Dopo aver raggiunto il successo mondiale con Magic Mike, il carismatico e simpatico ex modello e spogliarellista americano Channing Tatum sembra essere definitivamente entrato nei meccanismi della grande industria hollywoodiana, collezionando una serie di ruoli importanti al servizio dei più grandi cineasti del cinema contemporaneo. Recentemente lo abbiamo apprezzato nel grandioso The Hateful Eight di Quentin Tarantino e nel folle Ave, Cesare! dei fratelli Coen, attualmente in sala, nonché qualche mese prima in un ruolo misterioso e conturbante nel bellissimo Foxcatcher di Bennett Miller. Il periodo fortunato di Channing Tatum sembra però non voler ancora terminare, e già nel prossimo periodo l’attore statunitense è pronto a tornare sul grande schermo con una lunga serie di interessanti progetti.

Proseguendo la scia “autoriale” che lo ha visto protagonista in questi ultimi mesi, Tatum è pronto a farsi dirigere dall’imprevedibile Darren Aronofsky in un biopic ancora senza nome sulla vita di Evel Knievel, stuntman diventato famoso durante gli anni settanta in America per i suoi salti con la motocicletta e per essersi rotto nella sua carriera ben 433 ossa. Il belloccio statunitense sarà poi produttore e protagonista de La Guerra Eterna, basato sul libro fantascientifico di Joe Haldeman incentrato sulla guerra tra umani e il popolo extraterrestre dei Taurani. Il progetto, nel 2008, sembrava essere definitivamente andato in porto sotto la sapiente guida di Ridley Scott, per poi essere successivamente cancellato. Allo stato attuale non è ancora noto il nome del regista, mentre è certo alla sceneggiatura il nome di John Spaihts, autore del tanto discusso Prometheus.

chan2

Avvolto nel mistero è invece il progetto relativo al reboot “maschile” dei Ghostbusters, che dovrebbe affiancarsi a quello tutto rosa diretto da Paul Feig e con protagoniste Kristen Wiig, Melissa McCarthy, Kate McKinnon e Leslie Jones. La pellicola, ipoteticamente diretta dai fratelli  Joe e Anthony Russo, già autori di Captain America – The Winter Soldier e del prossimo Civil War, dovrebbe entrare a far parte di un universo condiviso assieme alla pellicola di Feig. Unico attore attualmente confermato sembra essere proprio Channing Tatum. Nonostante ciò, l’effettiva realizzazione del film rimane ancora una incognita, in un vortice di conferme e smentite che non sappiamo con certezza quanto ancora sarà destinato a durare. Certa è invece la realizzazione di Gambit, film supereroistico diretto da Doug Liman (Edge of Tomorrow) incentrato sulle vicende del personaggio targato Marvel, eroe capace di caricare il proprio con l’energia bio-cinetica prodotta dal suo stesso organismo e di utilizzare delle carte da gioco come speciali e letali proiettili. Al fianco di Tatum sembra essere certa la presenza della sensuale Léa Seydoux, in lizza per il ruolo di Bella Donna Boudreaux.

Photo: indieWIRE