza dubbio non faranno fatica a riconoscere Jeffrey Dean Morgan come il padre di Sam e Dean Winchester, mentre altri lo ricorderanno come Il Comico in Watchmen. I produttori avevano annunciato a novembre che Morgan era stato ingaggiato per interpretare il ruolo di Negan, battendo gli altri contendenti, come Matt Dillon, Timothy Olyphant e Garret Dillahunt. Morgan ha una robustezza che traspare in qualunque personaggio interpreta, con un abbinato senso dell’umorismo. Chiunque abbia visto Watchmen sa che non ha problemi a tirare fuori un personaggio con un talento per la violenza, ma ha anche avuto parti comiche, tra cui il film cult Dead & Breakfast, dove ha a che fare con zombie danzanti, e Un marito di troppo. Una curiosità: ha rinunciato quasi del tutto alla recitazione a causa di una brutta esperienza in Star Trek: Enterprise, ma ha cambiato idea dopo aver avuto la parte in Supernatural. Meno male perché gli ha dato la possibilità di diventare il miglior cattivo della tv.

negan

IMPRECA COME UN MARINAIO 
Quando si tratta delle leggi dell’uomo, Negan non le segue per la maggior parte del tempo. Non ha alcun problema ad uccidere, mutilare o torturare, ma le sue gaffe sociali preferite sono le maledizioni. Nei fumetti Negan trasforma un linguaggio volgare in una forma d’arte, incorporandolo in ogni conversazione. La sua bocca da marinaio è quanto di più estremo è presente in un personaggio dei fumetti . C’è stata preoccupazione su come AMC gestirà il suo modo di esprimersi. Se lo show va in onda su un canale come HBO o Showtime, non dovrebbero esserci problemi, ma ovviamente la fronte si aggrotta in base all’uso di certe parole composte da quattro lettere. Morgan ha detto che i confini della AMC si spingeranno oltre quando si tratterà del linguaggio, e mentre ci sono stati casi in cui serie come Breaking Bad sono riuscite a cavarsela con conversazioni più colorite, per il modo di comunicare di Negan sarà necessario avere una grande museruola. I creatori di The Walking Dead presumibilmente hanno lavorato con la Commissione Federale per le Comunicazioni per vedere esattamente quanto potevano spingersi lontano.

UN CONTORTO SENSO DELL’UMORISMO 
Negan è uno psicopatico dal cuore di ghiaccio con uno spiccato senso dell’umorismo. Nel corso dei fumetti, il suo giro di parole sfocia sempre in commedia, a tratti volgare. Scherza regolarmente con il peso delle persone, le deformità e tutte le differenze fisiche e non, come farebbe un bullo per eccellenza. Ciò che viene fuori è la dominazione di Negan su di loro. Il suo linguaggio semplice e gli insulti possono sembrare stupidi, ma questo nasconde una mente calcolatrice. Le persone tendono a sottovalutare le persone divertenti, e Negan utilizza questo aspetto a suo vantaggio.

SENSO PSICOTICO DI GIUSTIZIA
Negan è un sociopatico con un debole per le uccisioni, ma ha sempre un motivo. Lui è il leader di un gruppo organizzato pieno di seguaci che hanno una devozione verso di lui. Mentre gran parte della sua violenza è gratuita, c’è un motivo per questa sua follia. Ad esempio la morte di Glenn era una vendetta per l’uccisione dei suoi uomini. In un altro momento i Salvatori hanno fatto un accordo con la colonia di Hilltop per uccidere gli escursionisti vicino in cambio di forniture. Ha solo ucciso e ha colpito la gente perché pensava che le forniture non fossero abbastanza o perché qualcuno cospirava contro di lui. Negan ha anche una strana morale. Disprezza e non perdona la violenza sessuale e uccide chiunque tenti di fare questo. In un caso un Salvatore tenta di violentare un prigioniero e Negan lo uccide chiedendo scusa e dicendo al prigioniero “non siamo dei mostri.” La violenza fatta da Negan di solito si tratta di un castigo per qualche torto o per qualche gioco di potere – dal suo punto di vista.

