Connettiti a NewsCinema!

Serie tv

X- Files, ecco cosa sappiamo dell’undicesima stagione

Pubblicato

:

X-Files è stato uno dei più grandi show televisivi, che ha ispirato anche due film sulle investigazioni di Mudler e Scully. Nel 2016 la Fox ha prodotto una decima stagione del telefilm, nella quale i fans hanno potuto rivivere tutte le storie dei mostri ed alieni. Ora guardiamo avanti ai futuri capitoli della saga, e vediamo cosa sappiamo fino ad oggi di questa nuova stagione 11.

 SARA’ RINNOVATO?

Al termine della decima stagione sembrava che X-Files fosse definitivamente finito poiché, nonostante la Fox e David Duchovny fossero d’accordo a tornare sugli schermi, Gillian Anderson si dichiarò contraria, perché così avrebbe dovuto passare un lungo periodo lontana dalla sua famiglia. Più tempo passava senza notizie su una nuova stagione, meno si credeva che sarebbe arrivata, fino a quando è stato annunciato  che Duchovny e  la Anderson avrebbero prestato voce ai loro personaggi in un audiolibro. Per fortuna non è passato molto, prima che la Fox riconfermasse una nuova stagione di X-Files.  Così l’esasperante dibattito è stato risolto, e presto avremo finalmente modo di vedere le nuove puntate.

QUANTI EPISODI CI SARANNO?

La Fox ha ufficialmente programmato 10 episodi, a differenza della precedente stagione, in cui erano 6. A questo proposito David Duchovny ha dichiarato che le puntate sono effettivamente poche, ma lui e la Anderson non sarebbero stati disponibili a girare una stagione intera da 22 episodi. Dieci puntate avrebbero così messo d’accordo il team di X-Files, che nei prossimi capitoli introdurrà nuovi misteri e strane creature.

QUANDO LO RIVEDREMO IN TV?

Non è ancora stata fissata una data ufficiale per l’uscita della nuova serie, anche se la Fox ha dichiarato che durante la stagione televisiva 2017/2018 ci sarà un importante annuncio. La decima serie è stata trasmessa a metà stagione (gennaio/febbraio), e dato il successo che ha riscosso ci sono buone probabilità che quella nuova vada in onda più o meno nello stesso periodo del 2018.

CHI RIVEDREMO?

A questo punto gli unici nomi definitivi e più importanti sono David Duchovny e Gillian Anderson, nei rispettivi ruoli dei detective Fox Mulder e Dana Scully, ed il creatore e produttore creativo Chris Carter. Ci sono inoltre buone possibilità che torni anche William B. Davis nei panni dell’uomo che fuma, e Mitch Pileggi, l’interprete di Walter Skinner.

DOVE SIAMO RIMASTI

Il finale della stagione 10 si è concluso con il destino della razza umana in pericolo per via del virus Spartan. Mentre l’agente Mulder è impegnato a trovare una via di fuga, Scully trova una cura, ma è ormai troppo tardi dato che la crisi è ormai estesa a livello mondiale. Arriva poi quello che sembra essere un’astronave aliena, mentre Dana è sempre più ossessionata dalla scomparsa del figlio William. L’ultimo episodio termina con un cliffhanger che lascia forse un po’ troppo aperto lo sviluppo narrativo.

QUALI SONO LE DOMANDE ANCORA IRRISOLTE?

Qualsiasi fan di The X-Files sa che ci sono dieci anni di serie tv, e due film di domande che non hanno ancora risposta, ma alcune sono più pressanti di altre, ad esempio: chi sta aiutando l’uomo che fuma? Scully è veramente immortale? Come è possibile che Mulder combatta meglio ora di quando era un giovane agente? Che cosa è successo a Doggett? Come è stato possibile concepire William se Dana non poteva rimanere incinta? Ovviamente, rispondere ad alcuni quesiti è più semplice che trovare una soluzione al mistero della scomparsa di William, e a meno che qualcuno non costringa Chris Carter a trovare un responso a queste domande, speriamo che nella prossima stagione si trovi un riscontro soddisfacente.

