In uscita nelle nostre sale il prossimo 4 febbraio, La Quinta Onda è il nuovo lavoro del regista e sceneggiatore britannico J. Blakeson, trasposizione cinematografica del primo libro della trilogia di romanzi scritta e ideata da Rick Yancey. La Terra è stata decimata da quattro devastanti invasioni aliene e la giovane adolescente Cassie Sullivan, interpretata dalla talentuosa Chloë Grace Moretz, si mette sulle tracce del fratellino scomparso, apparentemente prelevato e trasferito in un centro di salvataggio (che si rivelerà essere tutt’altro). Le forze extraterrestri nel film di Blakeson agiscono interferendo con i fenomeni naturali, provocando terremoti e inondazioni e producendo interferenze elettriche e magnetiche. Proprio grazie a questa particolare attenzione sulla questione ambientale, i romanzi di Yancey sono riusciti con il passare del tempo a conquistare una sempre maggiore fetta di pubblico, coinvolgendo anche i lettori più adulti.

onda

La location apocalittica scelta per la realizzazione della pellicola è la città di Macon, in Georgia, che, dopo essere stata al centro dell’ epidemia di morti viventi nella serie videoludica di The Walking Dead, diventa questa volta centro nevralgico di un devastante attacco alieno. Il padre della serie di romanzi per ragazzi tra le più vendute in America e nel mondo, pur non avendo partecipato direttamente alla fase di sceneggiatura, ha dichiarato di aver preso parte a diverse riunioni di produzione, supervisionando le diverse versioni dello script e passando gran parte del tempo sul set durante le riprese. Qualche piccola curiosità riguarda la fase di casting della pellicola. Per il ruolo del Colonello Vosch, poi interpretato dal Liev Schreiber (il Sabretooth di X-Men: Le origini – Wolverine), furono infatti presi in considerazione diversi nomi importanti nel panorama hollywoodiano, da Viggo Mortensen a Russell Crowe, passando per Guy Pearce, Ethan Hawke e Jared Leto. A margine della colonna sonora originale composta da Henry Jackman, inoltre, il brano simbolo scelto per La Quinta Onda è il recente singolo della cantante australiana Sia, Alive, presente nel nuovo album in uscita proprio in questi giorni.

In occasione dell’imminente arrivo nel nostro Paese, è stato rilasciato un interessante video circa il “making of” della pellicola, in cui vengono mostrate le fasi di ripresa, le tecniche utilizzate per girare le scene più complesse e concitate, oltre che alcuni divertenti momenti catturati dietro le quinte. Inoltre di seguito potete curiosare sul set del film in due video b-roll.