RAPPORTO CON CARL
La prima interazione reale di Negan con il figlio di Rick, Carl, si è verificato quando quest’ultimo, intrufolato nel campo di Negan, ha ucciso molti dei suoi uomini. Carl viene catturato, ma invece di ucciderlo, si mostra composto e parla con il lui. Vuole conoscerlo e gli fa anche tenere Lucille. In molti modi Negan vede molto se stesso nel ragazzo e lo tratta come un figlio. Forse ha anche paura che questo ragazzo non abbia alcun problema ad uccidere. Pasticcia e lo insulta, come fa con tutti. Quando Negan venne imprigionato più avanti nella serie a fumetti, Carl andrà regolarmente a fargli visita e gli chiede consigli su tutto, dalla vita alle ragazze, a tipi di conversazioni che può avere nel mondo reale, come fa un bambino con uno zio figo, parlando con lui di cose che non potrebbe condividere con suo padre. La dinamica tra i due è strana, e mentre Negan si mostra ancora un killer a sangue freddo, non è del tutto senza cuore.

MOMENTI DI DECENZA
Negan è un personaggio complesso. E’ il prodotto di un mondo post-apocalittico, e anche se uccide senza rimorso, ha ancora un lato dolce. Usa spesso insulti per dimostrare la sua superiorità, ma a volte può andare troppo lontano, ma quando riconosce di aver fatto qualcosa di sbagliato, lo ammette. Quando ad Alexandria insulta in privato il peso di una donna, e lei lo sente e comincia a piangere, lui cerca di scusarsi con lei, ma lei preferisce schiaffeggiarlo. I suoi uomini subito la circondano con le pistole spianate pronta a porre fine alla sua vita, ma Negan li ferma. Invece di ucciderla, la lascia andare. In un altro caso, sta parlando di Carl e chiede dell’infortunio al suo occhio, costringendo il ragazzo a fargli vedere la ferita. Negan è disgustato e tuttavia affascinato dal buco. Lo insulta e si prende gioco di Carl al punto tale da indurre il ragazzo indurito dall’apocalisse a scoppiare in lacrime. Negan si vergogna e cerca di scusarsi con lui, qualcosa di insolito nel suo personaggio.

UN SAGGIO STRATEGA
Il suo esercito è buono perché ha il suo generale, Negan, che si è dimostrato di essere un ottimo tattico. Prima di andare ad Alexandria per raccogliere materiali di consumo, egli manda una squadra ad esploratore in anticipo il territorio per assicurarsi che non ci siano sorprese. Quando Rick li attacca con un cecchino, i ragazzi di Negan sono pronti. In un altro caso Negan lancia una granata oltre il muro di Alexandria per ottenere l’attenzione del gruppo. Si dice che Rick volesse parlare e, come segno di buona fede, si offre di liberare un prigioniero. Rick si impegna nella conversazione, ma solo dopo che il prigioniero è tornato dentro le mura. Ci sono molti casi in cui i fumetti prendono il sopravvento, non solo con la violenza, ma attraverso un’attenta pianificazione. Lui è il cattivo più pericoloso che Rick e il suo gruppo abbiano mai affrontato, e la sua mente è il suo bene più grande.

RICK E NEGAN NON TROPPO DIVERSI
Rick è il leader del gruppo di Alexandria e il punto focale di tutta la serie televisiva. Nel corso delle stagioni ha guidato una giostra, moralmente ed eticamente, e si trova sempre sulla linea tra il bene e il male. Se Rick non fosse stato salvato dal baratro da persone come Carl, Morgan e Michonne, avrebbe potuto diventare facilmente come Negan. Entrambi i personaggi sono disposti a fare tutto il necessario per mantenere i loro gruppi in vita. Rick ha ucciso e giustificato persone in tutta la serie, come atto necessario per la sopravvivenza della sua “famiglia”. Negan non vede quello che fa come una cosa immorale, e spesso si lamenta che si sta facendo in quattro per far funzionare le cose. Lui è più che disposto a negoziare, ma distribuisce dure punizioni per il fallimento. Quando Rick ha fatto risultare come bandita Carol per bruciare i corpi infetti, lo ha fatto per il bene del gruppo. Negan l’avrebbe uccisa per il bene del gruppo.

