236xDnhsltg

Ogni storia ha un inizio. E queste sono le origini di Bumblebee. L’autobot più simpatico è anche il più amato dai bambini e dai fan ha finalmente un film tutto suo.

Dalla saga dei Transformers, giunta al sesto capitolo con un settimo in lavorazione, arriva uno spin-off dedicato a Bumblebee dal titolo omonimo.

Bumblebee: il maggiolino tutto matto!

Parafrasando il titolo di un vecchio film Disney Bumblebee può essere visto come un’evoluzione di quel maggiolino tutto matto che ha divertito milioni di bambini nel mondo.

Bumblebee ha la speciale caratteristica che parla tramite la sua radio e questo gli da una caratterizzazione interessante rispetto a qualsiasi altro robot.

Bumblebee: una scena dal film

Bumblebee: la trama

È il 1987 e Bumblebee, durante la sua fuga, trova rifugio in una discarica in una piccola città balneare della California. Charlie (Hailee Steinfeld), alla soglia dei 18 anni e alla ricerca del suo posto nel mondo, trova Bumblebee, sfregiato dalle battaglie e inutilizzabile. Quando Charlie lo fa rivivere, capisce subito che non si tratta di un normale VW bug giallo.

Bumblebee è prodotto dai veterani del franchise Transformers: Lorenzo di Bonaventura e Michael Bay, insieme ai produttori esecutivi Steven Spielberg, Brian Goldner e Mark Vahradian. Chris Brigham (Argo, Inception) sarà anche produttore esecutivo.

La sceneggiatura è stata scritta invece da Christina Hodson (Unforgettable).
Diretto da Travis Knight (Coraline, Kubo e la spada magica), il film è interpretato da Hailee Steinfeld (17 anni e come uscirne vivi), Pamela Adlon (Better Things, Louie) John Cena (Daddy’s Home 2, Trainwreck), Stephen Schneider (Broad City, serie TV), Jorge Lendeborg Jr. (Spider-Man Homecoming), Jason Drucker (Diario di una schiappa – Portatemi a casa), Ricardo Hoyos (Degrassi: Next Class), Abby Quinn (Landline, Sisterhood of the night), Rachel Crow (Deira & Laney Rob a Train), e Grace Dzienny (Zoo).

Il film non ha ancora una data di uscita.