POTREBBE ESSERCI UNO SPIN-OFF?

Quando a Robbie Amell e Lauren Ambrose sono stati assegnati i ruoli degli agenti Miller e Einstein, sono nate molte chiacchiere su un loro possibile debutto in uno spin-off, ma nulla è mai successo. Il ritorno di X-Files, ha la precedenza su un eventuale nuovo programma dedicato alla serie. Ci sono però buone probabilità che la Fox prenda in considerazione i due giovani agenti Miller ed Einstein come Mulder e Scully 2.0.  Non resta che aspettare e stare a vedere.

Clicca per commentare

Lascia qui il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cinema

Netflix: i film e le serie tv da non perdere a Maggio 2019

Pubblicato

:

lucifer 8

(Articolo in aggiornamento)

Maggio 2019 si preannuncia come un mese decisamente poco movimentato per quanto riguarda gli utenti Netflix. Per quanto riguarda i film infatti, vi è solamente da segnalare l’uscita di Wine Country, prodotto e diretto da Amy Poehler (che è anche una delle protagoniste della pellicola). Qualche movimento in più è previsto per quanto riguarda le serie tv, come vediamo di seguito.

Lucifer (4a stagione) – 8 maggio

La serie televisiva Lucifer, creata da Tom Kapinos, giunge alla sua quarta stagione. La trasposizione televisiva dell’omonimo fumetto, vede Tom Ellis e Lauren German nei panni dei protagonisti della serie, ovvero Lucifer Morningstar e Chloe Decker. Si presenta con altre 10 puntate, ma a che punto eravamo rimasti? Chloe ha scoperto la vera identità di Lucifer ed è dunque colta dai dubbi: si può realmente amare il diavolo?

Se sei fan di Lucifer la redazione ti consiglia:

The Rain (2a stagione) – 17 maggio

La sorprendente serie danese The Rain, diretta da Kenneth, Kainz si presenta al pubblico con la sua seconda stagione. Dopo le 10 puntate della prima, torneremo a seguire le peripezie di Simone e del gruppo di sopravvissuti alla scoperta di un mondo post-apocalittico che, a dispetto del drastico cambiamento, propone problematiche molto attuali e reali.

When They See Us – 31 maggio

L’unica serie a fare il debutto nel mese di Maggio è la miniserie When They See Us. Diretta da Ava DuVernay, si tratta di una storia suddivisa in quattro puntate che raccontano una storia vera. Si tratta di cinque giovani accusati ingiustamente di uno stupro nel 1989 e dei successivi 25 anni, fino al 2002 quando questi sono stati finalmente scagionati (e risarciti). Il cast di When They See Us include Jovan Adepo, Chris Chalk, Michael K. Williams, Vera Farmiga, John Leguizamo, Felicity Huffman.

Continua a leggere

Serie tv

Quattro matrimoni e un funerale, l’omonima serie tv in onda dal 31 luglio

Pubblicato

:

Quattro matrimoni e un funerale

Hulu ha ufficialmente annunciato la prima data per l’inizio della serie drammatica Quattro matrimoni e un funerale, composta da 10 episodi diretti da Mindy KalingBasata sull’omonima e pluripremiata commedia romantica inglese, l’inizio di questa serie è prevista per il 31 luglio, in esclusiva su Hulu.

La serie di Quattro matrimoni e un funerale seguirà la storia di quattro amici americani – Maya, Craig, Ainsley e Duffy – che si riuniscono per un favoloso matrimonio a Londra. Ma, dopo una bomba sganciata sull’altare che getta inevitabilmente le loro vite in tumulto, dovranno fare i conti con un anno ricco di romanticismo e crepacuore. Le relazioni sono forgiate e spezzate, gli scandali politici esposti, la vita sociale londinese raggirata, gli affari d’amore accesi e spenti, e, naturalmente, ci sono quattro matrimoni …e un funerale.