NON è COMPLETAMENTE PAZZO
Quando i fan incontrano per la prima volta Negan, istintivamente lo confrontano con il Governatore. Finora il cattivo con un occhio solo è stato il più grande male ad aver colpito la serie, ma mentre sono entrambi assassini sadici, Negan in realtà non è del tutto folle. Il Governatore è apparso calmo e raccolto la maggior parte del tempo, ma segretamente ha tenuto sua figlia zombie incatenata nella sua casa mentre i Walker erano nell’acquario. Negan è un killer e ha conversazioni con Lucille, ma non ha completamente perso la sua testa come era accaduto al Governatore. E’ un uomo che non solo ama una battaglia di volontà, ma si crogiola in essa. Ciò che potrebbe essere considerato come un comportamento folle è in realtà un atteggiamento di godimento per aver capito quello che sta succedendo. La dinamica tra Rick e Negan non è di odio e repulsione come con il Governatore, ma (eventualmente) di rispetto. Mentre Negan è imprigionato ad Alexandria, Rick cerca il suo consiglio di fronte ad una decisione difficile. Questo non è qualcosa che il nostro eroe senza paura farebbe se Negan fosse veramente solo un folle.

Il mio amore più grande?! Il cinema. Passione che ho voluto approfondire all’università, conseguendo la laurea magistrale in Scienze dello spettacolo e della produzione multimediale a Salerno. I miei registi preferiti: Stanley Kubrick, Quentin Tarantino e Mario Monicelli. I film di Ferzan Ozpetek e le serie tv turche sono il mio punto debole.

Serie tv

10 attori televisivi che hanno sposato i loro co-protagonisti

Published

on

anna paquin stephen moyer newscinema compressed

Da Tom Cruise e Nicole Kidman a Brad Pitt e Angelina Jolie, l’idea che gli attori si innamorino l’uno dell’altro e si sposino dopo aver lavorato insieme in un film o in una serie TV non è una novità. In alcuni casi però, questi legami sono stati dei veri scandali, quando uno dei due era legato a un altro partner allo stesso tempo. Ma come dice il famoso detto: “Al cuore non si comanda”.
E mentre molti attori si sono sposati molto prima di iniziare a lavorare insieme in uno spettacolo o in un film, alcuni si sono effettivamente incontrati, o almeno si sono innamorati, sul set mentre condividevano il set per mesi interi.

Anna Paquin e Stephen Moyer (True Blood)

La coppia si è incontrata durante le riprese del pilot di True Blood nel 2007 e si è subito innamorata. Hanno annunciato di essere fidanzati nel 2009 mentre lo spettacolo era ancora in onda e si sono ufficialmente sposati nel 2010.

Il vampiro e la bionda tentazione di Bill, sono ancora sposati e genitori di due gemelli insieme ai due figli di Moyer avuti da un precedente matrimonio. True Blood andato in onda fino al 2014, ha rischiato di non vedere questa coppia prendere forma, visto che erano stati scelti altri attori per i rispettivi ruoli di Bill e Sookie!

Leggi anche: True Blood, un musical in arrivo?

mila kunis e ashton kutcher newscinema compressed

Mila Kunis e Ashton Kutcher (That ’70s Show)

Tecnicamente, Kunis e Kutcher non si sono sposati mentre erano co-protagonisti. In realtà è successo molti, molti anni dopo. La coppia ha interpretato gli amori del liceo nella sitcom That ’70s Show prodotto verso la fine degli anni ’90 e l’inizio gli anni 2000. Una volta che la serie è finita e il cast si è separato, la Kunis e Kutcher hanno continuato la loro vita per altri partner molto famosi.

La Kunis ha continuato a frequentare l’ex bambino prodigio del film Mamma ho perso l’aereo, Macaulay Culkin dal 2002 al 2011 mentre Kutcher ha sposato la sexy Demi Moore nel 2005, per poi separarsi nel 2011. Chiamatelo destino ma fatto sta che nel 2012, sia la Kunis e sia Kutcher hanno deciso di unire le loro vite per la gioia di tutti i fan, che ci avevano sempre sperato. Ancora oggi, la loro unione continua a gonfie vele, dopo il matrimonio avvenuto nel 2015 e due figli insieme.

alexis bledel vincent kartheiser newscinema compressed

Alexis Bledel e Vincent Kartheiser (Mad Men)

Bledel è meglio conosciuta per il ruolo di Rory Gilmore in Una mamma per amica e per aver interpretato Emily in The Handmaid’s Tale. Ma tra i progetti della sua carriera, uno in particolare le ha cambiato la vita, quando conobbe, un attore scritturato per un piccolo ruolo in Mad Men nei panni di Beth. La relazione di finzione con il personaggio di Pete Campbell, soprannominato “lo squallido”, non rappresentava l’uomo ideale, visti i continui tradimenti nei confronti della moglie con svariate donne.

Sembra però che la chimica sullo schermo fosse reale quando la Bledel decide di sposare Vincent Kartheiser, che per l’appunto interpretava Pete. Da quel momento, i due non si sono mai lasciati, mettendo al mondo anche un figlio molto amato e voluto.

Leggi anche: Una Mamma per Amica: Di nuovo insieme, la recensione del quarto episodio

jaredpadalecki cortese newscinema compressed

Jared Padalecki e Genevieve Cortese (Supernatural)

Conosciuto per il suo ruolo di Sam Winchester in Supernatural , Padalecki si è fidanzato con la Cortese, co-protagonista nella serie, nel 2010. L’attrice era stata scelta per un ruolo nei panni del demone Ruby. La coppia ancora felicemente insieme, ha avuto tre splendidi figli, e la loro storia d’amore è stata segnata da un momento molto romantico. Pare che Padalecki, le abbia proposto di sposarlo davanti al dipinto preferito della fidanzata, “Giovanna d’Arco” di Jules Bastien-Lepage al MOMA di New York.

kelly ripa mark consuelos newscinema compressed

Mark Consuelos e Kelly Ripa (All My Children)

Mentre tutti conoscono Kelly Ripa in questi giorni come co-conduttrice di Live! con Kelly e Ryan, è facile dimenticare che, negli anni ’90, era una star delle soap opera. La Ripa è apparsa nella serie tv che andava in onda la mattina, intitolata All My Children . Mentre era lì, ha incontrato un bell’uomo che sarebbe diventato suo marito, Consuelos, co-protagonista insieme a lei.
La coppia non perse tempo e fuggì l’anno dopo essersi incontrati. Loro sono la dimostrazione che l’amore vero esiste, visto che stanno insieme da più di vent’anni e hanno tre figli grandi.

jennifer garner scott foley newscinema compressed

Jennifer Garner e Scott Foley (Felicity)

Prima che Jennifer fosse la metà della ship chiamata “Bennifer”, con l’attore Ben Affleck conosciuto sul set di Daredevil e aver iniziato una storia d’amore, era sposata con qualcun altro che aveva incontrato sul set tempo prima. La Garner e Scott Foley si sono incontrati erano co-protagonisti della serie tv Felicity nel 1998 e neanche a dirlo, fu un colpo di fulmine. Sfortunatamente, dopo due anni di fidanzamento, si sono separati dopo tre anni di matrimonio.

Diciamo che la Garner ha un debole per gli appuntamenti con i co-protagonisti: dal 2003 al 2004, ha frequentato un altro co-protagonista, Michael Vartan, con il quale stava lavorando allo show Alias .

Leggi anche: Elektra | la recensione del film con la ninja e assassina Jennifer Garner

sophia bush chad michael murray newscinema compressed 1

Chad Michael Murray e Sophia Bush (One Tree Hill)

Recentemente apparso nella serie della CW Riverdale , Murray ha ottenuto riconoscimenti per il ruolo di Tristan in One Tree Hill , serie molto amata nei primi anni 2000. È interessante notare che, mentre Murray si è innamorato della sua co-protagonista Sophia Bush , il loro matrimonio è durato solo pochi mesi. I due tra l’altro non si lasciarono neanche in buoni rapporti, dato che l’attrice aveva presentato istanza di annullamento per frode, sebbene ciò sia stato respinto dalla Corte.
Alla coppia, tuttavia, è stato concesso il divorzio.

Murray è ora sposato con un’altra co-protagonista, Sarah Roemer, di Chosen , con la quale ha avuto due figli. La Bush, nel frattempo, è ancora single, dopo la sua ultima relazione con Dan Fredinburg, un program manager di Google. Purtroppo la loro storia è terminata nel 2014 a causa della morte dell’uomo, avvenuta a seguito delle ferite alla testa dovute a una valanga sul Monte Everest.