Il cast della serie include la  star di Game of Thrones Nathalie Emmanuel nei panni di Maya, Nikesh PatelIndian Summers ) nei panni di Kash, Rebecca RittenhouseInto the Dark: The Body ) nei panni di Ainsley, John ReynoldsSearch Party ) nei panni di Duffy, Zoe BoyleFrontier ) come Gemma e Brandon Mychal Smith come Craig. Jennie Jacques come Zara, Harish Patel come Haroon e Guz KhanTurn Up Charlie ), come Basheer. L’attrice nominata al Golden Globe Andie MacDowell ha firmato un ruolo da protagonista nella serie. Anche Tom MisonSleepy Hollow ), Tommy DeweyCasual) e Ashley MadekweRevenge ) sono stati scelti come guest star.

4matri1

La sceneggiatura del pilot di Quattro matrimoni e un funerale è scritta da Mindy Kaling e Matt Warburton. La serie è stata prodotta da Mindy Kaling, Tracey Wigfield, Jonathan Prince, Matt Warburton, Howard Klein di 3Arts Entertainment, Charlie Grandy, Tristram Shapeero e Charles McDougall (Ep 1 e 2).

La serie arriva a Hulu da MGM Television e Universal Television, con MGM come studio principale, e segna la seconda serie originale di Mindy Kaling con Hulu dopo The Mindy Project . Questo progetto segna il secondo della Hulu con la MGM Television dopo The Handmaid’s Tale e il suo terzo progetto con Universal Television dopo The Path e The Mindy Project. La serie è ispirata al film del 1994 Quattro matrimoni e un funerale (Four Weddings and a Funeral ), con Hugh Grant e Andie MacDowell.

Continua a leggere

News

Game of Thrones da record: 17,4 milioni di spettatori per la premiere della stagione 8

Pubblicato

:

Game of Thrones

HBO ha annunciato che la premiere della stagione 8 di Game of Thrones è stata vista da un record di 17,4 milioni di telespettatori, superando il precedente record di 16,9 milioni di spettatori per il finale della settima stagione. A quanto pare, la premiere dell’ottava stagione ha fatto guadagnare oltre un milione di spettatori.

Inoltre il servizio di streaming HBO NOW ha registrato un balzo del 50% circa rispetto al finale della scorsa stagione e quasi raddoppiato (97%) rispetto alla settima stagione. La messa in onda della premiere delle 21.00 è stata vista da 11,8 milioni di telespettatori, superando la prima della settima stagione di 10,1 milioni di telespettatori e leggermente indietro rispetto alla settima stagione finale di 12,1 milioni di spettatori. La settima stagione di Game of Thrones ha raggiunto in media 32,8 milioni di spettatori per episodio.

Sui social media, la premiere della scorsa notte è stato l’episodio più atteso di Game of Thrones, con oltre cinque milioni di tweet e 11 milioni di menzioni nel corso del weekend. Basato sulla famosa serie di libri Una canzone di ghiaccio e fuoco, di George RR Martin, la serie fantasy vincitrice di un Emmy racconta un’epica lotta per il potere in un regno vasto e violento. La serie vede la partecipazione di Peter Dinklage, Nikolaj Coster-Waldau, Lena Headey, Emilia Clarke, Kit Harington, Sophie Turner e Maisie Williams.

I produttori esecutivi dell’ottava stagione di Game of Thrones sono David Benioff, DB Weiss, Carolyn Strauss, Frank Doelger e Bernadette Caulfield; i produttori co-esecutivi sono Guymon Casady, Vince Gerardis,  George RR Martin e Bryan Cogman; e i produttori sono Chris Newman, Greg Spence e Lisa McAtackney. Se sei un fan di Game of Thrones potrebbe interessarti questi 15 gadget imperdibili su Amazon.

Continua a leggere

Iscriviti al nostro canale!

Film in uscita

Aprile, 2019

Nessun Film

Film in uscita Mese Prossimo

Maggio

Nessun Film

Pubblicità

Facebook

Recensioni

Nuvola dei Tag

Pubblicità

Popolari

X