Leggi anche: I 10 finali di stagione delle serie tv più controversi e discussi di tutti i tempi

robmcelhenney kaithlin newscinema compressed

Kaitlin Olson e Rob McElhenney (C’è Sempre Il Sole A Philadelphia)

Olson è diventata famosa quando ha ottenuto il ruolo da protagonista nella sitcom The Mick , e in quella FX intitolata C’è Sempre Il Sole A Philadelphia, che continua ad essere trasmessa.
È interessante notare che McElhenny non è solo il suo co-protagonista nello show, interpretando l’esilarante Mac, ma è anche co-creatore e produttore della serie che l’ha assunta!
I due hanno iniziato a frequentarsi segretamente durante la produzione della seconda stagione, per poi ufficializzare la loro storia d’amore solo quando entrambi avevano capito quanto fosse forte il loro sentimento. Amore consacrato dalla nascita dei loro due splendidi figli.

nick offerman megan mullally newscinema compressed

Megan Mullally e Nick Offerman (Will & Grace)

Tecnicamente, Mullally e Offerman si frequentavano molto prima che l’attore venisse scelto per una piccola parte nell’episodio dedicato alla Festa del Ringraziamento nella quarta stagione di Will & Grace . A quel tempo si frequentavano, essendosi incontrati per la prima volta mentre recitavano in una commedia.

Dopo essersi ufficialmente sposati, la coppia ha continuato a recitare insieme in molti altri progetti, inclusi film come The Kings of Summer e serie come Parks and Recreation . Hanno anche prestato la loro voce per serie tv e film d’animazione come Bob’s Burgers e come Hotel Transylvania 2.

Leggi anche: Da Twin Peaks a Will & Grace, perchè le serie tv soffrono di nostalgia?

jonsnow rosieleslie newscinema compressed 1

Kit Harington e Rose Leslie (Game Of Thrones)

Chi avrebbe mai pensato che la donna che ha pronunciato la frase “Non sai niente Jon Snow” avrebbe catturato il cuore dell’attore Kit Harington nella vita reale. Harington e Leslie, che ha interpretato Ygritte, il primo amore di Snow , hanno iniziato a frequentarsi nel 2011 durante le riprese di Game of Thrones, continuando la loro storia d’amore anche sullo schermo.
Si sono frequentati per un po’ di tempo prima di sposarsi nel 2018. Leslie ha posato per un servizio fotografico su una rivista nel settembre 2020, chiaramente incinta del figlio della coppia.

Continue Reading

News

Truth Be Told 2 | Kate Hudson e Octavia Spencer nella serie Apple TV +

Published

on

spencer newscinema compressed

Secondo Deadline, la vincitrice del Golden Globe Kate Hudson ha ufficialmente firmato per un ruolo da protagonista al fianco della vincitrice dell’Oscar Octavia Spencer nella seconda stagione della serie drammatica Truth Be Told su Apple TV + . La star di Almost Famous interpreterà il ruolo di Micah Keith, una guru dello stile di vita e amica di lunga data di Poppy Parnell interpretata dalla Spencer. Questo segna il primo grande progetto televisivo della Hudson come personaggio regolare dopo sette anni dal suo ruolo di guest star nei panni di Cassandra July nella quarta stagione di Glee.

La sinossi di Truth Be Told

Nella prima stagione di Truth Be Told , quando nuove prove costringono la podcaster Poppy Parnell a riaprire il caso di omicidio, si trova faccia a faccia con Warren Cave, l’uomo che potrebbe aver erroneamente aiutato a mettere dietro le sbarre. La sua indagine affronta preoccupazioni urgenti su privacy, media e razza.

La seconda stagione seguirà Poppy e la sua amica Micah mentre si svolge un nuovo caso che coinvolge profondamente entrambi e mette rapidamente alla prova la loro relazione. La produzione della nuova stagione dovrebbe iniziare alla fine di questo mese.

Leggi anche: Ma, il trailer del nuovo film horror con Octavia Spencer

hudson newscinema compressed

Leggi anche: Mother’s Day, il trailer ufficiale con Jennifer Aniston e Julia Roberts

Il cast Truth Be Told 2

La serie antologica è guidata da Octavia Spencer ( The Shape of Water, The Help ) nei panni di Poppy Parnell. La prima stagione vedeva Aaron Paul nei panni di Warren Cave e Lizzy Caplan in due ruoli come sorelle gemelle Josie e Lanie Burhman. Conterrà anche Ron Cephas Jones ( This Is Us ) come Shreve Scoville, Elizabeth Perkins ( Sharp Objects ) come Melanie Cave, Mekhi Phifer ( ER ) come Markus Knox, Michael Beach ( Sons of Anarchy ) come Ingram Rhoades, Tracie Thoms ( Rent ) come Desiree Scoville e Haneefah Wood ( Un giorno alla volta ) come Cydie Scoville. Chissà come sarà il personaggio della biondissima Kate Hudson in coppia con la Spencer…

La serie thriller-drama di 10 episodi è scritta e prodotta da Nichelle Tramble Spellman ( The Good Wife), che è anche showrunner. Insieme a Tramble, Truth Be Told è prodotto da Octavia Spencer, Mikkel Norgaard, Reese Witherspoon e Lauren Neustadter per Hello Sunshine, e Peter Chernin e Jenno Topping di Chernin Entertainment.

Continue Reading

Disney +

The Mandalorian | quello che sappiamo sulla seconda stagione

Published

on

the mandalorian 14 1920x1080 1

Il trailer della seconda stagione di The Mandalorian non ha fatto altro che aumentare a dismisura l’attesa per la serie targata Disney+. I nuovi episodi saranno disponibili a partire dal 30 ottobre sul servizio di streaming della casa di Topolino. The Mandalorian 3 è già in lavorazione, ma, nell’attesa, ricapitoliamo tutto ciò che sappiamo sulle nuove avventure che coinvolgeranno il taciturno pistolero che ha conquistato milioni di fan.  

I nuovi episodi di The Mandalorian

La prima stagione della serie è andata in onda da metà novembre fino alla fine di dicembre 2019, con otto episodi a cadenza settimanale, che hanno messo in scena le numerose peripezie del mandaloriano interpretato da Pedro Pascal. Durante la seconda stagione vedremo il personaggio interpretato da Pascal alle prese con la ricerca della verità sulle origini del Bambino (universalmente chiamato dai fan “Baby Yoda”), mentre sulle sue tracce troveremo ancora il villain Moff Gideon, interpretato da Giancarlo Esposito.

Non si conoscono ulteriori dettagli sulla trama, anche se abbiamo appreso, dalle parole dell’attrice interprete di Cara Dune, Gina Carano, che la serie “sarà ancora più varia della prima stagione”. “C’è di tutto”, ha dichiarato l’interprete e atleta. “Se siete fan di Star Wars, troverete nella seconda stagione cose che avreste voluto vedere da sempre”. 

Un team di registi stellari

La seconda stagione, come già confermato, consterà di otto episodi, esattamente come la prima, anch’essi rilasciati con cadenza settimanale, che andranno in onda dal 30 ottobre al 18 dicembre 2020. Il primo episodio della nuova stagione sarà girato da Jon Favreau, showrunner della serie che però non aveva ancora diretto un episodio. Sappiamo, inoltre, che il quinto episodio sarà invece affidato alla regia da Dave Filoni, già dietro alla cinepresa per la prima e la quinta puntata del primo ciclo di episodi sulle avventure di Mando. Tra i registi della nuova stagione compaiono diversi nomi importanti quali Bryce Dallas Howard, Rick Famuyiwa, Carl Weathers, Peyton Reed e Robert Rodriguez.

Il debutto di Ahsoka Tano

Anche il personaggio Ahsoka Tano, la togruta un tempo allieva di Anakin Skywalker, apparirà nelle seconda stagione di The Mandalorian. La notizia del ritorno di Ahsoka, interpretata da Rosario Dawson, ha suscitato da subito l’entusiasmo dei fan, che, dopo la delusione di Episodio IX (in cui il personaggio aveva solo un piccolo cameo vocale), avranno finalmente la possibilità di vedere in carne e ossa l’eroina della serie aniamta. L’apparizione di Tano potrebbe così essere uno dei momenti più attesi della stagione e in un certo senso potrebbe essere paragonata alla straordinaria rivelazione del Bambino nel finale del primo episodio della prima stagione di The Mandalorian. I fan si chiedono quindi come e quando Ahsoka potrebbe fare la sua comparsa.

Continue Reading
Advertisement

Facebook

Advertisement

Popolari